Salta al contenuto

Caporalato: la dichiarazione di Rossi e Remaschi - Scarica podcast TRN

18 marzo 2017 | 12:00
 


Toscana Radio News del 18 marzo 2017 – Edizione del sabato

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Rossana Mamberto. In redazione: Giovanni Ciappelli, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 18/03/2017 – anno n.7 n.109 chiusa alle 11.40.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Rossi a Bientina e poi a Pisa per People mover
  • Aulla: A Pasqua apriranno le nuove scuole
  • Il Piano di Tutela delle Acque: al via la fase di consultazione pubblica
  • Caporalato: la dichiarazione di Rossi e Remaschi

 

In Toscana

  • La Valdera dice No alla geotermia
  • Toscana. Terziario e agricoltori contro l'abolizione dei voucher
  • Firenze. Tar: il Comune valuta ricorso contro stop norme antislot
  • Toscana. Polfer: in calo incidenti ferroviari mortali
  • Ponsacco (PI). Incidente mortale sulla Fi-Pi-Li
  • Pescia (PT). Ambulante vende merce davanti a negozio: multato il supermercato
  • Firenze. Graffiti su Ponte Vecchio: denunciato 26enne
  • Firenze. Arriva Cibiamoci Tour

 

Cultura e spettacolo

  • Viareggio (LU). Mostra su film mai girato di Fellini
  • Firenze. Parte dal Verdi il tour di Renzo Arbore

 

Notizie di servizio

  • Firenze. Blue Air raddoppia: Iasi dopo Bucarest
  • Livorno. Via alla pulizia intensiva delle spiagge libere

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per il fine settimana
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per il fine settimana

 

Dalla Giunta regionale

 

Rossi a Bientina e poi a Pisa per inaugurazione people mover - Una mattinata di impegni nel pisano per il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che alle 9 sarà a Bientina per la posa della prima pietra del cohousing, il condominio sociale, di via delle Fosse. Due ore più tardi Rossi arriverà a Pisa, alla stazione San Giusto, per l'inaugurazione del People Mover, la navetta che collegherà stazione ferroviaria, parcheggi scambiatori e aeroporto con viaggi ad una frequenza tra i 5 e gli 8 minuti.

 

Aulla: A Pasqua apriranno le nuove scuole - Dopo l'inaugurazione a Terrarossa, frazione di Licciana Nardi, l'assessore all'istruzione della Toscana Cristina Grieco si è recata ieri anche ad Aulla, cittadina lunigianese colpita dall'alluvione nell'autunno 2011: una visita, dopo quella del presidente Rossi che c'è stata appena lunedì scorso, per fare il punto sul primo lotto delle nuove scuole. "I lavori delle scuole sono ultimati, manca solo il collaudo finale, per cui si stima che sarà necessario un mese" spiega l'assessore. Nell'incontro con  la commissaria di Aulla, Simonetta Castellani, è stato definito il cronoprogramma per le ultime operazioni e la notizia è che  già durante le vacanze di Pasqua, a metà aprile, ci potrebbe essere il trasloco dai moduli prefabbricati, con il Comune che si è impegnato a provvedere nel frattempo ad allestire e pulire i nuovi spazi. L'investimento è stato importante: più di due milioni per l'acquisizione degli spazi, oltre un milione per le bonifiche, nove milioni e 300 mila euro per realizzazione del quadrilatero in cui nido e scuola dell'infanzia sono collegati con la primaria dalla nuova palestra e tramite una struttura sospesa alla mensa, con tanto verde dentro e attorno. E poi c'è il secondo lotto atteso, che riguarda le medie (altri 3 milioni e 300 mila stanziati), i cui lavori partiranno non appena il Comune provvederà alla consegna delle aree dopo l'ultimazione delle bonifica. Sentiamo Enrico Rossi durtante la visita alle scuole dello scorso lunedì (ROSSI)

 

Il Piano di Tutela delle Acque: al via la fase di consultazione pubblica – E' in corso la fase di partecipazione/consultazione pubblica sul piano di tutela della acque. Organizzata d'intesa con il Garante regionale dell'Informazione e Partecipazione, secondo le regole della legislazione regionale, questa fase è rivolta sia agli stakeholders organizzati, sia ai cittadini interessati alla tutela delle acque. Questo percorso si svolgerà su tutto l'arco del periodo di formazione e approvazione del Piano, con l'obiettivo di diffondere e condividere lo scenario attuale e le possibili strategie future in tema di tutela delle acque e gestione delle risorse idriche; promuovere forme specifiche di consultazione delle amministrazioni pubbliche, dei soggetti sociali, e dei cittadini, far emergere il quadro delle opinioni informate sulle misure per la tutela delle acque e gestione delle risorse idriche che il PTA prevede di adottare. Il Piano di tutela delle Acque al quale sta lavorando la Regione Toscana ha l'intento di definire Come accrescere la qualità delle acque dei nostri fiumi e delle nostre falde e centrare gli obiettivi europe. Una questione complessa e importante che il Piano, come tutti i Piani attuativi che fissano limiti e misure europee, richiede l'avvio di una fase di ascolto, informazione e consultazione dei cittadini, degli attori sociali e istituzionali coinvolti. Per questo è in corso la fase di partecipazione/consultazione pubblica. "E' una fase particolarmente delicata e strategica per il territorio regionale" – ha detto l'assessore all'ambiente Federica Fratoni intervenendo stamane a Firenze all'Auditorium di Sant'Apollonia. "Il Piano non è un semplice adempimento, non è l'attuazione di una direttiva comunitaria o la declinazione di un piano di distretto, ma è un quadro di azioni concrete e di obiettivi che dobbiamo raggiungere per migliorare lo stato di qualità delle nostre acque superficiali e sotterranee". (FRATONI)

 

Caporalato: la dichiarazione di Rossi e Remaschi - "La dignità deve essere il primo prodotto di tutte le nostre coltivazioni agricole. Per questo gli episodi di  caporalato segnalati devono essere fortemente sanzionati. Non si possono fare sconti a chi sottomette e sfrutta le persone". Si apre così una dichiarazione congiunta del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e dell'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi, che tornano a commentare l'indagine in corso alla notizia dell'indagine sul caporalato nel Chianti senese e le perquisizioni che hanno riguardato numerosi dipendenti di una cooperativa contoterzista di lavori stagionali. "Le prime notizie diffuse – proseguono Rossi e Remaschi - testimoniano che queste persone erano in condizioni di vita e di lavoro inaccettabili. Fa male sapere che tutto questo è avvenuto nella nostra terra. Perciò, pur se siamo consapevoli che si tratta di un fenomeno certamente molto limitato, dobbiamo alzare la guardia e avere un atteggiamento molto attento per prevenire e affrontare  questi fenomeni". "La lotta contro ogni forma di illegalità nel mondo del lavoro – continua la dichiarazione – è un tema cruciale  e dobbiamo affrontarlo tutti insieme. Il Parlamento ha approvato nei mesi scorsi la legge contro il caporalato e, qui in Toscana, abbiamo firmato un protocollo con Inps, Ministero del lavoro, sindacati, organizzazioni del mondo agricolo per contrastare sfruttamento e illegalità sospendendo i finanziamenti europei alle aziende che impiegano lavoro illegalmente. Ma questo impegno deve essere assunto anche da tutte quelle aziende, la stragrande maggioranza, che contribuiscono all'immagine di un'agricoltura unica per la sua qualità: ognuna, nel suo piccolo,  deve contribuire a rimuovere questo cancro del caporalato, segnalando tempestivamente dove si annida".

 

 

In Toscana

 

La Valdera dice No alla geotermia - È un secco diniego quello è venuto fuori a Cevoli al circolo Arci dall'assemblea di Legambiente contro l'ipotesi di ricerca geotermica in Valdera. Un appuntamento al quale hanno risposto in quasi un centinaio fra curiosi e residenti desiderosi di fare il punto sui due progetti di esplorazione previsti fra i comuni di Chianni, Casciana Terme Lari, Terricciola e Capannoli, rappresentati in assemblea anche dai tre sindaci presenti: Giacomo Tarrini, Mirko Terreni e Maria Antonietta Fais. Una serata di discussione, ma anche di prese di posizione nette in favore di azioni concrete per bloccare gli studi, finalizzati alla ricerca di fluidi geotermici a media entalpia (sotto i 150 °C), a cominciare da una raccolta firme già partita. Data significativa, intanto, è però quella del prossimo 21 marzo, quando i quattro sindaci dei Comuni interessati saranno chiamati in Regione ad esprimere un parere alla conferenza dei servizi. Una chiamata alla quale gli amministratori risponderanno con parere negativo, anche se questo potrebbe non bastare. (MIRKO TERRENI)

 

Toscana. Terziario e agricoltori contro l'abolizione dei voucher - Esercenti e agricoltori contrari all'abolizione dei voucher – i buoni lavoro da 10 euro - decisa ierii dal Consiglio dei ministri. Secondo Confcommercio Toscana: «Si tolgono i voucher perché qualcuno ne abusa? Bene, allora con lo stesso criterio togliamo le pensioni di invalidità perché qualcuno ne fa abuso», è la provocazione di Franco Marinoni, direttore di Confcommercio Toscana. «In un settore come il nostro, che vive di mille variabili last minute, i voucher rappresentano uno strumento semplice e veloce per risolvere in modo corretto e trasparente una eventuale e momentanea carenza di personale», sottolinea Aldo Cursano, presidente di Fipe-Confcommercio Toscana, «ci sono tante circostanze che si creano all'improvviso e sono difficili da prevedere, come la richiesta di un catering o l'aumento di clienti in qualche fine settimana particolare». Ancora più netta l'opinione di Coldiretti Siena che sostiene come l'abolizione dei voucher non possa che favorire l'illegalità. Per Coldiretti «si chiude nel peggiore dei modi il dibattito sui voucher, con la cancellazione perdono opportunità di lavoro nei campi per integrare il proprio reddito migliaia di giovani studenti, pensionati e cassa integrati, impiegati esclusivamente in attività stagionali che in agricoltura ne sono gli unici possibili beneficiari».

 

Firenze. Tar: il Comune valuta ricorso contro stop norme antislot - "Valuteremo se procedere con ricorso al Consiglio di Stato o modificando le argomentazioni dell'atto, ma di certo continueremo questa battaglia". Lo ha detto l'assessore alle attività produttive del Comune di Firenze, Cecilia Del Re, commentando l'annullamento, da parte del Tar toscano, delle norme 'giro di vite' contro slot e videolottery varate recentemente. "La pronuncia non bloccherà la nostra battaglia contro la ludopatia, una battaglia che consideriamo necessaria e inevitabile per il bene della città e dei fiorentini", aggiunge Del Re, spiegando che "nelle prossime settimane porteremo in Consiglio comunale, insieme all'assessore al welfare Sara Funaro, il nuovo regolamento contro il gioco d'azzardo al quale abbiamo lavorato insieme ad Anci Toscana e agli altri comuni della nostra Regione. La ludopatia è una piaga che dobbiamo sconfiggere".

 

Toscana. Polfer: in calo incidenti ferroviari mortali - In calo del 45% in Toscana, nell'arco temporale 2015-2016, gli incidenti ferroviari mortali provocati da comportamenti anomali e dal mancato rispetto delle regole di sicurezza. È quanto risulta dai dati in possesso della Polfer, in base ai quali da gennaio a marzo di quest'anno si è registrato inoltre un calo del 50% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. "Gli episodi di cronaca delle ultime settimane - si legge in un comunicato diffuso dal compartimento Polfer Toscana - hanno visto sempre più spesso protagonisti giovani adolescenti coinvolti in tragici incidenti, conseguenza di comportamenti anomali tenuti dagli stessi in ambito ferroviario". Per questo motivo il compartimento della polizia ferroviaria per la Toscana, in collaborazione col Miur, "ha organizzato una campagna di educazione alla sicurezza" nell'ambito del progetto 'Train... to be cool', attraverso incontri nelle scuole che hanno coinvolto 2.015 studenti di dieci istituti delle province di Firenze e di Arezzo.

 

Ponsacco (PI). Incidente mortale sulla Fi-Pi-Li - Incidente mortale sulla Fi-Pi-Li e traffico paralizzato questa mattina vicino allo svincolo di Ponsacco. Si tratta di un tamponamento tra almeno due veicoli: nello scontro un uomo di 67 anni di Cascina ha perso la vita. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo è uscito dall'abitacolo ed è stato investito da una terza macchina. Sul posto sono al lavoro oltre ai mezzi del 118 anche la polizia stradale di Livorno.

 

Pescia (PT). Ambulante vende merce davanti a negozio: multato il supermercato - La polizia municipale di Pescia ha sanzionato un supermercato per non aver preso provvedimenti nei confronti di un extracomunitario che vendeva merci di diverso genere all'esterno della struttura. La sanzione amministrativa pecuniaria è stata decisa in quanto si era verificato, si legge in una nota del comando dei vigili pesciatini, "un ampliamento dell'area di vendita, senza autorizzazione, all'esterno". L'ambulante (regolare) svolgeva attività di vendita da circa un mese e la direzione del supermercato era già stata invitata in due precedenti occasioni dalla polizia municipale a sorvegliare meglio i propri spazi.

 

Firenze. Graffiti su Ponte Vecchio: denunciato 26enne - Scrive su un muro di Ponte Vecchio a Firenze con un pennarello indelebile ma i vigili urbani lo colgono sul fatto: denunciato per imbrattamento. Ad essere 'beccato', un 26enne turco che si trovava nella zona insieme a una comitiva di turisti. Notato dagli agenti mentre stava scrivendo sul muro vicino al busto del Cellini, è stato bloccato ma era a metà dell'opera: il graffitaro era già riuscito a vergare la scritta, lasciata a metà: 'ASOS 5.5'. Per lui è scattata la denuncia per imbrattamento.

 

Firenze. Arriva Cibiamoci Tour - In arrivo a Firenze la terza tappa di Cibiamoci Tour 2017 il 21 Marzo ore 14:00 nell'affascinante ambientazione de Le Murate, Piazza Madonna della Neve n.8 – Firenze. Un pomeriggio di formazione gratuita, nel quale massimi esperti di comunicazione e digital marketing in ambito food e ristorazione si mettono al servizio dei partecipanti, per svelare loro tutti i segreti per far decollare un'attività sul Web. "DIGITAL FOOD DISRUPTION - Se il tuo ristorante non è online non esiste", questo il titolo dell'appuntamento di Cibiamoci Tour Firenze, che si rivolge principalmente ai ristoratori. Nel 2017, l'era di Internet, dei Social Network e della Digitalizzazione, occorre sfruttare le potenzialità del Web per attirare e fidelizzare clienti; e per farlo, è necessario individuare la migliore strategia di Digital Marketing da utilizzare. Ad aprire la tappa fiorentina del tour di Cibiamoci Alessandro Sorani, Presidente di Confartigianato Imprese Firenze che è anche consulente in comunicazione e docente di psicologia sociale presso l'Università di Firenze e Pietro Fruzzetti, digital marketing strategist, co-founder di Stiip e co-founder di Cibiamoci Festival. Ma non solo, interverrà a Cibiamoci Tour Firenze anche Alessandro Frassica, ristoratore fiorentino, founder del concept restaurant "Ino". L'ingresso è gratuito, per partecipare alla tappa di Firenze, iscriversi al link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-digital-food-disruption-se-il-tuo-ristorante-non-e-online-non-esiste-32288272091?aff=cs.

 

Cultura e spettacolo

 

Viareggio (LU). Mostra su film mai girato di Fellini - Un film mai girato e per questo diventato leggendario, un'opera a cui Federico Fellini iniziò a pensare nei primi anni Sessanta, scrivendo note, disegnando scene e costumi, abbozzando la sceneggiatura e anche facendo i provini agli attori, senza arrivare mai a realizzarla. E' 'Il viaggio di Mastorna' che ora prenderà per così dire 'vita' in una mostra, allestita da oggi 18 marzo fino al 30 aprile, alla Gamc di Viareggio per Lucca film festival e Europa cinema. 'Il Viaggio di Mastorna. Il sogno di un film messo in scena' il titolo dell'esposizione, prodotta dal Centro sperimentale di cinematografia di Roma, che presenta 50 tavole esecutive delle scene del film, come se tutto fosse pronto per girare, bozzetti dei costumi e una colonna sonora, oltre a una videointervista a Fellini che parla del suo film mai realizzato e al provino a Marcello Mastroianni per il personaggio di Mastorna. A realizzare tavole, bozzetti e colonna sonora gli allievi dei corsi del Centro sperimentale di cinematografia.

 

Firenze. Parte dal Verdi il tour di Renzo Arbore - "Sono recidivo e ne vado fiero. Sono un italiano, un italiano vero". Dopo 26 anni di Orchestra Italiana, Renzo Arbore ammette la propria cronicità. Lo showman italiano più conosciuto al mondo gira ininterrottamente con la sua Orchestra, da un'estremità all'altra, dagli Stati Uniti alla Cina, dal Messico al Canada, concerti acclamatissimi ovunque, in un clima da record. E così sarà domenica 19 marzo al Teatro Verdi di Firenze per la tappa in riva all'Arno che inaugura questo nuovo tour 2017. Con ironia e delicatezza, Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana sanno come scatenare il pubblico, coinvolgendo coinvolgere le generazioni dei padri e quelle dei figli. Tre ore dense di spettacolo, durante le quali lo showman foggiano non si risparmia mai.

 

 

Notizie di servizio

 

Firenze. Blue Air raddoppia: Iasi dopo Bucarest - Blue Air ha annunciato un nuovo collegamento dall'aeroporto di Firenze per Iasi in Romania, con una frequenza di tre volte a settimana dal 15 giugno, tariffe a partire da 20,99 euro a tratta (tasse incluse) e bagaglio a mano gratuito fino a 10 kg. La stessa compagnia aerea opererà un volo supplementare da Firenze per Bucarest al sabato dal 1° giugno al 17 settembre, in aggiunta alle tre frequenze settimanali già programmate.

 

Livorno. Via alla pulizia intensiva delle spiagge libere - Visto l'arrivo anticipato della primavera, con giornate calde e soleggiate, il Comune di Livorno ha deciso di dare il via a una serie di interventi di pulizia intensiva delle spiagge libere cittadine e dei porticcioli. Un lavoro sistematico che si accompagna con quello effettuato già a partire dal mese di febbraio nei litorali maggiormente frequentati dai livornesi, in particolare durante il fine settimana. A partire dal 20 marzo, due volte a settimana gli operatori dell'Aamps provvederanno alla pulizia graduale delle spiagge cittadine e dei porticcioli. Un servizio che poi, nel mese di maggio, verrà ulteriormente intensificato fino a diventare quotidiano e manutentivo alla vigilia dell'inizio della stagione balneare.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per il fine settimana - Sabato: nuvoloso per nubi in prevalenza alte e stratificate. Possibilità di deboli piogge sulle zone di nord ovest nella prima parte della giornata. Venti: tra Scirocco e Libeccio fino a moderati sulla costa, deboli sulle zone interne. Mari: molto mossi i settori settentrionali, in lenta attenuazione, mossi gli altri. Temperature: massime in lieve calo specie sul nord. Domenica: poco o parzialmente nuvoloso con ampie zone di sereno in particolare sulle zone centro meridionali. Venti: deboli meridionali Mari: poco mossi o mossi. Temperature: in lieve aumento su valori superiori alle medie.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat - I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/bollettini

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per il fine settimana - Sabato: Deciso incremento della nuvolosità, inizialmente alta e stratificata, che determinerà un incremento delle temperature minime percepite (mediamente 2-4°C in più rispetto a venerdì) mentre le massime, a causa del minor contributo radiativo, saranno in diminuzione anche di 2-3°C. In generale comunque le temperature medie giornaliere si manterranno ben al di sopra delle medie del periodo. La sensibile diminuzione barometrica prevista, potrà favorire l'insorgenza di emicrania nei soggetti che soffrono di cefalee tensive. Domenica - Ancora una giornata caratterizzata da nuvolosità piuttosto diffusa, generalmente alta e stratificata che tuttavia contribuirà a ridurre il soleggiamento durante le ore diurne. Le temperature percepite si manterranno ben al di sopra delle medie del periodo con condizioni nel complesso decisamente gradevoli ed idonee allo svolgimento di attività fisica all'aperto.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

Salone Libro Torino 2017

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale