Salta al contenuto

Agricoltura, accordo Regione-vivaisti per riduzione prodotti fitosanitari - Scarica il podcast TRN

6 novembre 2019 | 16:57
 


Toscana Radio News del 6 novembre 2019 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Daniele Bianchini, Chiara Brilli, Leonardo Canestrelli, Rossana Mamberto, Sabina Ferioli, Domenico Guarino, Franca Taras. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 06/11/2019 – anno n.1 n.25 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Agricoltura, accordo Regione-vivaisti per riduzione prodotti fitosanitari
  • Lavoro, parte la seconda fase del Piano integrato per occupazione
  • Mobilità ciclabile, entro l'anno nuovo tratto per la Ciclovia Tirrenica
  • Regioni, Grieco confermata presidente Tecnostruttura
  • Salute, nuovo percorso per pazienti affetti da fibrosi cistica

 

In Toscana

  • Toscana. Maltempo: ancora disagi per pioggia e prime nevicate
  • Siena. Lavoro: GdF, braccianti agricoli pagati 'in nero'
  • Firenze. 54° Congresso nazionale del notariato: il premier Conte aprirà i lavori
  • Firenze. Disabili: inaugurata sede centro 'Bussola gialla'
  • Fucecchio (FI). Sanità: centro artroprotesi promosso polo regionale
  • Pisa. Il super basilico che cresce in fondo al mare
  • Firenze. Crusca: Accademia nomina corrispondenti italiani e stranieri

 

Cultura e Spettacolo

  • Livorno. Sabato nuovo appuntamento per Concerti in Villa
  • Lucca. Puccini Days: Figure del femminino nel melodramma ottocentesco

 

Notizie di servizio

  • Massa. Ricerca di "Delivery partner" per il bando europeo "Urban Innovative Action"
  • Firenze. Tirocini ed esperienze di lavoro all'estero per studenti disabili e con bisogni speciali

 

Meteo e qualità dell'aria 

  • Previsioni meteo per domani, giovedì 7 novembre, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Agricoltura, accordo Regione-vivaisti per riduzione prodotti fitosanitari – Ridurre l'utilizzo del glifosate e promuovere la sostenibilità ambientale. Sono gli obiettivi dell'accordo siglato oggi da Regione e Distretto rurale Vivaistico ornamentale rappresentato dall'Associazione Vivaisti Italiani: un protocollo d'intesa che introduce buone pratiche nelle coltivazioni vivaistiche per contribuire alla massima riduzione nell'uso di prodotti fitosanitari, in particolare glifosate e lavorare per un ambiente più sostenibile. Il protocollo punta a condividere e fissare impegni precisi delle parti. Primo fra tutti, quello di attivare forme di collaborazione e di coordinamento tra i soggetti firmatari. Sarà istituito un tavolo di confronto, coordinato dalla Regione che avrà l'obiettivo di condividere il quadro conoscitivo, individuare le azioni da adottare per il raggiungimento degli obiettivi del protocollo e predisporre buone pratiche nelle coltivazioni vivaistiche. La Regione da parte sua si impegna, tra le altre cose, a individuare risorse specifiche nella programmazione di fondi comunitari nella programmazione 2021–2028; a valutare la possibilità di finanziare attività specifiche di Arpat aggiuntive riguardo il monitoraggio delle acque, definire le buone pratiche ambientali e agronomiche nell'utilizzo dei fitofarmaci per ridurne l'impatto sulle acque superficiali e sotterranee. Alla firma dell'accordo hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Regione Enrico Rossi ed il presidente dell'Associazione Vivaisti Luca Magazzini. (IN ALLEGATO: ROSSI_VIVAISTI.MP3; MAGAZZINI_VIVAISTI.MP3)

 

Lavoro, parte la seconda fase del Piano integrato per occupazione - E' tempo di bilancio per la prima fase del Piano integrato toscano per l'occupazione (Pio), che nel 2018 ha messo a disposizione un sostegno al reddito di circa 22 milioni di euro per un mix di politiche passive ed attive e adesso si prepara alla seconda fase, il cui avvio è ormai imminente, con altri 7 milioni da utilizzare. Le adesioni alla prima fase sono state 6.696, di cui 5.813 (circa l'85 per cento) presentate da disoccupati di lunga durata. Tre le misure attuate: un'indennità di partecipazione di 500 euro mensili per sei mesi, che è il modello con cui la Toscana ha anticipato di fatto il reddito di cittadinanza, percorsi di assistenza alla ricollocazione e incentivi all'assunzione per le imprese. "I risultati sono più che positivi perché oltre 4mila persone hanno sperimentato un avviamento al lavoro. Si tratta di un risultato eccezionale. Con questa sperimentazione, infatti, la Toscana è riuscita a ‘riattivare' migliaia di cittadini che erano da tempo senza lavoro e che risultavano avere profili di occupabilità di elevato svantaggio", ha affermato l'assessore a lavoro, formazione ed istruzione della Regione Toscana, Cristina Grieco. (IN ALLEGATO: GRIECO_PIO.MP3)

 

Mobilità ciclabile, entro l'anno nuovo tratto per la Ciclovia Tirrenica - Un nuovo tratto di ciclabile, da Alberese a Marina di Alberese (Gr), sarà presto realizzato nel Parco della Maremma ed inserito nel più ampio progetto di Ciclovia Tirrenica, voluto dalla Toscana nell'ambito del progetto comunitario Intense per sviluppare la mobilità sostenibile ed il cicloturismo. La Giunta regionale toscana ha approvato, su proposta del'assessore alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, l'accordo tra Regione ed Ente parco che stabilisce tempi, risorse e responsabilità per la realizzazione. "In vista del completamento della Ciclovia Tirrenica - spiega Ceccarelli - la realizzazione di questo tratto di pista interna al Parco della Maremma rappresenta un punto di grande importanza, per l'indubbio valore naturalistico e turistico dell'area. Rendere più facilmente fruibile, in sicurezza e con mezzi non inquinanti, il Parco e in particolare il tratto da Alberese e Marina di Alberese, è un arricchimento importante dell'offerta turistica della zona e segna un nuovo obiettivo raggiunto, in vista del completamento del tratto toscano della Ciclovia che corre lungo il litorale tirrenico italiano, da Ventimiglia a Roma". Il testo dell'accordo prevede la progettazione e realizzazione del tratto ciclabile Alberese-Marina di Alberese in località Collelungo oltre alla promozione di iniziative comuni e coordinate per migliorare la valorizzazione e l'accessibilità del patrimonio naturalistico e culturale che si trova all'interno del Parco Regionale della Maremma. Per ottenere questi risultati la Regione metterà a disposizione 94mila euro e fornirà le indicazioni necessarie per rendere l'opera compatibile con il progetto della Ciclovia Tirrenica e con il programma comunitario 'Italia – Francia Marittimo 2014-2020', mentre l'Ente Parco si occuperà della realizzazione dell'opera, che dovrà essere progettata entro il prossimo 30 novembre. Per i lavori di realizzazione, invece, ci sarà tempo fino al 31 dicembre (con rendicontazione entro il 28 febbraio 2020).

 

Regioni, Grieco confermata presidente Tecnostruttura – L'assessore regionale a lavoro, formazione e istruzione della Toscana Cristina Grieco è stata riconfermata nella carica di presidente di Tecnostruttura, l'associazione delle Regioni per il Fondo Sociale Europeo. "Ringrazio l'assemblea dei presidenti e dei delegati delle Regioni e delle Province Autonome per la loro fiducia", ha sottolineato Grieco. "Continuerò a lavorare, con il prezioso contributo del comitato esecutivo e dello staff di Tecnostruttura, per assicurare il necessario supporto operativo, tecnico e giuridico nell'ambito della programmazione Fse".

 

Salute, nuovo percorso per pazienti affetti da fibrosi cistica - Una delibera che migliora, semplifica e rende più efficiente il percorso terapeutico per i pazienti affetti da fibrosi cistica. E' stata approvata, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, dalla giunta nel corso della sua ultima seduta. La delibera è frutto del lavoro condiviso di Regione, professionisti e pazienti. La fibrosi cistica, una delle malattie ereditarie più frequenti, e' dovuta alla produzione di muco particolarmente denso e viscoso da parte di molte ghiandole. Gli organi più interessati sono i polmoni e l'apparato gastroenterico. Ne è colpito un bambino su 2.500-3.000 nati. Nonostante i recenti progressi (trapianto di polmoni e pancreas), le persone affette da questa patologia hanno una vita molto difficile, e anche dopo l'intervento necessitano comunque di un'assistenza farmacologica complicata. Il senso della delibera è quello di definire un percorso che prevede un unico punto di riferimento assistenziale, che si coordina attivamente e puntualmente con il centro di riferimento regionale per la patologia (che è all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze). "La scelta della Regione - spiega l'assessore Saccardi - è nata dalla consapevolezza che, per le persone e le famiglie già duramente provate da questa malattia, dobbiamo in tutti i modi possibili semplificare il percorso di accesso ai farmaci, ma non solo: vogliamo essere al fianco di chi vive una situazione così difficile, condividere i problemi che i pazienti devono affrontare quotidianamente, e andare loro incontro fornendo le soluzioni migliori".

 

 

In Toscana

 

Toscana. Maltempo: ancora disagi per pioggia e prime nevicate - Traffico fortemente rallentato anche questa mattina, dopo i rovesci di ieri, a Firenze a causa della pioggia, in particolare lungo i viali di circonvallazione e in ingresso città verso i luoghi di lavoro e di studio. Le maggiori code si sono registrate tra le 7 e 9 per gli automobilisti in arrivo in città dalla Fi-Pi-Li e dall'Autopalio con rallentamenti sulla direttrice di Ponte all'Indiano, Porta Romana. La polizia municipale prevede difficoltà al traffico, analoghe a quelle della mattina, anche nel pomeriggio, verso le 17, per il ritorno a casa. Il maltempo ha causato anche caduta di rami pericolanti e di intonaci dalle facciate dei palazzi, con numerosi interventi dei vigili del fuoco. La prima mareggiata di autunno a Marina di Pisa fortunatamente non ha causato grossi disagi: il forte vento ha causato la formazione di grosse onde, che si sono abbattute sugli scogli. Prima 'spolverata' di neve intanto alla Doganaccia, a 1600 metri sull'Appennino Pistoiese. Questa mattina il comprensorio si è svegliato imbiancato dai primi fiocchi della stagione. Alla Doganaccia, che nei giorni scorsi ha partecipato a Skipass, la fiera annuale del turismo e degli sport invernali all'interno dello stand della Toscana, ci si prepara alla partenza della stagione. Pronti a entrare in azione, appena le precipitazioni naturali e le temperature lo consentiranno, ci sono 40 cannoni per l'innevamento artificiale.

 

Siena. Lavoro: GdF, braccianti agricoli pagati 'in nero' - Scoperti 18 braccianti agricoli pagati "in nero" in una attività di polizia tributaria delle Fiamme Gialle di Siena svolta nei confronti di una società del comparto agricolo. Dai controlli sono emerse numerose irregolarità, tra le quali anche retributive, e che il soggetto economico si sarebbe avvalso di braccianti agricoli che, seppur formalmente assunti in modo regolare, sarebbero stati in realtà retribuiti in larga parte 'fuori busta'. La strategia evasiva, secondo la Gdf, permetteva un illecito risparmio d'imposta e contributi sia per la società che per gli stessi lavoratori. L'azienda, infatti, remunerava in modo sistematico i braccianti agricoli facendo confluire il 50% circa degli emolumenti in busta paga, mentre la restante metà veniva consegnata "in nero". Immediata la segnalazione da parte dei finanzieri per le conseguenti procedure sanzionatorie e di recupero delle imposte e di contributi evasi.

 

Firenze. 54° Congresso nazionale del notariato: il premier Conte aprirà i lavori - La legalità come garanzia per lo sviluppo del Paese: dall'antiriciclaggio alle nuove sfide offerte dalla tecnologia nella costituzione delle società previste dalla direttiva Ue 1151/2019. Sono alcuni dei temi al centro del 54° Congresso Nazionale del Notariato dal titolo "La legalità al centro: crescere nel rispetto della legge", che si apre domani 7 novembre a Firenze - presso il Teatro del Maggio Fiorentino - alla presenza di oltre 1.500 notai di tutta Italia, e proseguirà venerdì 8 e sabato 9 novembre 2019 presso la Fortezza da Basso. In occasione della cerimonia di apertura di giovedì 7 novembre dalle ore 15 alle ore 18.30 interverranno il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, il Vice Presidente del CSM, David Ermini, il Sindaco di Firenze, Dario Nardella e i rappresentanti istituzionali del Notariato, il Presidente del Consiglio Nazionale Cesare Felice Giuliani e il Presidente della Cassa Giambattista Nardone. Sabato 9 novembre è previsto l'intervento del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo.

 

Firenze. Disabili: inaugurata sede centro 'Bussola gialla' – E' stata inaugurata la nuova sede del centro diurno 'Bussola gialla' a Ponte a Greve, a Firenze, finalizzato al sostegno e all'inserimento sociale per persone con disabilità. Il servizio si rivolge in forma prioritaria ai disabili psico-fisici, in età compresa di norma fra i 18 e 45 anni. Il centro diurno, recentemente ricollocato nei nuovi spazi in viuzzo delle Case nuove, era già attivo in via Canova. Oltre alla 'Bussola gialla' il Comune di Firenze dispone di altri due laboratori analoghi: 'Bussola verde' in viale Michelangelo e 'Bussola blu', in via del Pesciolino.

 

Fucecchio (FI). Sanità: centro artroprotesi promosso polo regionale - Il Centro di Artroprotesi di Fucecchio, unico in Toscana a carattere pubblico, diventerà un polo regionale di formazione specialistica e di innovazione tecnologica. Lo fa sapere in una nota l'Asl Toscana Centro, a seguito di una convenzione stipulata con l'azienda sanitaria del territorio Nord-Ovest. L'accordo, valido fino al 31 dicembre 2020 e prorogabile, prevede che l'équipe in forza all'ospedale di Pontedera (Pisa) integrerà quella attualmente presente nel nosocomio fucecchiese, effettuando qui tutti gli interventi di artroprotesi con utilizzo di tecnologia avanzata mediante l'uso di robot.

 

Pisa. Il super basilico che cresce in fondo al mare - Il basilico coltivato nelle biosfere sottomarine dell'Orto di Nemo è più verde, aromatico e ricco di sostanze antiossidanti rispetto a quello che cresce sulla terraferma. La notizia arriva dall'Università di Pisa dove un team di ricercatori ha avuto il compito di valutare la risposta delle piante a condizioni di vita così particolari come quelle in fondo al mare. L'Ateneo pisano è infatti uno dei partner scientifici dell'Orto di Nemo, un progetto partito nel 2012 e promosso da Mestel Safety del gruppo Ocean Reef, una società che si occupa di strumentazioni subacquee, con l'obiettivo di realizzare un sistema alternativo di agricoltura per aree in cui le condizioni economiche o ambientali rendono difficile la crescita di specie vegetali a livello del suolo. Il basilico studiato è stato coltivato in biosfere di metacrilato di alcuni metri di diametro immerse nel mare tra i 6 e i 10 metri di profondità di fronte a Noli, al largo delle coste liguri.

 

Firenze. Crusca: Accademia nomina corrispondenti italiani e stranieri - Il Collegio degli Accademici della Crusca, riunito in seduta straordinaria, ha nominato 13 nuovi accademici corrispondenti. Nove sono italiani e quattro stranieri. Lo riporta una nota dell'istituzione in cui si precisa che sono stati nominati accademici corrispondenti italiani: Emanuele Banfi, Gabriella Cartago, Lorenzo Coveri, Antonio Daniele, Valeria Della Valle, Claudio Giovanardi, Riccardo Gualdo, Sabatina Matarrese e Raffaele Simone. Sono inoltre stati nominati accademici corrispondenti esteri Angela Ferrari, Martin Maiden, Elton Prifti e Michel Zink. Il corpo accademico risulta ora composto da 89 accademici suddivisi in tre classi: gli accademici ordinari (42) e gli accademici corrispondenti a loro volta suddivisi in italiani (19) e esteri (28).

 

 

Cultura e Spettacolo

 

Livorno. Sabato nuovo appuntamento per Concerti in Villa – Prosegue la stagione autunnale 2019 di "Concerti in Villa", concerti di musica classica organizzati dall'associazione ConcertArti in collaborazione con il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo a Livorno. Sabato 9 novembre alle ore 21 nella Villa del Presidente, il Duo Gagliardi – Morganti presenta: Capolavori per clarinetto e pianoforte del Romanticismo Tedesco. Tutti i concerti sono ad offerta libera. È gradita la prenotazione scrivendo a musmed@provincia.livorno.it oppure telefonando ai numeri 0586 266711 - 266734 nei seguenti orari: lunedì-mercoledì-venerdì ore 9-13; martedì-giovedì-sabato ore 9-19; domenica ore 15-19.

 

Lucca. Puccini Days: Figure del femminino nel melodramma ottocentesco – Al Teatro del Giglio di Lucca il 30 novembre va in scena Puccini Days: Figure del femminino nel melodramma ottocentesco con Mirella Di Vita (soprano), Sofia Koberizde (mezzosoprano) e Tiziano Barontini (tebore). Francigena Chamber Orchestra. Direttore Rosella Isola. Regia Emiliana Paoli. Musiche di Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Bizet e Mascagni, Puccini. Per maggiori info https://www.teatrodelgiglio.it.

 

 

Notizie di servizio

 

Massa. Ricerca di "Delivery partner" per il bando europeo "Urban Innovative Action" - Il Comune di Massa intende partecipare al quinto bando europeo "Urban Innovative Action" con una proposta di candidatura relativa all'ambito tematico del "Cambiamento demografico" per la riqualificazione e il recupero del corpo centrale dell'ex Filanda di Forno. Per partecipare al progetto l'Ente è alla ricerca di "Delivery partner" che presentino un'offerta di definizione progettuale e che partecipino alla fase preparatoria della proposta (co-progettazione e compilazione dell'application form). In caso di valutazione positiva del progetto da parte della Commissione Europea i partner saranno coinvolti anche nella realizzazione delle attività e nel cofinanziamento. Possono presentare la propria candidatura quali "delivery partner" enti pubblici, enti privati e del privato no profit aventi personalità giuridica e operanti nei settori del tema selezionato in possesso dei requisiti tecnici ed economici indicati nel bando. La domanda di partecipazione alla procedura dovrà essere redatta utilizzando la modulistica predisposta e inviata entro le ore 12.00 del 9 Novembre 2019 in uno dei seguenti modi: a mano all'Ufficio Protocollo, via Porta Fabbrica 1, aperto tutti i giorni con orario 8.45-12.45, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio con orario 15.30-17.30; tramite raccomandata a.r. a mezzo servizio postale o agenzia autorizzata; tramite P.E.C. all'indirizzo comune.massa@postacert.toscana.it.  Per ulteriori informazioni o per eventuali sopralluoghi nell'area oggetto del bando contattare il Responsabile del Procedimento dott. Massimo Bonati tel. 0585 490216 e mail: massimo.bonati@comune.massa.ms.it.

 

Firenze. Tirocini ed esperienze di lavoro all'estero per studenti disabili e con bisogni speciali - Esperienze di lavoro all'estero? Anche i giovani con bisogni speciali o disabilità possono usufruire delle opportunità dell'Erasmus+ grazie a Incluvet, progetto finanziato dall'Unione Europea di cui è capofila l'agenzia formativa FormAzione Co&So Network di Firenze attiva nell'inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Austria, Francia, Polonia, Regno Unito e Spagna hanno aderito all'iniziativa e i primi risultati ottenuti nell'arco di due anni saranno presentati il prossimo 15 novembre durante una conferenza a Campobasso. Gli strumenti sviluppati in Incluvet possono essere scaricati dal  sito www.incluvet.eu in italiano, inglese, francese, tedesco, polacco e spagnolo.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, giovedì 7 novembre, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: parzialmente nuvoloso in mattinata con addensamenti sulle zone centro-settentrionali; foschie e banchi di nebbia nei fondovalle e nelle pianure nelle prime ore del mattino. Aumento della nuvolosità a partire dalle zone di nord-ovest nel pomeriggio, quando saranno possibili deboli piogge sparse. Peggioramento in serata sulle zone nord-occidentali con precipitazioni sparse, localmente temporalesche.

Venti: deboli o moderati da sud-ovest.

Mari: mossi o molto mossi.

Temperature: in ulteriore calo le minime; in aumento le massime.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

Agglomerato di Firenze: qualità dell'aria buona

Zona Collinare Montana: qualità dell'aria buona

Zona Costiera: qualità dell'aria buona

Zona Prato-Pistoia: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Aretino-Valdichiana: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Pisano-Piana lucchese: qualità dell'aria buona

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/05-11-2019

 

 


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare