Salta al contenuto

#IF2017: Internet è di scena a Pisa - Scarica il podcast TRN

6 ottobre 2017 | 12:00
 


Toscana Radio News del 6 ottobre 2017 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

Edizione a cura di Rossana Mamberto. In redazione: Riccardo Pinzauti, Giovanni Ciappelli. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 06/10/2017 – anno n.7 n.285 chiusa alle 11.40.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • #IF2017: Internet è di scena a Pisa
  • Alluvione Livorno, per i danni ai privati Genio civile aperto anche sabato e domenica
  • Alluvione Livorno, Rossi: "Un nuovo bando Dsu per gli studenti colpiti"
  • Marradi, potenziati i collegamenti ferroviari per la 'Sagra della castagna'

 

In Toscana

  • Toccafondi a Firenze su alternanza scuola-lavoro: le aziende aprano agli studenti
  • Internet Festival: web marketing e 30 anni di .it
  • Firenze. Confartigianato lancia lo sportello digitale
  • Empoli (FI). Incidenti sul lavoro: sindacati chiedono incontro al prefetto
  • Toscana. Province e Città metropolitane a rischio default: sciopero dei lavoratori
  • Rifiuti. Sei Toscana: stop all'aumento degli stipendi
  • Arezzo. Aruba inaugura il data center più grande in Italia
  • Toscana. Acquisti tax free in crescita per l'estate
  • Tresana (MS). Povertà: legna del fiume per i meno abbienti Lunigiana
  • Firenze. Crolla statua di cera di Fischer
  • Bagno a Ripoli (FI). Il bike sharing approda in comune

 

Cultura e spettacolo

  • Firenze. Al via la mostra di arte Florence biennale
  • Livorno. "Giochi di una volta in piazza"

 

Notizie di servizio

  • Empoli (FI). Empolissima d'autunno, come cambia la viabilità in centro
  • Siena. Lavori stradali dal 9 al 13 ottobre

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

 

Dalla Giunta regionale

 

#IF2017: Internet è di scena Pisa - L'Internet Festival di Pisa, giunto alla settima edizione, si è messo in moto ieri e per quattro giorni riempirà di  eventi tanti angoli diversi della città. In sette anni il mondo è cambiato così come internet e l'universo digitale. A Pisa si parlerà anche quest'anno di informazione e di rete. Si discuterà di privacy, di cibersecurity, di web marketing, di contrasto al terrorismo, ma anche di quanto la rete può aiutare sviluppo e crescita economica, per esempio con i big data. Tantissimi eventi in programma in varie location cittadine. Alle Logge dei Banchi la Regione sarà presente con tutti i suoi sevizi on line e sarà a disposizione per l'attivazione di Spid, l'identità digitale, unica e sicura, con cui accedere ai servizi della pubblica amministrazione. La Regione sarà anche presente oggi alla Scuola Normale dalle 15 alle 18, per fare il punto sull'agenda digitale e i finanziamenti a disposizione degli enti locali.

 

Alluvione Livorno, per i danni ai privati Genio civile aperto anche sabato e domenica – Lo sportello di Sviluppo Toscana presso l'Ufficio del commissario, ospitato all'interno del Genio civile di Livorno, rimarrà aperto anche nei giorni di sabato e domenica. La decisione è stata presa per facilitare i cittadini che hanno subito danni nel corso dell'alluvione dello scorso 10 settembre, e che potranno presentare le schede B correttamente compilate per la denuncia dei danni subiti, entro lunedì 16 ottobre. L'apertura straordinaria riguarderà sia sabato 7 e domenica 8 ottobre che sabato 14 e domenica 15 ottobre. Fino al 16 ottobre compreso, gli sportelli situati nei locali del Genio civile di via Aristide Nardini 33 saranno aperti ininterrottamente, tutti i giorni, con orario 9-13 e 14-17.

 

Alluvione Livorno, Rossi: "Un nuovo bando Dsu per gli studenti colpiti"- L'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Toscana si farà carico delle richieste degli universitari livornesi colpiti in vario modo dal grave evento calamitoso del 10 settembre scorso. Gli uffici amministrativi del Dsu Toscana sono al lavoro per allestire in tempi rapidi un nuovo bando. "Il decreto - fa sapere Enrico Rossi - sarà esplicitamente rivolto ai casi correlati alle conseguenze dell'alluvione che ha investito il territorio livornese e il bando avrà le coperture necessarie ad assicurare agli studenti interessati gli stessi servizi previsti nel bando originario già chiuso".

 

Marradi, potenziati i collegamenti ferroviari per la 'Sagra della castagna' – Sono stati potenziati i collegamenti ferroviari per Marradi nelle domeniche di ottobre, per rendere possibile un più facile accesso alla Sagra della castagna. I nuovi servizi permetterano ai visitatori di raggiungere facilmente ed in maniera ecosostenibile Marradi partendo da Firenze, da Borgo San Lorenzo e da Faenza.

 

 

In Toscana

 

Toccafondi a Firenze su alternanza scuola-lavoro: le aziende aprano agli studenti - Il Sottosegretario al Miur, Gabriele Toccafondi, ha partecipato ieri alla manifestazione "Jobbando" in corso a Firenze. Nel suo intervento sull'alternanza scuola lavoro ha affermato: "In Toscana le scuole stanno rispondendo molto bene alla novità dell'alternanza scuola lavoro, per tutti noi rappresenta scuola a tutti gli effetti, si fanno fare esperienze ai ragazzi di crescita, di competenze e di orientamento, nei primi due anni di avvio graduale dell'alternanza quasi 360 scuole superiori toscane hanno fatto alternanza, circa il 95% del totale. 90.000 i ragazzi coinvolti delle classi terze e quarte". Quest'anno, ha ricordato Toccafondi, con l'intero triennio coinvolto la scuola toscana avrà circa 130.000 ragazzi in alternanza. Numeri che hanno la necessità di trovare nel mondo del lavoro ed in particolare nel mondo delle aziende una porta aperta, anzi spalancata. Da qui l'appello del sottosegretario alle aziende: "Se vogliamo far fare esperienze reali, di crescita e di orientamento,- ha affermato - se come paese crediamo nella scuola della conoscenza ma anche delle competenze, allora un passo in avanti lo dobbiamo fare tutti, non solo la scuola o la grande impresa". (TOCCAFONDI)

 

Internet Festival: web marketing e 30 anni di .it - Registro .it festeggia i suoi 30 anni all'internet festival di Pisa ed è presente per il terzo anno consecutivo assieme al CNR di Pisa di una vera e propria casa al teatro lux. Qui la parola d'ordine è: digital marketing. Tantissime le iniziative in rpogramma, da segnalare il sabato unp spazio dedicato alle alle startup early stage con il Bootstrap in collaborazione con Startupitalia! e il gran finale domenica pomeriggio con "1987/2017: trent'anni di .it", con le storie di Sonia Peronaci, Gazzetta.it, Luca Dini (vanityfair.it), Francesca Barbieri (fraintesa.it), Dirk Pinamonti (CartaSì) e molti altri. Da non perdere il focus sulle nuove frontiere dell'advertising con The day after Carosello, incontro condotto dal direttore di IF2017, Claudio Giua, in cui si analizzeranno i nuovi trend in materia di investimenti pubblicitari. Dalla programmatic advertising per arrivare alle pubblicità moleste e occulte, fino alle più irriverenti campagne di marketing, capaci di conquistare migliaia di follower online (come il caso delle Onoranze Funebri Taffo). Intervista a Chiara Spinelli di registro.it (SPINELLI)

 

Firenze. Confartigianato lancia lo sportello digitale - Ogni mercoledì, dalle 15 alle 17, nella sede di Firenze di Confartigianato (via Empoli, 27/29) gli Artigiani della Comunicazione offriranno gratuitamente la loro consulenza per digitalizzare l'impresa artigiana e vendere online. Un set di proposte che comprende: social ed e-email marketing, e-commerce, personal branding, grafica, traduzioni, servizi fotografici, sistemi di pagamento, Seo, Sem, linking strategies ecc. Sono infatti in crescita i toscani che fanno acquisti online, ma secondo Confartigianato le aziende che vendono su internet continuano ad essere troppo poche: solo il 10% di quelle toscane con più di 10 addetti, esattamente la metà della media UE (20%) e un punto percentuale al di sotto della media italiana (11%). "Si tratta di dati che evidenziamo come il digital divide sia ancora molto forte in termini di acquirenti e ancora di più in termini di imprese che vendono online – ha affermato Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato - aspetto, quest'ultimo, paradossale, considerato la fame di prodotti toscani che non è immaginabile soddisfare esclusivamente in modalità tradizionali". Secondo l'ufficio studi dell'associazione fiorentina, la bassa propensione delle imprese toscane ad effettuare vendite online è data dalla percezione (spesso distorta) di troppe barriere all'ingresso: costi connessi all'avvio dell'e-commerce superiori ai benefici attesi, logistica, quadro legislativo di riferimento, problemi dei pagamenti online, sicurezza informatica e protezione dei dati. (SORANI)

 

Empoli (FI). Incidenti sul lavoro: sindacati chiedono incontro al prefetto – Ieri ad Empoli ci sono stati due infortuni sul lavoro: è morto un operaio di 46 anni e un altro lavoratore resta gravemente ferito. I segretari generali di Firenze CGIL Paola Galgani, CISL Roberto Pistonina e UIL Annalisa Nocentini affermano che "solo tramite uno sforzo congiunto con le istituzioni possiamo sperare di aggredire un fenomeno così drammatico, e pertanto chiediamo un incontro urgente al Prefetto per affrontare il tema delle stragi sul lavoro in termini di assoluta emergenza".

 

Toscana. Province e Città metropolitane a rischio default: sciopero dei lavoratori - In Toscana tre Province (Pistoia, Grosseto e Lucca) sono in dissesto e altre chiudono il bilancio ricorrendo ad azioni straordinarie (come la vendita del patrimonio immobiliare): è questo l'allarme lanciato dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl che hanno indetto per oggi, venerdì 6 ottobre, una giornata di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori di Province e Città Metropolitane. «Siamo al collasso delle Province e delle Città Metropolitane – spiega la Cgil Toscana - servono risorse per consentire l'erogazione dei servizi fondamentali ai cittadini e per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi». «La mobilitazione del 6 ottobre - aggiunge Enzo Mastorci della segreteria regionale Fp-Cisl - vuol essere un segnale chiaro al Governo, che dalla Legge Del Rio in avanti ha lasciato che l'Ente provincia e le Città metropolitane soffocassero per assenza di risorse economiche: i recenti eventi meteorologici di Livorno ancora una volta mettono in risalto la necessità di avere un Ente provincia efficace e funzionante». «E' necessario ogni sforzo che vada nella direzione di tutelare i lavoratori e garantire servizi fondamentali - spiega Flavio Gambini, responsabile Uil Fpl Toscana Enti Locali - Non può essere sottovalutato dalla politica un rischio di collasso del sistema che porterebbe conseguenze nefaste per intere famiglie e per intere comunità».

 

Rifiuti. Sei Toscana: stop all'aumento degli stipendi - Non saranno aumentati i compensi dei consiglieri di amministrazione di Sei Toscana, la società che raccoglie e smaltisce i rifiuti nelle province di Grosseto, Siena e Arezzo e che da mesi è commissariata a seguito di un'inchiesta per corruzione che a suo tempo ne ha decapitato i vecchi vertici. La delibera relativa all'aumento era stata approvata dall'assemblea dei soci l'11 settembre, peraltro con molte defezioni e pareri discordi. Poi la notizia è arrivata sugli organi di informazione e il dissenso è dilagato fino ad arrivare in Parlamento e a Palazzo Chigi. Il consiglio di amministrazione, convocato dal presidente Roberto Paolini, contrario fin dall'inizio all'aumento, ha deciso di sospendere gli aumenti e di richiedere ai soci di esprimersi attraverso una nuova delibera dell'assemblea. In una nota Sei Toscana ha precisato anche che l'attuale compenso complessivo del cda è di 180mila euro.

 

Arezzo. Aruba inaugura il data center più grande in Italia - É di Aruba il data center più grande in Italia (e tra i primi tre a livello europeo). L'azienda nata ad Arezzo nel 1994 e leader nei servizi di web hosting, e-mail, pec e registrazione domini (cinque milioni di clienti), ha inaugurato ieri il campus di Ponte San Pietro (Bergamo, area strategica tra la città di Milano e collegata agli aeroporti di Linate e Malpensa), il terzo in Italia (dopo i due di Arezzo): grande 200mila metri quadrati, è diviso in cinque blocchi. Si tratta di un investimento di oltre 50 milioni di euro per un'azienda che, anno dopo anno, cresce a doppia cifra: il 2016 si è chiuso con un fatturato consolidato di 101 milioni (+22%), per il 2017 si stima lo stesso trend. I primi 40mila metri quadrati del Global cloud data center sono già operativi, gli altri lo saranno nei prossimi anni. Tra le caratteristiche, la struttura ecologica: il campus utilizza energia da fonti rinnovabili e un impianto di raffreddamento geotermico.

 

Toscana. Acquisti tax free in crescita per l'estate - E' positivo il bilancio estivo del tax free shopping in Toscana, ovvero gli acquisti esentasse fatti dai turisti stranieri, che segnano un aumento del 4,3%. A livello nazionale nel bimestre luglio-agosto, secondo il rapporto di Global Blue, società leader di mercato per i servizi tax free shopping, evidenziano un leggero incremento delle vendite tax free, a +3,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. La Toscana è tra le regioni con maggior incremento della spesa turistica degli stranieri. In particolare cresce lo shopping dei russi (+8,8%) che aumentano anche l'ammontare medio degli scontrini (+6% pari a 1.026 euro). Bene anche gli americani con acquisti tax free a +21% e un budget medio di spesa di 1.126 euro (+5% ral 2016). In flessione invece gli acquisti dei viaggiatori cinesi (-4,4%), che però mantengono inalterato lo scontrino medio a 1.577 euro. In crescita anche i turisti canadesi - +48% le vendite con una spesa media di 1.022 euro (+17%) - e quelli ucraini +29,1% le vendite con uno scontrino di 1.150 euro (+4%), nazionalità che rappresentano una percentuale minoritaria. Per quanto riguarda la tipologia di acquisti, il report di Global Blue, evidenzia la buona performance dell'abbigliamento e degli accessori che registrano un +8,7% con uno scontrino pari a 1.045 euro (+8%).

 

Tresana (MS). Povertà: legna del fiume per i meno abbienti Lunigiana - La legna del fiume Magra, per chi non può acquistarla: il sindaco di Tresana (Lunigiana, provincia di Massa Carrara), Matteo Mastrini, ha ottenuto l'ok dal Genio civile per mettere a disposizione delle famiglie meno abbienti la legna secca che si trova all'interno dell'alveo del fiume Magra. I moduli per farne richiesta saranno disponibili da sabato in Comune. "Ogni giorno parlo con persone in difficoltà - spiega il sindaco Mastrini - che non riescono a pagare le bollette e fare la spesa. Sta arrivando l'inverno e per qualcuno ci sarà anche il problema di scaldarsi: penso che la grande quantità di legna prelevata dal Magra possa essere donata a chi ha bisogno". Occorreva però l'autorizzazione del Genio Civile, scrive il primo cittadino sulla propria pagina facebook, e l'avvio di una pratica inesistente fino ad oggi nella provincia di Massa Carrara. "C'è stato bisogno di una autorizzazione specifica ed oggi è fatta, la legna si potrà prelevare nel solo tratto di alveo compreso tra Tresana e Licciana e donata ai cittadini. La priorità sarà data alle famiglie meno abbienti".

 

Firenze. Crolla statua di cera di Fischer - Sorpresa e un po' di spavento, ieri sera in piazza della Signoria a Firenze: una delle due statue di cera collocate sull'arengario di Palazzo Vecchio, che insieme al colosso metallico di oltre 10 metri sono protagoniste della mostra di Urs Fischer questa sera è crollata di colpo al suolo, tra visitatori sbigottiti e qualche persona spaventata. Nessun danno a cose o persone. Secondo il piano dell'esposizione, le due statue di cera, accese dall'interno, avrebbero dovuto sciogliersi lentamente per tutta la durata della mostra, che termina a gennaio.

 

Bagno a Ripoli (FI). Il bike sharing approda in comune - Il consiglio comunale di Bagno a Ripoli ha approvato una delibera che apre le porte a una sperimentazione del servizio con la piattaforma cinese della durata di sei mesi. Nel giro di alcune settimane le biciclette faranno il loro ingresso sul territorio comunale ripolese. Dopo la fase sperimentale, il Comune aprirà un apposito avviso pubblico per affidare la gestione del servizio. Nel frattempo l'amministrazione comunale è al lavoro insieme a Mobike per dotare il territorio di una flotta di biciclette anche a pedalata assistita, da impiegare – data la specificità territoriale del comune - su percorsi collinari, con una fruizione turistica ma non solo.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Firenze. Al via la mostra di arte Florence biennale - Apre oggi, alla Fortezza da Basso di Firenze, l'undicesima edizione di "Florence biennale", la mostra internazionale di arte contemporanea. L'iniziativa, diretta da Jacopo Celona e curata da Melanie Zefferino, è in programma fino al 15 ottobre: esposte le opere di 462 artisti provenienti da 72 Paesi (il più rappresentato sarà l'Italia, con 65 artisti, seguito dalla Cina con 60). L'obiettivo di "Florence biennale", spiegano gli organizzatori, è delineare una visione del futuro in cui creatività e sostenibilità siano principi fondanti di un "ecosistema" d'arte e cultura dove prevalga il rispetto della natura e di tutte le forme di vita. Nel corso di ogni edizione i migliori artisti ricevono il premio internazionale "Lorenzo il Magnifico". In concorso le categorie: disegno, arte grafica e calligrafia, pittura, tecnica mista, scultura, arte ceramica, arte tessile, gioiello d'arte, fotografia, arte digitale, video arte, installazione d'arte e performance. Inoltre viene assegnato il premio "Lorenzo il Magnifico" alla carriera: l'edizione 2017 andrà all'artista ghanese El Anatsui e all'architetto giapponese Arata Isozaki,vincitore nel 1998 del progetto mirato alla realizzazione della nuova uscita per la Galleria degli Uffizi, opera mai terminata .

 

Livorno. "Giochi di una volta in piazza" - Promuovere la conoscenza di giochi che rischiano di andare persi e rendere vivo e stimolante un quartiere storico della città; sono le finalità dell'iniziativa "Giochi di una volta in piazza" in programma per oggi venerdì 6 ottobre in piazza XX Settembre a Livorno. Già sperimentata con successo lo scorso anno, la manifestazione si svolgerà dalle ore 17 alle 19 (in caso di pioggia sarà rinviata al 13 ottobre), e in queste ore la piazza sarà chiusa al traffico e alla sosta per permettere a tanti bambini di cimentarsi con i giochi in condizioni di sicurezza e libertà. All'insegna della festa e del divertimento, la manifestazione è aperta a tutti i bambini a cui verranno proposti i tanti giochi che erano in voga prima dell'avvento di TV, videogames. Impareranno il gioco e lo sperimenteranno a gruppi in modo tale che a fine evento tutti abbiano avuto modo di provare le attività proposte.

 

 

Notizie di servizio

 

Empoli (FI). Empolissima d'autunno, come cambia la viabilità in centro - Domenica 8 ottobre 2017, il centro della Città di Empoli, ospiterà la fiera mercato promozionale ‘Empolissima 2017'. Dalle 8 alle 21, lungo le vie del centro, saranno presenti oltre centotrenta banchi di operatori su area pubblica, con occasioni per tutte le tasche e i negozi di area fissa rimarranno aperti. Dalle 6 di mattina di domenica 8 ottobre fino al completo spazzamento meccanico delle strade nella Zona a Transito Limitato è previsto il Divieto di Transito e il Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli. Stesso provvedimento anche in Via Pievano Rolando, all'intersezione con Piazza Guido Guerra, in Via Tinto da Battifolle, Via S. Ferrante, Via Salvagnoli (tratto compreso tra Via Battifolle e Via Ridolfi), P.za della Vittoria, Via Roma, P.za Don Minzoni, Via Ricasoli (da P.za Don Minzoni a Via Curtatone e Montanara) Via Verdi (da P.za Don Minzoni a Via M. Fabiani). Inoltre, come sempre in queste occasioni, in Via Curtatone e Montanara lato destro, 50 metri prima dell'intersezione con Via Carrucci è previsto Divieto di Sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli, eccetto i pullman adibiti al Trasporto Pubblico Locale, all'intersezione con Via Carrucci con direzione obbligatoria a destra in via Carrucci, questo perché in Via F.lli Rosselli fino a Via Bonistalli c'è divieto di transito e divieto di sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli al servizio di persone invalide. Attenzione anche alle rastrelliere delle biciclette: dalle ore 6 di sabato 7 ottobre, divieto di sosta con rimozione coatta (la rimozione comporterà il taglio di eventuali catene e/o lucchetti) in Via Salvagnoli, tratto vicino all'intersezione con Via Ridolfi; Piazza della Vittoria, tratto antistante la sede della banca e dell'intersezione con via Roma; e Piazza Don Minzoni, rastrelliera lato Est.

 

Siena. Lavori stradali dal 9 al 13 ottobre - Nel quadro del programma di manutenzione stradale in corso di esecuzione da parte dell'Amministrazione comunale di Siena, a partire dalla prossima settimana saranno realizzati ulteriori interventi che interesseranno via Lizzadri (zona San Miniato), i viali Magenta e Mameli e via Montebello. Allo scopo di consentire l'esecuzione dei lavori, la Polizia Municipale ha disposto alcune modifiche alla viabilità. In particolare, dalle ore 8 di lunedì prossimo, 9 ottobre, fino alle 18 di giovedì 12 sarà istituito il divieto di transito in via Lizzadri. Dalle 8 di mercoledì 11 alle 18 di giovedì 12 lo stesso provvedimento interesserà viale Magenta, dove sarà istituito anche il divieto di sosta su entrambi i lati della carreggiata. Sempre dalle 8 di mercoledì, fino alle 18 di venerdì 13, il tratto di viale Mameli nei pressi dell'intersezione con viale Magenta sarà sottoposto a divieto di sosta per circa 20 metri; nello stesso periodo, divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in via Montebello.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma - Stato del cielo e fenomeni: irregolarmente nuvoloso con possibilità di rovesci e brevi temporali sparsi, più frequenti e probabili nel pomeriggio in particolare sulle zone appenniniche e a ridosso di esse. Miglioramento in serata.

Venti: in rotazione a nord-est e rinforzo fino a forti in serata in particolare su litorale, Arcipelago e zone meridionali. Mari: poco mossi sottocosta, mossi o molto mossi al largo in serata

Temperature: stazionarie o in lieve aumento le minime del mattino, in lieve calo i valori massimi; diminuzione dal pomeriggio con i valori minimi giornalieri che verranno raggiunti in serata.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat - I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi - Generale diminuzione delle temperature percepite. Le minime, previste in serata, saranno inferiori mediamente di 4-5 °C rispetto alla giornata di giovedì. Condizioni di debole disagio da freddo in serata per valori inferiori a 10°C sulle aree collinari e appenniniche. In lieve diminuzione anche i massimi percepiti che si attesteranno intorno ai 19-20 °C sui capoluoghi di provincia. Giornata molto favorevole per lo svolgimento delle attività all'aperto. Localmente l'escursione termica potrà essere elevata, si consiglia di adattare l'abbigliamento. Pressione barometrica in diminuzione, possibili episodi di emicrania nei soggetti che soffrono di tale patologia.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale