Salta al contenuto

Cooperazione euromediterranea, il 13 novembre la vicepresidente Barni a Marsiglia

12 novembre 2018 | 17:12
Scritto da Redazione
 


FIRENZE – Potenziare la cooperazione tra i paesi del bacino mediterraneo su alcuni temi chiave, con un occhio di riguardo al ruolo delle collettività territoriali verso lo sviluppo di relazioni di partenariato e cooperative. Sarà questo il cuore dell'evento dal titolo ‘Mediterranea del futuro. Priorità ai giovani e all'innovazione' in programma oggi e domani, 12 e 13 novembre, a Marsiglia, in Francia. Parteciperà all'incontro anche la vicepresidente della Regione Monica Barni, invitata dalla Regione Sud Provenza Alpi Costa Azzurra.

Il convegno, che segue quello dello scorso anno dedicato al cambiamento climatico, riunirà per la prima volta numerosi rappresentanti politici di paesi del Mediterraneo fra cui il presidente della repubblica d'Albania, il ministro della Cooperazione internazionale della Repubblica araba d'Egitto, il ministro dell' Educazione e dell'insegnamento dell'Autorità Palestinese, il Segretario generale dell'Unione per il Mediterraneo, la presidente della Fondazione Anna Lindh e numerosi rappresentanti di governi locali della riva sud del Mediterraneo, sotto il patronato del ministero degli Esteri della Repubblica francese.

L'evento si articolerà in una seduta plenaria, che metterà al centro il significato dell'alleanza fra giovani ed innovazione come chiave per costruire il mediterraneo del futuro, e 5 atelier, in parallelo, riservati alla partecipazione dei giovani delle due rive del mediterraneo, dove si discuterà di innovazione ed occupazione, imprenditorialità, giovani come motore del cambiamento, giovani come costruttori della città mediterranea del futuro e pensare e costruire insieme un futuro sostenibile del Mediterraneo.

La vicepresidente Barni parteciperà alla seduta plenaria e si sottoporrà alle domande dei giovani partecipanti sui temi oggetto dell'incontro. Inoltre nel corso della giornata, sottoscriverà, con il presidente della Regione Sud Provenza Alpi Costa Azzurra, una lettera di intenti, preliminare alla firma di un futuro accordo di cooperazione fra le due Regioni che avrà come oggetto il rafforzamento della collaborazione in ambito di cooperazione internazionale con i territori della riva Sud del Mediterraneo, a cominciare dalla Tunisia con un focus su sviluppo economico locale, economia sociale e solidale, sanità, cultura, ricerca e innovazione.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Attività internazionali, Cultura

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare