Salta al contenuto

Didacta, turismo scolastico in Toscana al centro di un panel rivolto agli insegnanti per l'organizzazione delle gite

11 ottobre 2019 | 17:00
Scritto da Federico Taverniti
 


FIRENZE - ‘In Toscana Viaggiando si impara: alla scoperta degli Etruschi, dei Medici e della natura in montagna' è il titolo del panel organizzato da Toscana Promozione Turistica presso lo stand della Regione nell'ambito di Didacta 2019, che si conclude oggi alla Fortezza da Basso a Firenze. Il turismo scolastico è al centro dell'incontro realizzato per far cogliere al corpo docente le tante offerte educative che una gita in Toscana offre, un importante momento di apprendimento fuori dalle mura scolastiche. "Il lavoro preparatorio di Toscana Promozione Turistica - ha sottolineato il direttore Francesco Palumbo - si è rivolto verso la creazione di itinerari e pacchetti in linea con le esigenze degli studenti, un modo per conoscere la storia o l'arte in maniera diversa. Un lavoro che continua l'organizzazione di pacchetti dedicati al target giovaline e soclastico per costruire una offerta sempre più miurata che proporremo anche nei mercati stranieri"

Tre le proposte lanciate all'incontro, al quale hanno partecipato l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo ed il direttore di Toscana Promozione Turistica Francesco Palumbo, una sui Medici con itinerari legati ai luoghi della famiglia fiorentina nelle Ville e giardini disseminati sul territorio. Un sito web (https://villegiardinimedicei.it/ ) integra il sistema delle Ville, siti Unesco, con storia e spiegazioni dei luoghi (Progetto Ville e Giardini Medicei curato dall'Assessorato alla Cultura). Stefano Landi di SL&A per conto della Regione ha studiato dei percorsi tematici per gli insegnanti nelle scuole e li ha illustrati, così come City sightseeing che ha fatto conoscere i tour organizzati per le ville di  Petraia e Castello.

Altra proposta è quella legata agli Etruschi con la partecipazione di Chiara Lanari, vicesindaco del Comune della Città di Chiusi capofila del Prodotto Turistico Omogeneo "Toscana Terra Etrusca", e di Nunzia Luzi per Trenitalia che ha ricordato la nuova fermata a Chiusi dei Frecciarossa e la possibilità poi di raggiungere gli importantissimi siti etruschi con i bus navetta predisposti da Trenitalia con sconti sui biglietti appositamente pensati per gli studenti.

Altra proposta ancora è quella legata al turismo in montagna. Rolando Galli e Filippo Marconcini in rappresentanza della montagna toscana hanno parlato dei vari luoghi di interesse lungo l'Appennino e, dal punto di vista sportivo, sottolineato come le piste da sci di queste montagne caratterizzate da minor pendenza le rendono più adatte a chi deve imparare a sciare.

"La Toscana – ha detto l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - è meta ideale per portare dei ragazzi in gita perchè è possibile far toccare loro con mano quanto leggono sui libri di storia, imparando attraverso un'esperienza viva quello ascoltato in classe. Le nostre città sono piene di musei e di architettura diffusa e dobbiamo lavorare proponendo soluzioni già confezionate per mantenere alta la nostra capacità attrattiva per questo tipo di flussi turistici".

"Aver lavorato sulla organizzazione del sistema turistico - ha detto Palumbo - consente ora alla Toscana di elaborare nuove proposte per i turisti ed una offerta maggiormente diffusa. Quella del turismo scolastico è una domanda sulla quale è conveniente puntare proprio per la sua capacità di allargare i benefici del turismo a porzioni sempre più estese di territorio e per periodi più lunghi. Saremo perciò presenti anche a Didacta Germania, nel Marzo 2020, per presentare a migliaia di docenti tedeschi le proposte di vacanza e formazione della Toscana, pressoché uniche in Europa".


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Turismo

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare