Salta al contenuto

A Didacta 2018 Toscana protagonista col proprio stand e tante proposte

1 ottobre 2018 | 16:57
Scritto da Federico Taverniti
 


FIRENZE – La Toscana a Didacta, il salone nazionale dal 18 al 20 ottobre prossimi alla Fortezza da basso a Firenze dedicato alla scuola e alla formazione e rivolto a dirigenti scolastici, docenti, educatori, formatori, istituzioni, professionisti e imprenditori del settore. Toscana presente con uno stand, finanziato con il contributo del Por Fse 2014-20, di 230 mq e un ricco programma di iniziative per mettere in evidenza e valorizzare le buone pratiche delle  scuole toscane.

Oggi a Palazzo Strozzi Sacrati l'assessore regionale a istruzione,  formazione e lavoro Cristina Grieco, insieme al direttore dell'Ufficio  Scolastico regionale Domenico Petruzzo ha presentato il programma delle  iniziative organizzate presso lo stand realizzato in collaborazione con l'Ufficio stesso.

"Didacta – ha detto l'assessore Grieco - è un evento nazionale a cui la  Toscana tiene tantissimo. Nel Padiglione Cavaniglia, come lo scorso  anno, ci sarà una vetrina toscana organizzata in sinergia con l'Ufficio  Scolastico regionale che servirà a valorizzare le tante esperienze  positive ed innovative delle scuole toscane. Il Salone vedrà il coinvolgimento anche delle altre regioni e sarà l'occasione per conoscere da vicino tanti  percorsi integrati e condivisi e per mostrare le tante cose belle realizzate dalle scuole italiane. Durante i tre giorni di  Didacta presso lo stand toscano, realizzato con i fondi del Fondo  Sociale Europeo, ci sarà spazio per la premiazione di progetti e percorsi che meritano di essere resi visibili, oltre a workshop e più di  25 seminari che vedranno la partecipazione di circa 1300 docenti con un  focus sui modelli di orientamento".

Tanti gli appuntamenti organizzati dalla Regione Toscana che meritano una segnalazione. Quello dal titolo ‘Modelli di orientamento nelle  Regioni: esperienze a confronto' realizzato in collaborazione con  Tecnostruttura, altri assessorati regionali, dirigenti degli Uffici scolastici regionali e altri attori istituzionali. Oppure il Round Cafè in collaborazione con la Regione Piemonte sul riconoscimento delle competenze acquisite in contesti non formali e informali. E ancora la Premiazione del Festival dell'autoimprenditorialità, ‘La formazione degli insegnanti nella scuola che cambia' in collaborazione con l'Università degli Studi di Firenze ed il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia rivolto agli studenti ‘futuri insegnanti', il workshop sull'innovazione didattica con gli strumenti digitali, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale ed Apple, ‘Relazione, comunicazione e benessere didattico: le strategie che fanno della classe un gruppo in cui tutti stanno bene' in collaborazione con il Dipartimento Scienze della Formazione e Psicologia dell'Ateneo fiorentino, le opportunità rete EURES e delle borse di mobilità professionali, Educazione all'Immagine per i più piccoli (6-10 anni) scelta film, festival dedicati, metodi didattici a cura di Lanterne Magiche, Chef tra le mense, i segreti degli chef nel ricettario dell'Unione comunale del Chianti fiorentino e molti altri ancora.

La mattina del 19 ottobre sarà organizzato l'Evento annuale FSE: oltre ad illustrare i progetti realizzati con i fondi comunitari, verrà lanciato il progetto Giovanisì Lab Scuola, promosso dall'assessorato all'istruzione, dall'Autorità di Gestione del POR FSE e da Giovanisì, che si svolgerà nell'anno scolastico 2018-2019 che avrà come testimonial il cantante e attore toscano Lorenzo Baglioni che parteciperà anche all'evento FSE. Scopo del progetto è promuovere un percorso sperimentale al fine di contrastare la dispersione in entrata degli studenti che si apprestano a cominciare il loro percorso di studi superiori.

Lo stand toscano sarà animato ogni giorno da oltre 100 studenti e studentesse toscani che presenteranno le loro esperienze: una postazione dedicata alle Eccellenze della Scuola Toscana servirà per dimostrare sul posto saperi e specialità, la Rete dei Laboratori del Sapere Scientifico e dei Pez. Altri ragazzi e ragazze presidieranno la postazione degli ITS, i percorsi altamente specializzanti. Sarà poi replicato lo spazio dedicato alle Botteghe Scuola ed agli Istituti Alberghieri.

Gli studenti della la Rete Musicale Toscana ReMuto creeranno il sottofondo dello spazio espositivo, mentre gli studenti ‘aspiranti gioranalisti' del Progetto QUInos daranno aggiornamenti e notizie su attività ed avvenimenti. Non mancheranno altri spazi con le opportunità messe in campo dalla Regione rivolte a studenti, insegnanti e mondo della scuola in generale, con i Corner informativi di Trio, GiovaniSi e Garanzia Giovani.

Novità di quest'anno è la presenza di ARTI (Agenzia Regionale Toscana per l'Impiego): diverse sono le attività regionali costruite in collaborazione con gli operatori dei centri per l'impiego, come ad esempio il progetto ‘Scuole al Centro' rivolto alle classi IV e V degli istituti superiori. Ospite della Regione Toscana sarà anche Lanterne Magiche - La Scuola con il Cinema, il programma di formazione ed educazione all'immagine e al linguaggio audiovisivo di Fondazione Sistema Toscana finalizzato a far acquisire consapevolezza e senso critico alle nuove generazioni di spettatori.

E' stato organizzato il 19 ottobre da Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Lanterne Magiche e il cinema La Compagnia anche un "Fuori Fiera". Dopo i lavori a Didacta i docenti sono invitati alla serata "Assaggi di Cinema": una serata di cinema e cibo. Dalle 19.00 gli studendi dell'Alberghiero Saffi di Firenze rielaboreranno un aperitivo e poi si precederà alla proiezione di un film presentato in sala dal cast artistico. Cinema e cibo sono gli ingredienti della serata. Si inizia infatti con un cocktail accompagnato da assaggi di pietanze tipicamente toscane per continuare in sala alle 20:30, con il film "Quanto Basta" del regista Francesco Falaschi, presente insieme a parte del cast artistico per condividere con il pubblico esperienze legate al film e alla sua realizzazione. L'invito per la serata si potrà ritirare nei giorni di fiera presso il desk di accoglienza dello stand della Regione Toscana, rivolgendosi allo staff di Lanterne Magiche. Per richiedere informazioni e partecipare all'evento si può scrivere anche a info@lanternemagiche.it Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti Cinema La Compagnia – Via Cavour, 50/r Firenze.

La serata di inaugurazione di Fiera Didacta Italia 2018 è fissato per mercoledì 17 ottobre 2018 alle ore 18.30 presso il Teatro della Compagnia a Firenze per il saluto delle autorità ed il Concerto dell'Orchestra Erasmus.

Aggiornamento di tutte le attività, programmi, eventi e seminari della Regione Toscana a Didacta su: http://www.regione.toscana.it/-/por-fse-2014-20-la-regione-toscana-a-fiera-didacta-italia


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Educazione istruzione e ricerca

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare