Salta al contenuto

Centri Commerciali Naturali, in arrivo bando per progetti di promozione e animazione

3 agosto 2018 | 09:27
Scritto da Federico Taverniti
 


FIRENZE - Un bando, di prossima pubblicazione, per accedere ai cofinanziamenti regionali per progetti di promozione e animazione dei Centri Commerciali Naturali. La giunta regionale, nell'ultima seduta, ha approvato i criteri generali e individuato la dotazione finanziaria che ammonta a 350 mila euro.

"Il bando – spiega l'assessore regionale al commercio Stefano Ciuoffo – rientra nella strategia regionale di sostegno alle destinazioni a minore attrattività turistica. Considerate le specifiche criticità presenti in alcune aree della Toscana, l'obiettivo di questo intervento è supportare questi territori attraverso progetti di animazione delle attività commerciali che si inseriscono in azioni integrate di valorizzazione delle risorse naturalistiche, culturali, enogastronomiche e artigianali. Il bando sarà pubblicato entro l'estate".

Possono presentare domanda di cofinanziamento le MPMI in forma associata ATS, ATI, Rete-Contratto, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi, Società consortili; altri soggetti operanti in attività di natura imprenditoriale in forma associata; due o più soggetti delle precedenti tipologie in maniera congiunta, riservato ai CCN siti all'interno dei Comuni con meno di 15.000 abitanti. Al momento della presentazione della domanda i beneficiari devono essere formalmente costituiti , oppure non ancora costituiti ma con l'impegno a costituirsi entro 90 giorni dalla data di ricezione della comunicazione del finanziamento e comunque prima dell'avvio della realizzazione del progetto.

La delibera approva i criteri di valutazione dei progetti ai fini dell'ammissibilità, stabilisce che la realizzazione e rendicontazione degli stessi debba avvenire entro il 31 dicembre 2018 ed individua le spese considerate ammissibili (assistenza tecnica, acquisto di servizi e materiali promozionali e di comunicazione, di servizi per la clientela in occasione di manifestazioni, animazione e intrattenimento, fidelizzazione e direct marketing). Infine viene stabilito che verrà erogato un contributo massimo del 50% del valore delle spese ammissibili e comunque non superiore a 30 mila euro e che il costo totale minimo del progetto per essere ammesso non deve essere inferiore a 7 mila euro. Il beneficio è concesso in regime di de minimis.

Gli atti: la delibera e i criteri del bando


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Commercio

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare
// ]]>