Salta al contenuto

Alluvione Livorno, la sequenza dei bollettini diramati dal Centro Funzionale Regionale - Scarica il podcast TRN

13 settembre 2017 | 16:59
 


Toscana Radio News del 13 settembre 2017 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 13/09/2017 – anno n.7 n.249 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Alluvione Livorno. Oggi pomeriggio Rossi incontra categorie economiche
  • Alluvione Livorno, la sequenza dei bollettini diramati dal Centro Funzionale Regionale
  • Ginori: oggi incontro in Regione, Rossi in contatto con Calenda
  • Università, il 29 settembre torna la "Notte dei ricercatori"

 

In Toscana

  • Maltempo. Livorno: 30 milioni di aiuti per la popolazione da Banca Cr e Intesa
  • Montopoli. Investito sui binari, Comune aiuterà comunità nigeriana per esequie
  • Firenze. Confartigianato. Lavoro: segnali di ripresa
  • Pisa. Oltre un milione di euro di investimenti in edilizia scolastica
  • Firenze. Cinque opportunità per digitalizzare le imprese
  • Pisa. Università di Pisa in Cina per parlare dell'allevamento degli asini
  • Carrara. Braccato per tutta la notte, toro fuggito da allevatore

 

Cultura e spettacolo

  • Firenze. Oltre 6000 persone al concerto per i 25 anni della Fondazione CR Firenze
  • Montecatini Terme (PT). In scena il Barbiere di Siviglia

 

Notizie di servizio

  • Firenze. Rallentamenti stamani in A1 per un incidente
  • Pistoia. Tariffe agevolate acqua: prorogata la scadenza

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per domani, giovedì 14 settembre, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute per domani, giovedì 14 settembre, a cura del Cibic-Unifi

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Alluvione Livorno. Oggi pomeriggio Rossi incontra categorie economiche - Il governatore toscano Enrico Rossi sarà oggi pomeriggio alle 18 nella sede della Provincia di Livorno per presiedere il tavolo delle categorie economiche e produttive, con sindacati ed enti locali, sui danni provocati dal nubifragio e gli interventi necessari. Ieri nella sua visita in città, il governatore ha elogiato l'impegno della cittadinanza: "I livornesi sono straordinari, così come straordinario é il loro spirito di reazione, a partire dalla gioventù, è commovente". Poi è tornato a chiedere poteri straordinari per superare complessità burocratiche e contenziosi, come quelli all'origine dei ritardi che a Livorno hanno bloccato i cantieri per la cassa di espansione del torrente Ugione e il consolidamento degli argini: opere finanziate con 4 milioni di euro (fondi statali) che la Provincia, ente competente, non ha mai potuto avviare. (IN ALLEGATO: ROSSI_LIVORNO13SET.MP3).

 

Alluvione Livorno, la sequenza dei bollettini diramati dal Centro Funzionale Regionale – Nel caso dell'alluvione di Livorno in una giornata e mezzo il Centro Funzionale Regionale ha emesso 13 bollettini. Con allerta arancione la procedura prevede un bollettino ogni tre ore. Nel caso del 9 e 10 settembre ne è stato inviato quasi uno ogni due ore. Il primo, sabato 9 alle ore 21,39, cioè la sera in cui stava per scattare il codice arancione (era ancora in vigore in codice giallo) valido su tutta la Toscana dalle ore 00:00 alle ore 23:59 del giorno seguente, 10 settembre. Nel bollettino si comunicava la presenza di un forte sistema temporalesco sulla costa pisana e livornese con piogge intense che già avevano superato i 40 millimetri in un'ora e avrebbero insistito su quella stessa area per le seguenti 2/ 3 ore. Contestualmente, a causa del superamento delle soglie individuate di 15 mm in un quarto d'ora e di 40 mm in un'ora (limiti fissati per far scattare le segnalazioni), partiva la notifica tramite App verso gli enti locali. I bollettini di monitoraggio vengono emessi ogni qual volta, a prescindere dal colore del codice, si verificano eventi di particolare intensità con superamenti dei valori appena citati e che si protraggono almeno nelle successive 1 o 2 ore. Dalle 21.39 di sabato alla conclusione della giornata di domenica, il CFR ha emesso 13 bollettini di monitoraggio: quelli di domenica notte confermavano la stazionarietà di fenomeni di forte intensità con cumulati previsti superiori a 40-50 millimetri l'ora e addirittura 50-80 nella seconda parte della nottata.

 

Ginori: oggi incontro in Regione, Rossi in contatto con Calenda - Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi contatterà nelle prossime ore il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda per individuare come superare la situazione di blocco nella cessione dell'area dello stabilimento di Sesto Fiorentino che mette a rischio il futuro dell'azienda. Allo stesso fine il presidente interpellerà i responsabili di DoBank, capofila delle banche che nei giorni scorsi hanno rigettato l'ipotesi di acquisto dell'area da parte di Richard Ginori. Sono queste le prime iniziative che verranno messe in atto dopo la riunione che si è svolta stamani a Firenze e cui hanno partecipato, oltre al presidente della Regione e al suo consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini, il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi e i sindacati. La riunione si è aperta con un esame della situazione alla luce del rigetto da parte del gruppo di banche della proposta di acquisto "contrariamente – è stato segnalato - a quanto previsto negli accordi definiti nel maggio scorso al Ministero dello sviluppo economico". Regione, Comune e sindacati hanno voluto lanciare un appello alle banche (DoBank, come capofila, Popolare Vicenza e Bnl) affinché ritornino sui loro passi e si possa chiudere la vicenda con l'acquisizione dello stabilimento. Il presidente ha inoltre annunciato di voler verificare se, per sbloccare vicende come questa, con la gestione di crediti inesigibili da parte di soggetti terzi, sia possibile avere una maggior attenzione legislativa su scala nazionale. (IN ALLEGATO: ROSSI_GINORI.MP3).

 

Università, il 29 settembre torna la "Notte dei ricercatori" – E' in programma venerdì 29 settembre la sesta edizione della "Notte dei ricercatori" in Toscana, intitolata per quest'anno "Bright 2017". Anche quest'anno la grande festa dedicata alla ricerca porterà i suoi protagonisti nelle strade e nelle piazze del centro storico di tutte le città coinvolte, e aprirà le porte dei laboratori ai cittadini che potranno parlare con i ricercatori, apprezzarne la competenza e la passione e conoscere l'impatto positivo che i risultati delle loro ricerche hanno sulla qualità della vita di tutti i giorni. Promosso dalla Regione Toscana, nell'ambito del progetto per l'autonomia dei giovani Giovanisì e coordinato dall'Università di Siena, "Bright 2017" vede la partecipazione delle Università di Firenze, Pisa, Siena e Siena-Stranieri, delle Scuole Superiori Sant'Anna e Normale di Pisa, e IMT Alti Studi Lucca, insieme al CNR (area della ricerca di Pisa), l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Sezione di Pisa). L'iniziativa è stata presentata oggi dalla vicepresidente della Regione, Monica Barni. (IN ALLEGATO: BARNI_NOTTERICERCATORI.MP3).

 

 

In Toscana

 

Maltempo. Livorno: 30 milioni di aiuti per la popolazione da Banca Cr e Intesa - Banca Cr Firenze e il gruppo Intesa Sanpaolo hanno stanziato 30 milioni di euro a favore della popolazione di Livorno, colpita dal nubifragio. Il provvedimento prevede finanziamenti per famiglie e imprese, a condizioni agevolate, finalizzati al ripristino delle strutture danneggiate e al sostegno dell'economia locale. "Con questo intervento il gruppo Intesa San Paolo - spiega Luca Serverini, direttore generale di Banca Cr Firenze e direttore regionale Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo - intende dare un segnale immediato della propria vicinanza a tutta la popolazione colpita dall'alluvione. Ci impegniamo a gestire le richieste in via prioritaria, al fine di rispondere nel più breve tempo possibile alle famiglie e alle imprese che hanno subito danni dal nubifragio".

 

Montopoli. Investito sui binari, Comune aiuterà comunità nigeriana per esequie - Il Comune di Montopoli aiuterà la comunità nigeriana per le esequie di Benson Nwugala, il 31enne morto sui binari a San Romano dopo essere stato investito da un treno. Il sindaco Giovanni Capecchi e il vice Linda Vanni si sono incontrati con i rappresentanti della comunità e hanno specificato che devono essere chiare le volontà della famiglia per procedere. Intanto i membri della comunità e gli amici stanno dando il via a una raccolta fondi per provare a riportarlo in Nigeria.

 

Firenze. Confartigianato. Lavoro: segnali di ripresa - Nelle previsioni di assunzione degli imprenditori fiorentini per il terzo trimestre di quest'anno, il lavoro a tempo indeterminato riguadagna campo, con +6,4 punti percentuali rispetto alla stima luglio-settembre 2017: secondo Jacopo Ferretti, segretario generale di Confartigianato Imprese Firenze, questo è "un aspetto positivo, connesso sia alla ripresa delle attività produttive del periodo autunnale, sia ad un generale miglioramento della congiuntura economica".

 

Pisa. Oltre un milione di euro di investimenti in edilizia scolastica - Scuole superiori più sicure e più accoglienti con l'inizio del nuovo anno scolastico. Questo l'obiettivo che la Provincia di Pisa si è posta con il finanziamento di due accordi quadro, uno per le opere edili ed uno per gli impianti, per un investimento di 1.200.000,00 € per le opere edili e di 370.000,00 € per gli impianti. Gli interventi realizzati hanno interessato tutta la provincia e sono stati finalizzati prevalentemente alle seguenti problematiche: rimozione di alcune criticità derivanti dai sondaggi sui controsoffitti condotte nella scorsa estate; recupero, adeguamento e riconversione di tutti gli spazi disponibili per la destinazione a spazi didattici, di cui si avverte un estremo bisogno, vista la crescita del numero degli studenti che si è registrata in questi ultimi 3 anni. I lavori sono stati concentrati nei mesi estivi per non intralciare le attività didattiche e minimizzare i disagi per gli studenti e il personale della scuola.

 

Firenze. Cinque opportunità per digitalizzare le imprese - Più di cento imprenditori hanno partecipato a "Click and roll", l'appuntamento all'Hard Rock Cafe Firenze dove si sono confrontati con Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze, su come e perché digitalizzare le proprie aziende, partecipando anche a un seminario ad hoc sull'e-commerce. Con questo appuntamento è ripartita la campagna di Camera di Commercio di Firenze che mira a portare online o a migliorare la presenza web delle imprese dell'area metropolitana di Firenze. Per farlo Camera di Commercio di Firenze ha messo a disposizione gratuitamente delle aziende cinque progetti: Eccellenze in digitale, Crescere in digitale e WOW (Women on the web) già operativi, il PID (Punto impresa digitale) e le digital room in preparazione. Negli ultimi anni sono stati 5mila gli imprenditori coinvolti nella digitalizzazione, grazie a 400 ore di formazione diretta e online. L'obiettivo è quello di aumentare questo numero in modo considerevole.

 

Pisa. Università di Pisa in Cina per parlare dell'allevamento degli asini - Una delegazione di esperti del dipartimento di Scienze veterinarie dell'Università di Pisa è stata invitata in Cina al primo simposio internazionale sull'allevamento degli asini. Unici italiani presenti, i professori Mina Martini e Francesco Camillo e il dottor Duccio Panzani hanno parlato delle qualità nutrizionali e nutraceutiche del latte d'asina, dei sistemi di riproduzione e della situazione produttiva in Italia. In generale, gli argomenti discussi al "First International Symposium on Donkey Science" hanno riguardato i più recenti sviluppi della ricerca, come ad esempio la riproduzione e la tecnologia di allevamento, lo studio delle esigenze nutrizionali e alimentari, la prevenzione e il controllo delle malattie, lo sviluppo dei prodotti e il benessere degli animali.

 

Carrara. Braccato per tutta la notte, toro fuggito da allevatore - Un toro scappato ieri pomeriggio durante le operazioni di trasferimento in un terreno agricolo alla periferia di Carrara, è stato catturato stamani dai veterinari dell'Asl di Parma che hanno utilizzato dardi col sonnifero. Per tutta la notte l'animale è stato braccato dalla polizia municipale e dagli operatori dell'Asl. Il toro è stato preso in un canale nella zona di Battilana. L'animale è stato acquistato da un imprenditore della zona per custodirlo in un appezzamento di terra.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Firenze. Oltre 6000 persone al concerto per i 25 anni della Fondazione CR Firenze - Oltre 6.000 spettatori ieri sera hanno partecipato all'evento legato ai 25 anni della Fondazione CR Firenze in piazza della Signoria. Per la prima volta si sono esibiti tutti assieme il Coro delle voci bianche e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino con i solisti dell'Accademia del Maggio, l'Orchestra del Conservatorio Cherubini, l'Orchestra dei Ragazzi della Scuola di Musica di Fiesole, l'Orchestra Giovanile Italiana e l'Orchestra della Toscana. E' stato il regalo che la Fondazione ha fatto alla città col concerto ‘La Piazza Incantata' che ha avuto il patrocinio ed è stato copromosso dal Comune di Firenze e si è svolto in collaborazione col Quartiere Uno, Unicoop Firenze, Banca Cr Firenze, Fondazione Meyer. In apertura, presentati da Lella Costa e dal regista Francesco Micheli, hanno portato il loro saluto il Presidente della Fondazione Umberto Tombari e il Sindaco di Firenze Dario Nardella.

 

Montecatini Terme (PT). In scena il Barbiere di Siviglia – Al Teatro Verdi di Montecatini Terme il 22 settembre va in scena Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. Il conte d' Almaviva, uomo spagnolo ricco e potente, si innamora di Rosina, una giovane orfana sivigliana, di cui il tutore Bartolo è innamorato e deciso a sposare. Per evitare sorprese il tutore tiene Rosina segregata in casa proibendole ogni contatto con l'esterno. Il conte d' Almaviva per vederla e parlarle va in incognito a Siviglia sotto il nome di Lindoro. Figaro, barbiere di Siviglia, lo riconosce e deciso ad aiutarlo escogita con lui alcuni stratagemmi per far sì che il conte riesca a comunicare con l'amata attraverso dei biglietti. Bartolo, intanto, gelosissimo, decide di sposare Rosina e per screditare l'avversario lo calunnia. Figaro interviene e con i suoi maneggi perché il tutore Bartolo non l'abbia vinta.

 

 

Notizie di servizio

 

Firenze. Rallentamenti stamani in A1 per un incidente - Incidente questa mattina in autostrada A1 intorno alle 9.00. Il fatto è avvenuto nella corsia tra Firenze Scandicci e Firenze Sud, causando rallentamenti per un massimo di 5 km di coda tra le uscite Firenze Sud e Incisa-Reggello. Intorno alle 11.30 i rallentamenti sono stati risolti.

 

Pistoia. Tariffe agevolate acqua: prorogata la scadenza - L'amministrazione comunale di Pistoia ha approvato lo schema di bando pubblico per la concessione di agevolazioni economiche sulla tariffa del Servizio Idrico per l'anno 2017. La domanda di partecipazione al bando può essere presentata fino al 20/09/2017. Per partecipare al bando occorre essere residenti nel Comune di Pistoia, avere la residenza anagrafica nell'alloggio per il quale si richiede l'agevolazione, essere titolare di un'utenza o fruitore di un'utenza condominiale per il Servizio Idrico gestione Publiacqua ed avere un'attestazione Isee il cui valore sia pari o inferiore a 13.000 euro. Tutti i requisiti e le condizioni di partecipazione sono meglio specificati nel bando, che unitamente agli schemi di domanda può essere scaricato dal sito del Comune oppure ritirato presso: URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico, Piazza Duomo n. 1 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Sabato dalle 9 alle 13; Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali, Via Aldo Capitini n. 7, lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30. Martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30; Centro Interculturale, via dei Macelli 11, lunedì e venerdì dalle 9 alle ore 13. Martedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.30.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, giovedì 14 settembre, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: molto nuvoloso sulle zone di nord ovest con frequenti piogge, più insistenti e abbondanti sui rilievi. Nuvoloso sul resto delle zone settentrionali, ma con fenomeni scarsi o assenti. Poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso altrove.

Venti: di Libeccio, moderati o forti a nord di Capraia; raffiche molto forti sui crinali appenninici (80-100 km/h). Altrove venti deboli o a tratti moderati da sud, sud ovest.

Mari: molto mossi o localmente agitati a nord di Capraia. Mossi altrove.

Temperature: massime stazionarie o in lieve aumento sulle zone centro meridionali. Minime senza particolari variazioni.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana (rilevazioni Arpat)

 

Agglomerato di Firenze: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Collinare Montana: qualità dell'aria buona

Zona Costiera: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Prato-Pistoia: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Aretino-Valdichiana: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Pisano-Piana lucchese: qualità dell'aria tra buona e accettabile

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/12-09-2017

 

Meteo e salute per domani, giovedì 14 settembre, a cura del Cibic-Unifi

 

Giornata caratterizzata da maggiore instabilità rispetto alla giornata precedente soprattutto sulle località costiere e quelle nord occidentali: saranno infatti possibili. rovesci anche temporaleschi, localmente persistenti, in particolare sulle località montane in Versilia, Lunigiana e Garfagnana, intermittenti in Versilia. Temperature percepite stabili sia nei minimi e comprese tra i 13 e i 16 °C, che nei massimi e compresi tra i 22 e i 25 °C. Tassi di umidità dell'aria piuttosto elevati.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale