Salta al contenuto

"Traiettorie migranti", Grieco: "Lavorare insieme per integrazione scolastica e sociolavorativa"

1 dicembre 2016 | 13:35
Scritto da Lorenza Pampaloni
 


FIRENZE - Lavorare insieme – università, scuola, territorio - per dare forza a politiche di integrazione e inclusione partendo dalle traiettorie dei migranti. Questa l'impostazione dell'affollato seminario nazionale "Traiettorie migranti. Università, Scuola, Territorio" organizzato dal Miur e dall'Ufficio scolastico regionale insieme a Regione Toscana e
Università di Firenze, che si è aperto oggi a Palazzo Strozzi Sacrati per concludersi nel pomeriggio.

Ad aprire i lavori è intervenuta l'assessora a istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco, insieme al rettore dell'Università di Firenze Luigi Dei e a Paolo Federighi, direttore del Dipartimento di Scienze della formazione e psicologia. Oltre a ribadire la necessità della collaborazione tra istituzioni e territorio e dunque società civile, volontariato e privato sociale, Grieco ha sottolineato come il modello toscano di accoglienza diffusa dei migranti faciliti l'integrazione, anche quella socio-lavorativa.

"Un modello – ha detto Grieco - che si riflette anche nell'ambito delle zone educative dove, con un confronto costante col livello centrale, riserviamo una parte dei finanziamenti all'integrazione e accoglienza della multiculturalità. E' una politica che comunque concertiamo con i territori, perché solo dando loro un ruolo da protagonisti si può ottenere un effetto leva anche sulle politiche scolastiche e su quelle dell'inclusione socio-lavorativa".

In questo ambito hanno un ruolo di rilievo gli interventi realizzati per costruire una filiera di apprendimento permanente per gli stranieri, centrale per la loro inclusione e integrazione. "Il ruolo delle istituzioni deve essere quello, come ci ha ricordato anche Papa Francesco, di dare voce e proteggere chi la voce non ce l'ha. Solo così possiamo ottimizzare le risorse e dare forza alle nostre politiche, cui il convegno di oggi offrirà spunti e proposte interessanti. Del resto dalla raccolta degli atti del convegno dell'anno scorso, centrato sui minori non accompagnati, è venuto fuori un manuale prezioso, da alcuni giorni disponibile on line".

L'assessore ha anche ringraziato per la loro partecipazione al seminario gli studenti di Scienze della formazione che hanno realizzato un  video sui minori stranieri non accompagnati.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Educazione istruzione e ricerca, Diritti e cittadinanza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

Salone Libro Torino 2017

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale