Salta al contenuto

Difesa del suolo, Fratoni presenta il piano: "Per Pistoia 6 milioni e 300mila euro in tre anni"

16 novembre 2017 | 15:10
Scritto da Chiara Bini
 


PISTOIA – Prosegue e si fortifica la politica per mettere la Toscana in sicurezza dalle piene e dai dissesti. Quattro le grandi azioni che caratterizzano la difesa del suolo per il quadriennio 2016 -2020 su tutta la regione e, nel particolare, anche sulla provincia di Pistoia: prevenzione, presidio, progettazione e realizzazione degli interventi.

Su questa linea, per il 2018, la Regione ha deciso di finanziare sul territorio pistoiese opere per 2 milioni e 752mila euro che si sommano alle manutenzioni straordinarie del 2016 e 2017 per circa 3 milioni e 260mila euro e le opere di somma urgenza per circa 360mila euro. Un totale quindi nel triennio di oltre 6 milioni e 300mila euro.

"Si tratta di un piano importante – ha commentato l'assessore Federica Fratoni presentando il piano a Pistoia insieme al responsabile del Genio civile Marco Masi - perché per il 2018 porta a realizzazione sul territorio pistoiese vari interventi. Uno fra tutti il primo lotto del fosso Ombroncello, con lavori per oltre 1 milione e 400 euro che consentiranno la messa in sicurezza delle zone abitate spesso soggette ad allagamenti. A questo si aggiunge un intervento su Montale, con la cassa di esondazione in zona Stazione, un consolidamento arginale nel comune di Montecatini, la frana di Avaglio a Marliana. Sono 2 milioni e 700 mila euro solo per 2018 che si vanno a sommare agli oltre 3 milioni degli interventi già fatti nel 2016 - 2017. In tutto quindi, ammontano a 6 milioni e 300 mila euro le risorse regionali arrivate sul questo territorio, che sconta una situazione di fragilità per la complessità del reticolo idraulico e in parte anche per un ritardo nei finanziamenti degli ultimi dieci anni. L'attenzione della Regione è alta, sia attraverso i piani finanziati direttamente, sia attraverso le risorse che stanno arrivando dal ministero per affrontare il rischio idraulico e idrogeologico in un' ottica di sistema con la collaborazione del Consorzio di bonifica e l' opera fondamentale del Genio civile".

"Siamo partiti da una situazione davvero difficile – ha aggiunto il presidente di Anbi Marco Bottino anche lui presente a Pistoia - con un territorio disseminato di teloni sugli argini danneggiati dal maltempo e in pochi anni grazie al nostro comune impegno, ai finanziamenti regionali e al contributo di bonifica, abbiamo già recuperato molte criticità e stiamo avanzando a passo spedito verso nuovi investimenti e nuovi interventi strategici per il pistoiese".

Gli interventi approvati e finanziati nella ultima seduta di Giunta sono:

- la cassa di laminazione sul fosso della Badia e la risagomatura degli argini dei relativi fossi che realizza la Regione stessa (850mila euro);

- il riassetto idraulico del fosso Ombroncello con la realizzazione della cassa d'espansione nei Comuni di Pistoia e Quarrata, lotto 1, che realizza sempre la Regione (1 milione e 435mila euro);

-l'intervento di bonifica e ripristino del dissesto idrogeologico e degli attraversamenti idraulici su via Piangrande a Avaglio, che realizza il Comune di Marliana (165mila euro);

- il consolidamento del versante lungo Via Vittorio Veneto e il tracciato stradale di Via Mura P.Grocco, che realizza il Comune di Montecatini (302mila euro).

E' inoltre in corso di definizione l'accordo con il Ministero dell'Ambiente per quanto riguarda il Piano Frane con due interventi già concordati, ovvero Pescia (località Vellano) per 850mila euro e Pistoia (località Orsigna) per 350mila euro.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Ambiente, Emergenza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale