Salta al contenuto

Conferenza regionale sui diritti delle persone con disabilità, il 1 marzo: aperte le iscrizioni

5 febbraio 2019 | 12:42
Scritto da Lucia Zambelli
 


FIRENZE - Si tiene venerdì 1° marzo a Spazio Reale la quarta Conferenza regionale sui diritti delle persone con disabilità. Si tratta ormai di un appuntamento consolidato, che conferma un impegno serio e continuo di verifica sull'efficacia delle azioni e delle politiche per le persone più fragili. La Regione Toscana conferma infatti, con questo momento di riflessione e di confronto, un convinto impegno nella tutela e sostegno alle persone con disabilità, alla loro autonomia, alla loro autodeterminazione, in un'ottica più moderna e coerente con i princìpi internazionalmente riconosciuti e validati dalla comunità scientifica e dall'ONU.

Questa quarta edizione del 2019 segue l'approvazione da parte della Regione della legge 60 del 2017, che ha portato in evidenza i diritti delle persone con disabilità; un testo di grande rilevanza, frutto di un lungo e complesso percorso partecipato, che traccia con forza una linea di reale impegno nella tutela e nella lotta ad ogni forma di discriminazione.

Proprio sulla scia di questa norma, con questa conferenza la Regione vuole offrire tre momenti di approfondimento su alcuni aspetti fondamentali indicati dalla legge: il progetto di vita, il diritto al lavoro, le città accessibili e inclusive e il diritto allo studio. Grandi  temi, dai quali non è possibile prescindere per un'azione politica che voglia affrontare con serietà il miglioramento delle condizioni e la promozione di una vita indipendente e inclusiva. A questi temi saranno dedicate le sessioni dell mattina. Non mancheranno momenti sullo sport a cura del CIP (Comitato italiano paralimpico) Toscana, lo spazio dedicato alla Scuola Cani Guida della Regione Toscana, la stamperia Braille.

Quest'anno ricorrono anche dieci anni dalla ratifica in Italia della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, Legge 18 del 3 marzo 2009. Per questo la Conferenza ospita anche uno dei protagonisti e degli artefici di quel percorso, che portò nel 2006 alla stesura e approvazione della Convenzione: il professor Giampiero Griffo, nominato proprio in questi giorni alla guida del Comitato tecnico-scientifico dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità.

Il programma della mattina prevede la seduta costitutiva del Forum delle associazioni delle persone con disabilità, e le sessioni dedicate al Progetto di vita e alle Città inclusive.

Ad aprire la seduta plenaria del pomeriggio sarà l'assessore al diritto alla salute e al welfare Stefania Saccardi. Dopo l'intervento di Griffo, la restituzione dei lavori delle sessioni della mattina e, dopo il dibattito, l'intervento di chiusura del presidente Enrico Rossi. Chiuderà la manifestazione lo spettacolo con Simona Atzori, ballerina e pittrice.

La partecipazione alla conferenza è gratuita, ma i posti sono limitati e l'iscrizione è quindi obbligatoria, collegandosi al portale Toscana Accessibile, dove è possibile scaricare il programma e compilare il form per l'iscrizione. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al CRA (Centro Regionale Accessibilità): tel. 055.8787226-279 cra@regione.toscana.it

Guarda, in Documenti, il Programma completo della Conferenza.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Salute, Sociale

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare