Salta al contenuto

Caporalato, Remaschi: "Niente sconti a chi sfrutta, i valori della Toscana sono diversi"

13 gennaio 2016 | 17:43
Scritto da Laura Pugliesi
 


FIRENZE - "Non si possono fare sconti a chi fa caporalato, a chi sottomette e sfrutta le persone. La presa di posizione è ferma e netta, i valori della Toscana sono da sempre quelli dell'accoglienza, della solidarietà, del rispetto dei diritti." Così l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Marco Remaschi, che oggi ha partecipato a Grosseto al convegno organizzato da Fai Cisl (la federazione agricola, alimentare, ambientale, industriale) sul tema " Caporalato e lavoro nero: una macchia da estirpare per un lavoro a misura d'uomo e per un'agricoltura di qualità."

"Dobbiamo contrastare in ogni modo – ha ribadito Remaschi - il lavoro nero e il caporalato. E' un fenomeno che riguarda la Toscana in maniera molto minore rispetto ad altre zone italiane, ma dobbiamo comunque tenere presente che esiste. E' un fenomeno che richiede grandissima attenzione – ha aggiunto ancora - da parte delle istituzioni e della politica, ma anche da parte delle organizzazioni datoriali e dei sindacati. Un fenomeno che danneggia i lavoratori che vengono sfruttati ma crea anche concorrenza sleale nei confronti delle aziende che rispettano le regole e i contratti." Quanto ai rimedi Remaschi ha sollecitato l'attenzione a livello europeo, oltre che nazionale. "Questi fenomeni – ha osservato – si acutizzano durante i periodi di crisi, periodi nei quali la globalizzazione mette le aziende, sopratutto quelle più piccole, in difficoltà, facilitando il ricorso a mezzi non legali come il lavoro nero. Per questo si deve agire a livello europeo e nazionale, predisponendo meccanismi di premialità che vadano a vantaggio delle aziende virtuose e puniscano quelle che invece violano le regole."

 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Agricoltura e foreste

Seguici su Facebook Twitter Google+ YouTube Flickr Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

Con Enrico Rossi - Mappa

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Diario 2015 del Treno della Memoria
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale