Salta al contenuto

Autoimprenditorialità, Grieco: "La Regione punta su coloro che scommettono su se stessi"

3 maggio 2018 | 17:57
Scritto da Marco Ceccarini
 


FIRENZE - Creare un'azione, su tutto il territorio regionale, in grado di sviluppare l'autimprenditorialità puntando sul miglioramento dell'occupazione lavorativa dei giovani e degli adulti, siano essi inoccupati, inattivi o disoccupati, facendo acquisire loro, attraverso la partecipazione a percorsi formativi mirati e specifici, le competenze necessarie per dare avvio a progetti di impresa o di lavoro autonomo e alla successiva gestione dell'attività imprenditoriale.
Questo è l'obiettivo del bando, che rientra nel progetto Giovanisì, rivolto ad associazioni temporanee di impresa o di scopo a favore di oggetti inattivi, inoccupati e disoccupati. La Regione Toscana, per questo, ha approvato l'avviso pubblico per il finanziamento di percorsi e servizi integrati concernente l'orientamento, la formazione e la consulenza per la creazione d'impresa e di lavoro autonomo.

"Si tratta di un bando il cui scopo è migliorare ed innalzare il numero di giovani, ma anche di adulti, che intendono scommettere su sé stessi. La Regione, con questo avviso, si rivolge ad inoccupati, inattivi o disoccupati, confermando la sua azione concreta a favore della creazione di nuove opportunità e sbocchi lavorativi", spiega l'assessore ad Istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco. "Il bando rientra nel progetto Giovanisì. In Toscana ci si è posti e ci si pone l'obiettivo di favorire progetti di impresa o di lavoro autonomo fornendo a chi ne usufruisce strumenti utili a gestire la successiva attività imprenditoriale attraverso la partecipazione a percorsi formativi mirati e specifici. Per questo abbiamo messo in campo, complessivamente, oltre 3 milioni 200 mila euro".

Il bando prevede due diverse azioni. Una è relativa ai percorsi e ai servizi integrati per la creazione di impresa e lavoro autonomo aventi come destinatari i giovani fino a 29 anni, se inattivi, inoccupati o disoccupati. L'altra, invece, prevede analoghe azioni ma ha come destinatari soggetti adulti, con età superiore ai 30 anni, sempre se inattivi, inoccupati, disoccupati. Per l'attuazione dell'avviso pubblico, complessivamente, è disponibile la cifra di 3 milioni 248 mila 754 euro, previsti a valere sul Por obiettivo Investimenti a favore della crescita dell'occupazione del Fondo sociale europeo 2014-20. Per l'azione a favore dei giovani è previsto uno stanziamento di 1 milione 920 mila 639 euro, per quello a favore degli adulti 1 milione 328 mila 115 euro.

Le domande da parte dei soggetti interessati, dopo che l'avviso è stato pubblicato sul Burt, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 23.59 del prossimo 22 giugno.

Da segnalare, inoltre, che il bando prevede una ripartizione delle risorse anche provincia per provincia. Ecco di seguito la ripartizione.
Arezzo: 117.235,72 (adulti), 175.700,80 (giovani);
Firenze: 331.444,87 (adulti), 521.783,63 (giovani);
Grosseto: 81.651,02 (adulti), 98.736,36 (giovani);
Livorno: 133.976,60 (adulti), 165.098,32 (giovani);
Lucca: 154.651,66 (adulti), 201.622,53 (giovani);
Massa Carrara: 83.120,52 (adulti), 111.828,73 (giovani);
Pisa: 136.681,44 (adulti), 228.403,44 (giovani);
Pistoia: 114.227,67 (adulti), 153.233,36 (giovani);
Prato: 88.488,17 (adulti), 130.573,03 (giovani);
Siena: 86.637,41 (adulti), 133.659,09 (giovani).
Totale 1.328.115,06 (adulti), 1.920.639,28 (giovani).

L'avviso è reperibile in internet nel sito della Regione e di Giovanisì all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/por-fse-2014-2020/bandi.
Informazioni utili possono essere richieste al seguente indirizzo e-mail: autoimprenditorialita@regione.toscana.it.
 

 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Lavoro e formazione, Economia

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare