Salta al contenuto

Arriva a Prato "Mediterraneo Downtown" - Scarica il podcast TRN

26 aprile 2017 | 12:00
 


Toscana Radio News del 26 aprile 2017 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Chiara Brilli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Giovanni Ciappelli. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 26/04/2017 – anno n.7 n.164 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • 25 aprile: Rossi, difesa democrazia contro xenofobia e antisemitismo
  • Mediterraneo Downton, oggi la presentazione
  • Difesa del suolo, Fratoni illustra lo stato di attuazione
  • Jérôme Bel in mostra al museo Pecci

 

In Toscana

  • 25 aprile: Nardella, festa radici democrazia e di tutti
  • Firenze. Moschea in ex caserma: Nardella fa marcia indietro
  • Gelate ad aprile, Confagricoltura: danni ai vigneti per 80 mln
  • Firenze. Danni da cellulare: paga l'Inail
  • Viareggio (LU). Striscioni contro vaccinazioni
  • Migranti, prosegue il concorso DiMMi 2017
  • Firenze. Turismo: limitazioni accesso per sicurezza
  • Terranuova Bracciolini (AR). Lupi vicini ad agriturismo
  • Firenze. Sfilano i cappelli più belli per Corri la Vita

 

Cultura e spettacolo

  • Pisa. In scena Euhene Oneigin
  • Firenze. Arriva il Festival dei Bambini

 

Notizie di servizio

  • Firenze. Eccellenze Rock, il villaggio commerciale dell'estate
  • Pistoia. Erp: le domande scadono il 4 maggio

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute per oggi a cura del Cibic-Unifi

 

 

Dalla Giunta regionale

 

25 aprile: Rossi, difesa democrazia contro xenofobia e antisemitismo - "La democrazia è una conquista che va difesa tutti i giorni. Oggi dobbiamo vigilare e rispondere di fronte al riemergere del razzismo, della xenofobia e dell'antisemitismo. Il progetto europeo, nato innanzitutto per portare la pace in un continente dilaniato dalla guerra, è fortemente minacciato dalla costruzione di nuovi muri e dal dilagare dei nazionalismi". Così in una nota il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che ha partecipato alla manifestazione nazionale del 25 aprile a Milano. "La memoria - aggiunge Rossi - è una materia viva: quegli ideali di libertà, pace e giustizia sociale, che animarono la Resistenza e la lotta di Liberazione, sono oggi incarnati da una nuova generazione che si batte quotidianamente per un mondo migliore. Penso a Gabriele Del Grande che si è impegnato a dare voce a chi non ce l'ha. Penso a Giulio Regeni che si occupava di diritti dei lavoratori in Egitto e che per questo è stato torturato e assassinato. E penso a tutti quei giovani, italiani ed europei, che guardano al mondo e che credono che la lotta per una società più giusta sia motivo di forte impegno per la loro vita. Aqueste persone, oggi, dobbiamo dare il nostro sostegno".

 

Mediterraneo Downton, oggi la presentazione - Settanta ospiti internazionali, cento volontari, trentacinque ore di programmazione tra talk show, incontri, presentazioni di libri e spettacoli: è tutto pronto per la prima edizione di "Mediterraneo Downtown", www.mediterraneodowntown.it,  il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell'area mediterranea che si terrà a Prato dal 5 al 7 maggio 2017 dopo l'assaggio dell'anteprima che c'è stata lo scorso novembre. Il festival, organizzato da Cospe e promosso da Regione Toscana e Comune di Prato assieme a Libera, Amnesty international e Legambiente, sarà presentato dai promotori e da alcuni dei partner della manifestazione oggi mercoledì 26 aprile alle ore 13 a Palazzo Strozzi Sacrati in piazza del Duomo 10 a Firenze, sede della presidenza della Regione.

 

Difesa del suolo, Fratoni illustra lo stato di attuazione - Difesa del suolo, sarà presentato mercoledì 26 aprile dall'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni lo stato di attuazione delle attività contro il dissesto idrogeologico in Toscana. L'appuntamento per i giornalisti è mercoledì 26 alle ore 12.00 in sala stampa Cutuli, Palazzo Strozzi Sacrati, Piazza Duomo 10.

 

Jérôme Bel in mostra al museo Pecci - Il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato presenta 76'38'' + ∞, la prima mostra personale dedicata al coreografo francese Jérôme Bel, a cura di Antonia Alampi. La conferenza stampa si terrà oggi mercoledì 26 aprile 2017 alle 11, nella Sala Stampa di Palazzo Strozzi Sacrati (piazza Duomo 10, Firenze), con la vicepresidente Monica Barni, l'assessore alla cultura del Comune di Prato Simone Mangani, la presidente della Fondazione Arti contemporanee in toscana Irene Sanesi, il direttore del Centro per l'Arte contemporanea Luigi Pecci Fabio Cavallucci, il presidente Fondazione Teatro Metastasio di Prato Massimo Bressan, la vice presidente di Fondazione Fabbrica Europa Marina Bistolfi, Marco Mazzoni e Gina Monaco (spazio K - Kinkaleri).

 

In Toscana

 

25 aprile: Nardella, festa radici democrazia e di tutti - "Celebriamo le radici fondamentali della nostra Costituzione e della nostra democrazia" e "il 25 aprile è la festa di tutti". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella parlando sull'Arengario di Palazzo Vecchio dove ieri si sono svolte le celebrazioni per il 72/o anniversario della Liberazione dopo la deposizione di una corona al monumento ai Caduti di tutte le guerre in piazza dell'Unità italiana. Alla cerimonia hanno preso parte anche il presidente dell'Anpi di  Firenze Silvano Sarti e il giornalista e scrittore Aldo Cazzullo che ha tenuto l'orazione ufficiale. Ancora tra i presenti il ministro dello Sport Luca Lotti, la vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, il vice ministro delle Infrastrutture Riccardo Nencini. Tra i partecipanti anche il rabbino capo della comunità ebraica di Firenze Joseph Levi e l'associazione Italia-Israele. Il significato di questo anniversario nelle parole del Matteo Mazzoni direttore dell'Istituto Storico della Resistenza in Toscana (MAZZONI)

 

Firenze. Moschea in ex caserma: Nardella fa marcia indietro - Era "una proposta", un'ipotesi, non una decisione già presa, "quella di realizzare la moschea nell'ex caserma" Gonzaga a Firenze. Ma "problemi tecnici-giuridici che ho riscontrato parlando proprio con Renzi" rendono "molto complessa la realizzazione dentro la caserma. Del resto l'avevo anche detto qualche giorno fa, tant'è che siamo già al lavoro per individuare" o un'area vicina nello stesso quartiere "o altre ipotesi di cui parleremo il 3 maggio con gli altri sindaci e il Pd". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella rispondendo ai giornalisti sulle dichiarazioni di Matteo Renzi in merito alla realizzazione di un centro di preghiera islamico nell'ex caserma Gonzaga, al confine col comune di Scandicci. "Detto questo Matteo lo sa benissimo, noi siamo assolutamente in sintonia politica ma io faccio il sindaco e prendo le decisioni in totale libertà e autonomia" ha aggiunto Nardella spiegando poi, "che non c'è nessuna polemica, mai stata polemica" col suo predecessore a Palazzo Vecchio. Nardella ha anche spiegato che nell'ex caserma, se ci saranno le condizioni", "faremo il centro di preghiera" per il prossimo Ramadam.

 

Gelate ad aprile, Confagricoltura: danni ai vigneti per 80 mln - Oltre il 20% della produzione andata distrutta per un valore di circa 80 milioni di euro. È la stima di Confagricoltura Toscana che fa il bilancio dei danni nei vitigni dopo l'improvvisa ondata di gelo che ha colpito buona della Toscana mettendo. "Danni altissimi in vigneti, manche nei frutteti dell'aretino. In un momento così con lo stato vegetativo a livelli avanzati non ci voleva una gelata così forte sui germogli e sulle gemme" commenta Francesco Miari Fulcis, presidente di Confagricoltura Toscana. I danni maggiori, sebbene riguardanti solo le porzioni inferiori dei versanti, sono stati registrati a Montalcino, mentre nelle zone di produzione del Chianti, del Chianti Classico e di Rufina, si registra una rilevante intensità di danno, mediamente superiore al 20% con alcune aziende che hanno perso fino al 90% della produzione. (AUDIO FULCIS)

 

Firenze. Danni da cellulare: paga l'Inail - Dopo il tribunale di Ivrea, anche quello di Firenze, ha riconosciuto il collegamento tra l'uso non corretto del telefono cellulare e l'insorgere di una malattia al nervo acustico. Lo ha riferito l'avvocato Paolo Maresca che, con il collega Dario Zangara, ha difeso un lavoratore ammalato. Il Tribunale ha infatti condannato l'Inail, proprio come nel caso di Ivrea, ha spiegato il legale, a corrispondere una rendita da malattia professionale ad un addetto alle vendite che per motivi di lavoro ha trascorso, per oltre 10 anni, 2-3 ore al giorno al telefono. Il perito nominato dal tribunale e quello scelto dal lavoratore danneggiato hanno confermato, rileva l'avvocato, "l'elevata probabilità di una connessione tra l'uso del telefono cellulare e la malattia insorta", scientificamente definita un neurinoma dell'ottavo nervo cranico. Bisognerà ora attendere 60 giorni per conoscere le motivazioni della sentenza.

 

Viareggio (LU). Striscioni contro vaccinazioni - Striscioni anti-vaccinazioni a Viareggio. In diversi punti della città fra cui anche sulla porta del municipio e sul portone dell'ex ospedale Tabaracci, nonché in altre zone della città, nella notte tra lunedì e martedì sono stati collocati degli striscioni contro l'obbligo delle vaccinazioni. La scoperta ieri è stata fatta da diversi cittadini a partire da quelli che si sono recati in Comune per assistere alla cerimonia del 25 aprile.

 

Migranti, prosegue il concorso DiMMi 2017 - Il concorso è rivolto a uomini, donne e giovani fino ai 18 anni che hanno vissuto l'esperienza migratoria verso il nostro paese. DiMMi (Diari Multimediali Migranti) è un progetto finanziato dalla Regione Toscana con l'obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sui temi della pace, della memoria e del dialogo interculturale, creando inoltre un "Fondo speciale di diari di migranti". Il concorso DiMMi è aperto alle prime 100 opere che saranno presentate entro il 30 giugno 2017.Saranno ammessi al concorso i racconti in forma scritta e quelli che si serviranno di fotografie, video o musica.Massimiliano Bruni, coordinatore del progetto (BRUNI)

 

Firenze. Turismo: limitazioni accesso per sicurezza - Sì a forme di limitazione dell'accesso ai turisti nei luoghi storici 'simbolo' più sovraffollati di visitatori: ad esprimere parere favorevole all'idea recentemente più volte ventilata dal ministro del Mibact Dario Franceschini è stato, a margine della presentazione di una mostra, il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt. Farlo, ha spiegato Schmidt, "è una necessità di sicurezza: una volta superata una certa densità di persone, la situazione non è più sicura, e bisognerebbe trattare la presenza delle persone stesse, sto parlando delle piazze di Firenze, Venezia, Roma, come si fa durante eventi speciali come concerti di capodanno: dunque con presenza in zona di ambulanze e provvedimenti utili a gestire le masse in caso di emergenza".

 

Terranuova Bracciolini (AR). Lupi vicini ad agriturismo - Lupi si avvicinano ad una struttura agrituristica del Valdarno, creano preoccupazione tra i clienti e l'amministratore scrive alla prefettura di Arezzo. L'appello arriva da Terranuova Bracciolini. ""Vorremmo attirare la vostra attenzione sulla preoccupante presenza di lupi, alcuni di grossa taglia, nei dintorni della struttura. Tale presenza è stata notata, oltre che dai dipendenti, dai clienti con bambini che hanno soggiornato nei giorni scorsi presso l'agriturismo. Passi per cinghiali e caprioli che arrecano danno alle colture ma la presenza di lupi non si può rimanere indifferenti specie in questo periodo che è forte la presenza di clienti con bambini", è scritto nella lettera. L'amministratore della struttura, azienda specializzata in bioagricoltura, chiede alla Prefettura di attivare chi di competenza per garantire la sicurezza "dei clienti che soggiornano e passeggiano nei dintorni e dei dipendenti che fino a sera lavorano nei campi correndo il rischio di essere aggrediti".

 

Firenze. Sfilano i cappelli più belli per Corri la Vita - Fiori, foglie, piume e coloratissime decorazioni dal mondo della natura. Al concorso Il cappello più bello per Corri la Vita, disputato ieri all'Ippodromo del Visarno in occasione della 190ma Corsa dell'Arno a Firenze, ha vinto la creatività ispirata dal mondo della natura con un podio di cappellini decorati con fiori e frutta. Nella categoria "eleganza" ha vinto un cappello di paglia blu con frange rosse e un grande fiore rosso sulla falda. Nella categoria "creatività" sul podio una signora con un copricapo di foglie e fiori che raffigura un pappagallo sul ramo di un albero. Nella categoria Young (per ragazzi sotto i 25 anni) ha vinto il piccolo Dario con un cappello di paglia decorato con le macchine. Organizzato dal Consorzio Il Cappello di Firenze, il concorso ha premiato le signore più eleganti della città che hanno sfilato con preziosi, estrosi ed elaborati cappellini.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Pisa. In scena Euhene Oneigin - Dal Metropolitan di New York arriva al multisala Odeon di Pisa Eugene Onegin, l'indimenticabile opera di Tchaikovsky che sarà proiettata in alta definizione dal prestigioso teatro di Manhattan stasera mercoledì 26 aprile alle ore 19,30 distribuita da QMI Stardust. La storia di Evgenij Onegin, che scopre di amare Tatiana solo quando non può più averla, sarà messa in scena nella versione della pluripremiata regista inglese Deborah Warner, con la direzione del Maestro Robin Ticciati. Nel cast, la celebre soprano russa Anna Netrebko nel ruolo della protagonista e il baritono svedese Peter Mattei in quello del suo pretendente, rivale e poi assassino dell'amico Lenski, interpretato dal tenore Alexey Dolgov. Il prossimo appuntamento sarà con Der Rosenkavalier (16/05), nuovo allestimento del capolavoro romantico di Strauss, diretto da Robert Carsen e con la signora della lirica Renée Fleming nel cast.

 

Firenze. Arriva il Festival dei Bambini - Il 19, 20 e 21 maggio Firenze sarà teatro di moltissime iniziative dedicate ai più piccoli. La "città come casa" sarà il filo rosso dell'evento, durante il quale prenderanno vita tante piccole città tematiche pronte ad accogliere bambini e ragazzi curiosi di scoprire, imparare, esplorare e divertirsi con la musica, la tecnologia, l'arte e tanto altro ancora. L'evento, promosso dal Comune di Firenze e organizzato da MUS.E, vedrà coinvolti numerosi spazi cittadini, come Palazzo Vecchio, la Biblioteca delle Oblate, l'Opera di Firenze, il Complesso delle Murate, il Parco delle Cascine, l'Istituto degli Innocenti, il quartiere di San Niccolò. La giornata di venerdì 19 maggio vedrà coinvolte direttamente le scuole del territorio fiorentino, con una full-immersion di laboratori e attività, mentre le giornate di sabato 20 e domenica 21 saranno dedicate ai bambini e ai ragazzi e alle loro famiglie. Laboratori, percorsi, spettacoli e iniziative per tutte le età e per tutti i gusti che consentiranno di vivere la città in modo nuovo e di scoprirne le meraviglie. Il Festival sarà inaugurato pubblicamente venerdì 19 maggio alle ore 18.00 alla Cavea dell'Opera di Firenze: tutti i bambini sono invitati a prendere parte a un coro "da record", partecipando ad una spettacolare coreografia (a cura di Venti Lucenti). Aggiornamenti sul sito www.firenzebambini.it e su www.musefirenze.it.

 

 

 

Notizie di servizio

 

Firenze. Eccellenze Rock, il villaggio commerciale dell'estate - Quattro giorni di rock con star di fama internazionale, più di 200mila spettatori attesi e un villaggio commerciale con le eccellenze del territorio. Sono questi gli ingredienti che daranno sapore a Firenze Rocks, il 14, 23, 24 e 25 giugno 2017 alla Visarno Arena del parco delle Cascine. In particolare, davanti ai concerti di Radiohead, Aerosmith, Placebo, Eddie Vedder, The Cranberries, System of a Down, Prophets of Rage e tanti altri artisti sarà allestita un’inedita area shopping, chiamata Eccellenze Rock. Il villaggio, curato da Camera di Commercio di Firenze con l'Azienda Speciale PromoFirenze, offrirà alle imprese del territorio un’opportunità unica: essere presenti con uno stand per la vendita o la promozione dei propri prodotti all'evento dell'estate nel cuore verde di Firenze. Maggiori informazioni e iscrizioni sul sito di PromoFirenze www.promofirenze.it.

 

Pistoia. Erp: le domande scadono il 4 maggio - Scadono il 4 maggio 2017 i termini per fare domanda per il bando generale per la formazione di graduatoria per l'assegnazione in locazione semplice di alloggi di edilizia residenziale pubblica (erp) che si renderanno disponibili nel Comune di Pistoia. Si tratta del primo bando generale che recepisce la nuova disciplina introdotta dalla normativa regionale aggiornata e dal Regolamento ERP approvato dal Consiglio Comunale con Delibera n. 190 del 27.12.2016, in vigore dal 25.01.2017. Il bando che indica i requisiti, la documentazione necessaria e la modalità di formazione e pubblicazione della graduatoria è scaricabile, insieme al modello di domanda e altri allegati, dal sito del Comune. I documenti possono essere ritirati anche presso URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico, Piazza Duomo n. 13 (telefono 800-012146) da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Per qualsiasi informazione in merito è possibile contattare il Servizio Politiche Sociali al numero 0573-371400.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

 

Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma - Previsione per Mercoledì 26 Aprile. Molto nuvoloso con locali piogge sulle provincia di Massa-Carrara, Lucca e Pistoia. Altrove parzialmente nuvoloso con locali schiarite più probabili in Maremma e in provincia di Siena e Arezzo. Venti: moderati da sud/sud-est, forti dal pomeriggio su Arcipelago, costa e sottovento all'Appennino. Mari: generalmente mossi, tendenti a molto mossi in serata. Temperature: stazionarie e in linea con le medie del periodo

 

Qualità dell'aria in Toscana, a cura dell'Arpat - I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web

 

Meteo e salute per oggi a cura del Cibic-Unifi - Giornata caratterizzata da elevata instabilità. Piogge e rovesci dal mattino sulle località nord occidentali della regione, in estensione sulla maggior parte del territorio durante il corso della giornata. Temperature percepite in lieve aumento nei minimi sulle coste, stabili nei massimi con punte 20-21°C sulle località meridionali. La pressione atmosferica in diminuzione potrebbe determinare fenomeni di emicrania nei soggetti più sensibili. Giornata non favorevole per lo svolgimento di attività all'aperto.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale