Salta al contenuto

Contrasto alla povertà, Regione presenta piano da 120 mln - Scarica il podcast TRN

18 settembre 2018 | 16:58
 


Toscana Radio News del 18 settembre 2018 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 18/09/2018 – anno n.8 n.255 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Contrasto alla povertà, Regione presenta piano da 120 mln
  • Imprese giovanili, rifinanziato il fondo regionale a sostegno
  • Università: torna "Bright", la notte dei ricercatori in Toscana
  • Cultura, torna l'appuntamento con i "luoghi insoliti"

 

In Toscana

  • Chiusdino (SI). Turismo: tappa Officine d'Identità
  • Prato. Settembre è spettacolo: il Comune ritira la querela
  • Grosseto. Quarta edizione dell'Aipamm Day
  • Toscana. Nasce la prima 'Chianti Academy': in Cina il corso per diventare esperti in vino
  • Firenze. Lirica, Chiarot soddisfatto per agevolazioni ad "under 25"
  • Firenze. I Fiorini tornano a circolare nelle botteghe fiorentine


Cultura e spettacolo

  • Siena. "Mysterious Distance", la mostra di Margit Platny
  • Tirrenia (PI). Marenia Audiovisual Festival

 

Notizie di servizio

  • Grosseto. Asilo nido: un posto in convenzione
  • Pisa. Contributi affitto: aperto il bando

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per domani, mercoledì 19 settembre, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Contrasto alla povertà, Regione presenta piano da 120 mln – La Regione Toscana ha varato il Piano regionale per la lotta alla povertà, per sostenere persone e famiglie in situazioni di disagio economico e contrastare i fenomeni di esclusione sociale. Il Piano, adottato dalla giunta con una delibera proposta dall'assessore al diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria Stefania Saccardi, prevede un programma triennale (2018-2020) volto a ridurre le cause dell'impoverimento e a sostenere le persone nel percorso di uscita dalle condizioni di marginalità ed esclusione sociale, mettendo a disposizione oltre 120 milioni, tra risorse statali e regionali, con l'obiettivo di promuovere un sistema regionale integrato finalizzato all'inclusione sociale. "In Toscana, come nel resto d'Italia e in gran parte del mondo - ha detto l'assessore regionale al welfare Stefania Saccardi - la crisi economica ha colpito molte persone e molte famiglie, riducendo parecchio il loro potere d'acquisto. E anche se i dati toscani sono migliori di quelli di altre regioni e della media nazionale, e nell'ultimo triennio si intravedono segni di miglioramento, i numeri ci parlano di una situazione peggiore rispetto agli anni precedenti la crisi". (IN ALLEGATO: SACCARDI_POVERTA.MP3).

 

Imprese giovanili, rifinanziato il fondo regionale a sostegno – E' stato rifinanziato con 20 milioni di euro il fondo regionale per sostenere l'avvio di micro e piccole imprese giovanili, femminili e di destinatari di ammortizzatori sociali nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario. Il bando relativo, al quale possono accedere anche i liberi professionisti, aprirà giovedì 20 settembre. Le domande potranno essere presentate con la procedura a sportello, fino ad esaurimento risorse. "Abbiamo deciso di potenziare la misura con nuove risorse – dice l'assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo - perché la domanda è stata molto consistente. E' un intervento che punta in modo deciso a dare supporto a giovani, donne e cassintegrati e creare occupazione in favore di queste categorie svantaggiate. Quindi una platea potenzialmente vasta che ha risposto finora in modo molto positivo e che ci spinge ad aprire una nuova edizione del bando". Per questa misura, compreso il bando chiuso lo scorso 10 agosto, la dotazione complessiva tocca i 36 milioni di euro. La presentazione della domanda avviene a sportello (bando sempre aperto, fino ad esaurimento risorse) e soltanto online sul sito www.toscanamuove.it di Toscana Muove che è il soggetto gestore del bando.

 

Università: torna "Bright", la notte dei ricercatori in Toscana – Dodici location toscane per eventi legati alla ricerca scientifica delle università e dei centri regionali. Torna venerdì 28 settembre "Bright" la notte dei ricercatori in Toscana, appuntamento che vedrà coinvolti oltre 500 ricercatori delle Università di Firenze e Pisa, dell'Università per Stranieri di Siena, della Scuola Superiore Sant'Anna, della Scuola Normale Superiore Scuola e dell'IMT di Alti Studi di Lucca, insieme al CNR (area della ricerca di Pisa), all'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Sezione di Pisa) e all'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Sezione di Pisa, con la partecipazione di EGO Virgo di Cascina). Gli eventi, in programma anche il 27 e il 29 settembre, saranno in programma ad Arezzo, Cascina, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Pontedera, Portoferraio, Prato, Siena e Viareggio. Tra i promotori della manifestazione la Regione Toscana con un finanziamento dal programma dell'Unione Europea Horizon 2020. Oggi la presentazione del cartellone di eventi, alla presenza della vicepresidente della Regione con delega all'università e alla ricerca Monica Barni. (IN ALLEGATO: BARNI_BRIGHT18.MP3).

 

Cultura, torna l'appuntamento con i "luoghi insoliti" - Si riaprono le porte dei ‘luoghi insoliti' della Regione Toscana. Dopo la pausa estiva torna Weekend in musica, il calendario di concerti e visite guidate gratuiti, divenuto nel corso del tempo un appuntamento consolidato e apprezzato dai turisti, dalla cittadinanza, dagli amanti della musica e dell'arte. Ancora una volta protagonisti assoluti saranno la storia e la bellezza, che questi luoghi portano con sé, e la musica degli allievi della Scuola di Musica di Fiesole. Anche per questi ultimi mesi dell'anno vengono confermate visite ed esibizioni a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione e a Casa Rodolfo Siviero (l'abitazione del ministro-agente segreto, noto per aver recuperato molte delle opere d'arte sottratte dalle truppe naziste durante l'occupazione tedesca). Prosegue inoltre la collaborazione con il Consiglio Regionale, che consentirà di conoscere il Palazzo del Pegaso. Fra le novità da scoprire ci saranno anche Palazzo Cerretani, che ora ospita la nuova Biblioteca della Toscana "Pietro Leopoldo" e il Museo della Sanità allestito presso l'ex Ospedale San Giovanni di Dio. Primo appuntamento sabato 29 settembre da Casa Rodolfo Siviero, in lungarno Serristori a Firenze. Le iscrizioni si prendono telefonicamente allo 055 4385616 o per mail a: luoghi.insoliti@regione.toscana.it

 

 

In Toscana

 

Chiusdino (SI). Turismo: tappa Officine d'Identità - Analisi dei principali driver turistici, narrazione del territorio, eccellenze della zona, tecnologia, promozione, comunicazione e ancora opportunità legate alla formazione degli ambiti territoriali turistici, si discutono e approfondiscono queste tematiche oggi a Chiusdino, nell'Abbazia di San Galgano, in occasione della tappa di 'Officine d'Identità', il tour di Dire&Fare promosso da Anci e Regione Toscana. Al centro dunque lo sviluppo degli ambiti di Terre di Siena, Terre di Valdelsa ed Etruria Volterrana. Ad aprire i lavori, nel corso della sessione plenaria, sono stati il sindaco di Chiusdino Luciana Bartaletti e la responsabile Marketing territoriale di Anci Toscana Francesca Basanieri. Nell'occasione si è svolta la firma della convenzione tra l'Ambito Terre di Valdelsa e dell'Etruria volterrana e Toscana Promozione Turistica, sul tema è intervenuto il sindaco di Monteriggioni Raffaella Senesi. (IN ALLEGATO: SENESI_AMBITOTURISMO.MP3).

 

Prato. Settembre è spettacolo: il Comune ritira la querela - Il Comune di Prato ha deciso di accettare la proposta di accordo degli avvocati di Claudio Belgiorno, che prevede un risarcimento e una pubblica lettera di scusa, e ha ritirato la querela contro l'ex organizzatore della palla grossa. La vicenda nasce nel corso del 2017, quando l'organizzatore di eventi, oggi impegnato in politica, aveva accusato il Comune di aver compiuto atti mafiosi in relazione al festival di Settembre. Il Comune aveva deciso di non lasciar correre le accuse del tutto gratuite e destituite di fondamento ed aveva sporto querela per diffamazione. "Il commento su Facebook era ben al di là del legittimo esercizio del diritto di critica - afferma l'assessore Simone Mangani -. In quel commento vi erano, oltre ad espressioni palesemente offensive, dati completamente non rispondenti al vero e procedere con la querela è stato un atto dovuto a tutela dell'onorabilità non solo della Giunta o del Sindaco ma anche e sopratutto a tutela della struttura comunale e delle persone che vi lavorano ogni giorno". Il risarcimento richiesto, nella misura quasi simbolica di 1.224 euro, sarà impiegato per l'acquisto di attrezzatura ludica, mentre la lettera di scuse, scritta dagli avvocati e firmata da Claudio Belgiorno, è stata pubblicata sul sito di Notizie di Prato.

 

Grosseto. Quarta edizione dell'Aipamm Day - Sabato 22 e domenica 23 settembre a Grosseto, l'associazione AIPAMM - che si occupa di divulgare la conoscenza delle malattie mieloproliferative tra pazienti e medici – organizza la quarta edizione di AIPAMM DAY. Quest'anno la volontà è quella di estendere la manifestazione ai ragazzi delle scuole, con attività rivolte anche a loro ma mirate all'informazione per tutte le età e alla sensibilizzazione alla donazione del sangue e del midollo. Il sabato della manifestazione è come sempre dedicato al convegno medico scientifico e la domenica dedicata allo sport. La grande novità di questa edizione 2018 è l'organizzazione della Run of Colors che si svolgerà domenica 23 settembre con partenza alle 11.30 al Parco di Via Giotto e sulla quale si è concentrata l'attenzione di Federico Loffredo, coordinatore di AIPAMM TOSCANA. La giornata di domenica si aprirà alle 9.00 con la quarta edizione della gara competitiva AIPAMM RUN Memorial Giancarlo Rossi. Alle 10.30 inizierà la preparazione alla partenza della Run of Colors con l'energia e il divertimento dello Zumba fitness di Isabelle Corti. Alle 11.00 si apriranno gli stand gastronomici Maremma Street Food in collaborazione con Ascom Confcommercio e finalmente alle 11.30 sarà dato il via alla prima Run of Colors della città di Grosseto. Il convegno 2018 di sabato 22 settembre sarà incentrato sulla formazione soprattutto dei medici di base, che troppo spesso sottovalutano dei sintomi molto significativi, nonché sulla psicologia del paziente di fronte alla malattia rara e ad una prospettiva di un percorso verso il trapianto. Il tema sul tavolo dei relatori è, oltre all'aggiornamento dei dati sulla biologia delle malattie mieloproliferative, l'uso di nuovi farmaci anticoagulanti (quindi non solo dedicato alle mieloproliferative), il trattamento delle patologie correlate, e l'aspetto psicologico nella preparazione e dopo il trapianto. Location del convegno la sala Pegaso nel palazzo Aldobrandeschi dalle 8.00 alle 14.00. Tutto il programma sul sito www.aipammday.it.

 

Toscana. Nasce la prima 'Chianti Academy': in Cina il corso per diventare esperti in vino – A lezione di vino Chianti, in Cina. È nata la prima Chianti Academy dedicata a professionisti del settore del vino che impareranno la storia e la cultura del vino toscano come prima cosa, studieranno la catena di produzione e le politiche di tutela del prodotto, degusteranno i vini di 30 diverse etichette, analizzeranno gli abbinamenti con il cibo. La Chianti Academy fa il suo esordio a Shenzhen con le prime sessioni didattiche del 20 e 21 settembre per poi trasferirsi a Guangzhou, proseguire per Shanghai e concludersi a Beijing il 29 e 30 settembre. Per ottenere la qualifica di Chianti Wine Expert rilasciata dal Consorzio Vino Chianti e quindi conseguire l'attestato della prima Accademia ufficiale del vino Chianti d.o.c.g. è previsto che il candidato frequenti quattro diversi moduli di lezione e superi un esame finale. Gli studenti iscritti al momento sono 80 in ognuna delle quattro città coinvolte e i corsi sono organizzati col supporto dell'organizzazione di Interwine di Guangzhou, tra i leader del mercato fieristico cinese e da qualche anno partner del Consorzio nelle attività di promozione in Cina. "La Cina è uno dei mercati esteri più interessanti per il vino italiano, - spiega il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi - negli ultimi anni insieme alla crescita dell'export è aumentata anche l'attenzione per la formazione e per una migliore conoscenza del prodotto Chianti, un simbolo della cultura toscana e un simbolo dell'eccellenza italiana nel mondo. Da qui nasce l'idea dell'Accademia, un passo importante per consolidare la presenza dei prodotti delle nostre aziende in un Paese che conta 1,3 miliardi di persone". Secondo i dati Nomisma si parla di una crescita del 3,3 per cento rispetto allo scorso anno dell'export del vino italiano. L'export di rossi Dop imbottigliati è stato meno performante, con una variazione di appena l'1%, mentre nella categoria hanno fatto meglio i rossi Dop della Toscana che hanno messo a segno un +11,3%, recuperando così parte del calo che si era verificato nell'export dell'anno scorso.

 

Firenze. Lirica, Chiarot soddisfatto per agevolazioni ad "under 25" - È con grande apprezzamento che le Fondazioni Lirico Sinfoniche italiane, per voce del presidente A.N.Fo.L.S. e sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino Cristiano Chiarot, accolgono l'attenzione che il Ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli ha riservato al comparto lirico con l'annuncio oggi nel corso di una conferenza al Teatro alla Scala che i teatri possano destinare biglietti al prezzo di due euro ai giovani fino ai 25 anni. "L'idea di riservare posti in teatro per i ragazzi in modo da poter permettere loro di assistere agli spettacoli d'opera a un prezzo vantaggiosissimo di 2 euro, è una buona proposta che viene sicuramente accolta positivamente da tutti i sovrintendenti delle fondazioni liriche - dichiara Chiarot - tale promozione andrà sicuramente ad arricchire e rafforzare le politiche che i teatri italiani hanno messo in atto negli ultimi anni per incrementare la fruizione degli spettacoli da parte di tutti i pubblici e nello specifico ad avvicinare ancor di più i giovani alla musica sinfonica e all'opera".

 

Firenze. I Fiorini tornano a circolare nelle botteghe fiorentine - Il Fiorino torna a circolare nelle strade di Firenze, non più nella forma dell'antica moneta, ma in quella di una valuta digitale che i ragazzi partecipanti al progetto KibiGO utilizzano per acquistare materiali e servizi per realizzare i loro progetti innovativi. KibiGO è un'esperienza formativa, ideata dalla startup Kinoa, che offre ai ragazzi tra i 15 e i 25 anni l'opportunità di sviluppare le loro idee attraverso un format che unisce la sperimentazione delle nuove tecnologie, l'educazione finanziaria tramite l'uso di una moneta virtuale e la realizzazione di veri e propri prototipi da lanciare sul mercato. Per KibiGO la startup Kinoa ha sviluppato una blockchain dedicata e una moneta virtuale, il Fiorino, che permette di certificare ogni attività all'interno dell'esperienza valorizzando il talento dei singoli partecipanti e il processo di realizzazione dell'idea. Il nome Fiorino è un omaggio all'antica moneta che ha permesso il fiorire della creatività e dell'innovazione a partire proprio da Firenze. Ad ogni nuovo team di inventori di KibiGO viene affidata una somma di 500 Fiorini nel loro portafoglio virtuale che potranno spendere durante tutto lo svolgimento della loro esperienza per comprare formazione, servizi e beni provenienti dalla piattaforma interna di KibiGO ma anche dagli affiliati cioè quei soggetti che credono e sostengono l'iniziativa e decidono di accettare questa moneta al posto della valuta corrente. I ragazzi di iFrame hanno anche ricevuto l'aiuto di un altro affiliato di KibiGO, l'artista fiorentino Sergio Biliotti che in cambio di Fiorini ha fornito consulenza ai ragazzi su come allestire la presentazione del loro quadro oltre a prestare alcune sue opere per arredare gli uffici di Kinoa dove il 4 ottobre si terrà la presentazione di tutti i progetti sviluppati dall'ecosistema della startup.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Siena. "Mysterious Distance", la mostra di Margit Platny - La rassegna ArteSiena 2018 presenta la mostra "Mysterous Distance" di Margit Platny alla Galleria Cesare Olmastroni di Palazzo Patrizi (via di Città, 75) dal 20 settembre all'8 ottobre, con una selezione di opere che propongono al pubblico la coesistenza tra gli uomini e gli animali e la loro relazione a cui l'artista si ispira per generare emozioni. Platny si è laureata in pittura all'Accademia delle Belle Arti di Vienna e dal 1998 vive e lavora in provincia di Siena. L'esposizione, a ingresso libero, visitabile ogni giorno dalle 15.30 alle 18.30, sarà inaugurata il 20 settembre alle ore 17.30.

 

Tirrenia (PI). Marenia Audiovisual Festival - Dal 21 al 23 settembre sarà di scena al Grand Hotel Golf di Tirrenia il "Marenia Audiovisual Festival", un'intensa tre giorni dedicata al corto cinematografico al cui culmine saranno assegnati il Marenia Short Award al miglior film e il Marenia Script Award al miglior soggetto tra le opere presentate in concorso. All'interno della manifestazione, che è promossa da Pro Loco Litorale Pisano nell'ambito del cartellone Marenia – Non solo mare e curata da Aurora Piaggesi, sono in programma due interessanti appuntamenti, condotti da professionisti del settore. Si tratta di due master class rivolte a tutti, sia per chi è in cerca di approfondimenti, sia per chi intenda da profano avvicinarsi ai nuovi modi di produrre e diffondere cinema. Sabato 22, dalle ore 15 alle 18, Gabriela Primicerio, produttore cinematografico, tratterà del modo di finanziare e produrre un cortometraggio, arte non facile da praticare in tempi non semplici come i nostri. Come avere successo su Youtube senza alzarsi dal divano è invece il titolo del secondo appuntamento, domenica 23 dalle 10 alle 13, con la conduzione divertente e divertita di La Vergine d'Orecchie, youtuber di gran seguito sulla rete. Per la partecipazione ai master class, è necessaria la prenotazione, da effettuare contattando mareniaaudiovisualfestival@gmail.com.

 

 

Notizie di servizio

 

Grosseto. Asilo nido: un posto in convenzione - Fino al 5 ottobre, sarà possibile presentare domanda per accedere a un posto in convenzione in un asilo nido privato autorizzato ed accreditato al Comune di Grosseto, posto acquistato con i fondi regionali POR FSE 2014/2020. Possono partecipare i genitori/tutori dei bambini rimasti in lista di attesa per i nidi comunali nell'anno 2018/2019. I requisiti, oltre alla presenza nelle liste di attesa, è avere un'attestazione Isee in corso di validità, rivolto alle prestazioni agevolate per minori, non superiore a 50mila euro. Le domande possono essere presentate direttamente c/o gli uffici dei Servizi educativi in via Saffi 17/c o tramite PEC all'indirizzo comune.grosseto@postacert.toscana.it entro e non oltre il 5 ottobre.

 

Pisa. Contributi affitto: aperto il bando - Il Comune di Pisa ha riaperto il bando per il contributo affitto per i soli cittadini che non vi avevano potuto partecipare in quanto non in possesso del requisito di residenza in Toscana da cinque anni o in Italia da dieci come era stabilito dall'art.11, comma 13, della legge 431/1998 dichiarato successivamente incostituzionale dalla sentenza della Corte Costituzionale 166/2018. Le domande già pervenute all'ente sono valide in attesa di istruttoria, quindi chi aveva già formalizzato la richiesta non deve ripresentarla. I tempi di riapertura del bando, fino al 21 settembre compreso, sono forzatamente brevi considerando che alla Regione Toscana deve pervenire la successiva rendicontazione entro il 31 ottobre, scadenza da rispettare per non compromettere l'attribuzione del fondo regionale. La Regione Toscana ha stanziato, al momento, in favore del comune di Pisa la somma di € 183.560,59 riservandosi di integrarla successivamente secondo le risorse disponibili. Il Comune di Pisa eserciterà tutte le possibili azioni per sollecitare in tal senso l'ente regionale e si riserva di valutare la possibilità di integrare le risorse comunali a ciò destinate (€ 264.000.00 nel bilancio 2018) valutando le disponibilità di bilancio ed il numero di domande risultanti dalla graduatoria definitiva derivante dal bando comunale per l'anno 2018.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, mercoledì 19 settembre, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: parzialmente nuvoloso con locali brevi rovesci temporaleschi pomeridiani, più probabili sulle zone centro-meridionali e sulle Apuane.

Venti: assenti o deboli da nord-est.

Mari: poco mossi.

Temperature: massime in nuovo aumento e su valori tra 4 e 5 gradi sopra la media.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

Agglomerato di Firenze: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Collinare Montana: qualità dell'aria buona

Zona Costiera: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Prato-Pistoia: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Valdarno Aretino-Valdichiana: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Pisano-Piana lucchese: qualità dell'aria tra buona e accettabile

 

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/17-09-2018

 

 


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare