Salta al contenuto

Apertura straordinaria di Santa Maria Nuova il 16 dicembre

6 dicembre 2017 | 14:25
Scritto da Redazione
 


Il 16 dicembre torna l'appuntamento di Natale della Fondazione Santa Maria Nuova Onlus con una visita delle "sale private". Questa apertura straordinaria è stata proposta in due turni di visita,  dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Occasione unica per ammirare alcuni dei capolavori del patrimonio museale dell'antico ospedale, abitualmente preclusi ai visitatori, tra cui: la celebre Crocifissione di Andrea del Castagno (1440-1441), il grande affresco con la Consacrazione della Chiesa di Sant'Egidio di Bicci di Lorenzo (1420), una splendida Madonna "fondo oro" di Niccolò di Tommaso (XIV sec) e la bellissima Madonna in terracotta invetriata, di Andrea della Robbia (1440 circa), opera "simbolo" dell'Ospedale.

Oltre alle Sale private sarà possibile visitare il "Salone Martino V" e il Matroneo della Chiesa di S. Egidio, suggestivo affaccio dall'alto, utilizzato dalle Oblate per assistere alle funzioni religiose in Chiesa, senza essere viste.

L'evento sarà allietato da momenti musicali a cura degli allievi del Conservatorio Cherubini di Firenze, partner dell'iniziativa.

Info:
055-6938374
info@fondazionesantamarianuova.it
www.uslcentro.toscana.it


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale