Salta al contenuto

10 consigli per risparmiare l'acqua

9 agosto 2017 | 17:23
 


Dieci semplici accorgimenti che permettono da subito di ridurre i consumi e fare un uso responsabile ed attento dell'acqua.

  1. Lavarsi denti, capelli e radersi con il rubinetto aperto fa consumare tra i 5 e i 15 litri di acqua. Chiudere il rubinetto quando non serve favorisce il risparmio di acqua potabile.
  2. Farsi il bagno richiede circa 100 litri di acqua. Usare la doccia riduce il consumo di acqua potabile di circa un terzo.
  3. Lo sciacquone del water consuma ad ogni getto circa 10 litri d'acqua. Installare una cassetta di scarico con sistemi a quantità differenziata, da regolare a seconda delle esigenze, fa risparmiare decine di migliaia di litri l'anno di acqua potabile.
  4. Lavare frutta, verdura e stoviglie sotto l'acqua corrente non è il sempre il metodo migliore. Frutta e verdura possono essere messe a bagno in un contenitore con del bicarbonato e sfregate con le mani per rimuovere i residui di terra, mentre i piatti possono essere lasciati in ammollo dentro una bacinella con acqua e sapone. Usare il getto d'acqua solo per il risciacquo riduce il consumo di acqua potabile. 
  5. Lavatrice e lavastoviglie consumano in media 80-120 litri di acqua. Utilizzandole sempre a pieno carico si riduce il consumo di acqua potabile di circa 8 mila litri annui.
  6. Fiori e piante Utilizzare l'acqua usata per lavare frutta e verdura o l'acqua piovana accumulata.
  7. Un rubinetto gocciolante fa consumare circa 4000 litri di acqua l'anno. Un WC che perde può consumare fino a 100 litri d'acqua il giorno. La corretta manutenzione di rubinetti e valvole riduce il consumo di acqua potabile.
  8. Il riduttore di flusso, da applicare ai rubinetti, è una retina che arricchisce il getto con l'aria e un sistema semplice ed economico. Ridurre la fuoriuscita dell'acqua può far risparmiare fino a 6,000 litri d'acqua potabile annui per ogni famiglia.
  9. Non Lavare l'automobile usando acqua potabile.
  10. Non dimenticare di chiudere il rubinetto centrale dell'acqua per evitare perdite e disagi dovuti a rotture impreviste dell'impianto quando si va in ferie o ci si assenta per lunghi periodi.

Questo contenuto è stato archiviato sotto Ambiente, Emergenza

  Archivio bollettini

  LaMMA

  Servizio Idrologico

  Autorità di bacino distrettuali

  Autorità Idrica Toscana 

  Gestori servizi idrici 

  Risparmio idrico 

  Misure e Interventi