Salta al contenuto

Carabiniere ucciso, Rossi: "Tutta la Toscana è in lutto"

27 gennaio 2016 | 17:22
Scritto da Massimo Orlandi
 


FIRENZE - "Tutta la Toscana è in lutto per la morte del maresciallo Antonio Taibi". Si apre così la dichiarazione del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, sulla uccisione avvenuta stamani a Carrara del sottoufficiale dell'Arma: "Siamo vicini alla moglie e ai due figli del carabiniere – prosegue Rossi -  in questo giorno terribile in cui il loro caro ha pagato il prezzo più alto per il suo servizio rivolto alla collettività".  
 
"Voglio anche esprimere solidarietà al Comando regionale dell'Arma, colpita al cuore anch'essa da questa tragedia, che ribadisce  l'impegno dei carabinieri per la sicurezza di tutti ma anche i rischi purtroppo connessi al loro compito".
 
Il presidente ha infine reso noto che la Regione sosterrà la famiglia del carabiniere anche concretamente, utilizzando il fondo di solidarietà riservato alle vittime del lavoro (legge regionale 57 del 2008). "Sarà – ha concluso il presidente - un aiuto concreto ma anche simbolico: il segno della presenza viva e partecipe della comunità regionale a fianco della famiglia di Antonio Taibi". 

  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Diritti e cittadinanza

Seguici su Facebook Twitter Google+ YouTube Flickr Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale