Salta al contenuto

Aeroporto di Firenze, al via la conferenza dei servizi. Rossi: "Mi auguro parere positivo"

7 settembre 2018 | 17:30
Scritto da Walter Fortini
 


ROMA – Si è aperta stamani al Ministero dei trasporti la conferenza dei servizi sul nuovo aeroporto di Firenze, chiamata ad affrontare le questioni di conformità urbanistica legate alla nuova pista: al tavolo la Regione e tutti i Comuni e gli enti interessati, una quarantina sulla carta. E che "la conferenza si sia aperta è già importante" sottolineano il presidente della Toscana Enrico Rossi e l'assessore ai trasporti e alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, ambedue presenti alla riunione a Roma.

"Si tratta – dice Rossi – di un passo in avanti - Già stamani è emerso come dal punto di vista della sicurezza e degli stessi voli il nuovo scalo porterà miglioramenti. E' importantissimo. Complessivamente c'è un miglioramento dell'impatto ambientale, il cui bilancio è positivo". I numeri sono stati riassunti anche stamani: settemila residenti interessati dalla fase di decollo ed atterraggio rispetto ai diciottomila attuali, settanta contro mille e cento nel cono di rumore che supera i 65 decibel. La conferenza è stata aggiornata al 12 ottobre. "Ci riuniremo tra cinque settimane – conclude Rossi - e sono convinto che il parere potrà essere positivo. Mi auguro che sia positivo".

Al momento rimangono in sospeso alcune questioni di carattere tecnico. Una riguarda il lago artificiale di Peretola, che dovrà essere spostato. Sono stati già espressi pareri positivi ed altri condizionati, come l'Università di Firenze legato al bilanciamento delle perdite di un terreno oggi ancora edificabile e che domani, con la rotazione ed allungamento della pista, ricadrebbe nell'area di sicurezza dove non si potrà costruire. Sono emersi aspetti di problematicità che dovranno essere ulteriormente affrontati e approfonditi e rimangono i ‘no' già annunciati prima dell'avvio della conferenza, come quello del Comune di Sesto Fiorentino.

Ci sono anche alcuni pareri ed altre procedure tecniche da espletare. Lo spiega l'assessore Ceccarelli, comunque fiducioso. Enac ha anche ribadito che la pista sarà monodirezionale (nessun volo dunque sul Duomo e che gli aerei passeranno su Prato ben alti, ad oltre un chilometro di altezza. "La Regione – ricorda Ceccarelli - aspetta di avere da parte di tutti i soggetti interessati il parere che attualmente per alcuni è in istruttoria, dopodiché si predisporrà per dare un parere definitivo che avrà bisogno anche di un passaggio in giunta e in consiglio". "Già oggi nel parere interlocutorio espresso – aggiunge - abbiamo comunque ribadito la strategicità di questo aeroporto, per il trasporto e per l'impatto economico e sociale. Abbiamo anche evidenziato che è in fase di realizzazione il parco della piana: sono già partite le prime piantumazioni di decine di ettari di nuovi alberi e questo avrà ovviamente un impatto positivo dal punto di vista ambientale".

"Credo che l'aeroporto sia un'infrastruttura necessaria per la Toscana - termina - e credo che siamo in una fase cruciale e decisiva che speriamo si concluda al più presto per poter dare una risposta all'economia e alla Toscana in generale". Pisa, è stata sottolineato stamani dai tecnici, non potrebbe espandersi più di tanto per via della presenza dell'aeroporto militare e dal mancato sviluppo di Firenze potrebbe a quel punto avvantaggiarsi soprattutto Bologna.Nel 2017 il Galilei e il Vespucci hanno contato quasi otto milioni di passeggeri. Si stima che potrebbero diventare complessivamente undici o dodici milioni l'anno.   

Se la conferenza dei servizi si esprimerà al termine in maniera positiva, è stato ripetuto stamani, questo comporterà anche contestuale variante al master plan.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Territorio, Infrastrutture e trasporti

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare