Salta al contenuto

Al Mandela Forum il ricordo della strage di piazza Dalmazia

10 dicembre 2014 | 14:55
Scritto da Tiziano Carradori
 


FIRENZE – E' stata Diye Ndiaye, rappresentante della comunità senegalese fiorentina da venti anni in Italia e adesso assessore alla pubblica istruzione del Comune di Scandicci, a ricordare la strage di tre anni fa in piazza Dalmazia, a Firenze, nella quale furono uccisi due venditori ambulanti senegalesi, Samb Modou e Diop Mor, e feriti altri da Gianluca Casseri, esponente dell'estrema destra.

"Quello che è successo – ha detto Ndiaye – non era Firenze, non era Toscana né Italia. Per questo dobbiamo dire di no all'intolleranza e al razzismo, visto che siamo tutti uguali perché nasciamo tutti da un uomo ed una donna. La Toscana non accetta questi atti di intolleranza".

Alla fine del suo breve saluto a nome di tutta la comunità senegalese la loro presidente ha invitato tutti ad essere presenti sabato prossimo, 13 dicembre, in piazza Dalmazia alla manifestazione con cui "saluteremo i nostri cari che non ci sono più".

Alla fine è stato proiettato il promo del film documentario sulla strage "Va pensiero. Storie ambulanti" del regista Dagmawi Yimer che fa parlare i sopravvissuti alla furia omicida di piazza Dalmazia.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Diritti e cittadinanza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare