Salta al contenuto

A Calcinaia prima tappa della staffetta Vinci-Amilly. Barni: ''Un simbolo del grande viaggio nel sapere di Leonardo''

1 luglio 2019 | 19:13
Scritto da Redazione
 


FIRENZE – E' partita  la corsa a staffetta di mille chilometri "Sur les traces de Leonardo da Vinci" da Vinci ad Amilly, in Francia, e oggi alle 11 ha tagliato il primo traguardo a Calcinaia (Pi).

"E' un'iniziativa – ha commentato la vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni – che tra le tante del ricchissimo programma allestito dalla Regione Toscana per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo – bene simboleggia non solo il viaggio, l'ultimo, del genio di Vinci dall'Italia alla Francia, ma anche e soprattutto quello di cui Leonardo è stato protagonista nei territori del sapere e della scienza. Cultura e sport corrono assieme – ha detto – per esaltare la conoscenza di questo protagonista assoluto della cultura di ogni tempo".

La vicepresidente Barni ha accolto gli oltre 20 tra podisti e cicloamatori protagonisti della staffetta, che arriverà alla destinazione finale il 6 luglio, insieme al presidente della Regione Centro-Val di Loira Fraçois Bonneau, al consigliere della Regione Centro Val di Loira, Jalila Gaboret, al sindaco di Calcinaia Cristiano Alderigi, all'assessore al gemellaggio Flavio Tani (Calcinaia è legata alla cittadina francese) e all'assessore del Comune di Amilly Jean-Charles Lavier.

"Abbiamo un obiettivo – ha spiegato ancora Barni –, che vorremmo misurare alla fine di questo lungo e denso calendario di manifestazioni: riportare Leonardo alle origini del suo mito per far comprendere l'inestimabile suo apporto all'avanzamento della conoscenza non solo nel nostro paese, ma in Europa e nel mondo".

"Sur les traces de Leonardo da Vinci" si inserisce nell'ambito dell'intensa rete di scambi ed accordi di collaborazione intessuti negli ultimi anni fra la Toscana e la Regione francese Centre-Val de la Loire e che hanno al centro le celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci: nell'ottobre scorso le due Regioni hanno firmato un Memorandum, mentre è dell'aprile di quest'anno la presentazione congiunta dell'accordo, che si è tenuta al Parlamento europeo di Strasburgo, alla presenza della vice presidente Barni che, nell'occasione, ha illustrato anche il portale "la Toscana di Leonardo".


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Cultura

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare