Salta al contenuto

Cracking Cancer, a Firenze 9 e 10 maggio il Forum sulle prospettive della lotta al cancro

6 maggio 2019 | 11:36
Scritto da Lucia Zambelli
 


FIRENZE - Due giorni per fare il punto sulla lotta al cancro, le nuove cure, le tecnologie e le conoscenze che ogni giorno aprono nuove prospettive per la progressiva sconfitta del tumore come male incurabile. L'occasione sarà il primo evento del progetto "Cracking cancer", il forum che si tiene il 9 e 10 maggio alla Fortezza da Basso, promosso da Ispro (Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica) assieme ad altri soggetti istituzionali e del mondo della ricerca medica. L'evento, al quale parteciperanno studiosi e ricercatori, coinvolgerà anche la società civile, le rappresentanze dei cittadini e dei malati.

"Cracking cancer" (in italiano frammentare il cancro) si propone di creare un think tank nazionale e internazionale che ragioni sulle direttrici della lotta al cancro, e sulle sue implicazioni economiche, organizzative e sociali, permettendo così di anticipare il futuro e fare oggi le migliori scelte per i cittadini e per i malati, sia in termini di prevenzione che di cura.

Il Cracking Cancer Forum del 9 e 10 maggio sarà il punto di partenza di questo progetto, con il coinvolgimento delle Reti oncologiche, ematologiche e di tutto il sistema dei servizi e della ricerca nell'ambito dell'oncologia. Una vera e propria "chiamata alle armi", rivolta a clinici, ricercatori, scienziati, esperti di farmaci, terapie, tecnologie, intelligenza artificiale, big data, robot, imprese e professionisti che operano nell'ambito del settore della salute.

Le sessioni di apertura delle due mattine saranno dedicate a "Male oscuro, male incurabile: facciamo luce e decliniamo la speranza" (giovedì 9) e "Quali tecnologie e innovazioni saranno disponibili tra 2, 5 o 10 anni?" (venerdì 10). Introdurrà Gianni Amunni, direttore generale dell'Ispro. Tra i temi affrontati nelle due giornate, i dati epidemiologici del cancro, il linguaggio giusto, l'organizzazione per l'equità e la qualità, i tumori evitabili, le buone pratiche, le terapie vincenti, il futuro dell'immunoterapia. Per la Regione Toscana sarà presente Carlo Rinaldo Tomassini, nuovo direttore della Direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale.

Guarda il Programma del Forum

La partecipazione alle due giornate è libera e gratuita, previa iscrizione e fino ad esaurimento dei posti

Per informazioni: Koncept srl
tel. 055/357223
email.segreteria@koncept.it

Per iscriversi

 

 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Salute

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare