Salta al contenuto

Ceccarelli su Terminal Darsena: "Il porto di Livorno cambia passo"

19 dicembre 2016 | 17:43
Scritto da Tiziano Carradori
 


LIVORNO - "Il porto di Livorno cambia passo. E lo fa anche grazie all'impulso e al sostegno economico rilevante che ha ricevuto dalla Regione Toscana". Questo il commento dell'assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli, presente all'inaugurazione del nuovo terminal ferroviario Darsena a Livorno, insieme all'assessore regionale Cristina Grieco e a Vanni Bonadio di Logistica Toscana. 
 
"Si tratta di un'opera - ha precisato Ceccarelli - di grande rilevanza, perché il porto è così connesso direttamente ai grandi corridoi transeuropei e questo salto di qualità ne aumenta enormemente le potenzialità, facendone uno dei maggiori attrattori del Mediterraneo. Insomma l'intera piattaforma logistica toscana diventa più competitiva e ne esce molto potenziata".
 
Secondo l'assessore il porto livornese, anche grazie alla nuova governance con Piombino è in grado di competere meglio nel Mediterraneo. "Aggiungeremo a quest'opera - ha concluso Vincenzo Ceccarelli - anche qui grazie agli investimenti compiuti dalla Regione, lo scavalco ferroviario che collegherà il porto all'interporto e la nuova Darsena Europa. Qui a Livorno stiamo quindi assistendo ad un'inversione di tendenza rispetto al passato".

  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Infrastrutture e trasporti, Economia

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale