Salta al contenuto

Disabilità, la Regione stanzia 11mln per il 'dopo di noi' - Scarica il podcast TRN

15 luglio 2017 | 12:15
 


Toscana Radio News del 15 luglio 2017 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Rossana Mamberto, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 15/07/2017 – anno n.7 n.198 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Migranti, Rossi: "Non parliamo di invasione, è un problema che va governato"
  • Disabilità, la Regione stanzia 11mln per il "dopo di noi"
  • Terza corsia, Ceccarelli: "Una grande opera pubblica che si realizza è un segnale per il Paese"
  • Francigena, ad ottobre la "World Ultra Marathon"

 

In Toscana

  • Firenze. Nardella all'ONU su Firenze modello italiano di città sostenibile
  • Prato. Sequestrata soffitta abusivamente trasformata in dormitorio
  • Barberino di Mugello (FI). Saldi: all'outlet +7% di fatturato
  • Livorno. Il Bike Sharing arriva a San Jacopo e a Villa Fabbricotti
  • Grosseto. Nasce "Il Giardino dell'archeologia"
  • Pisa. Kerub X: la monoposto dell'Università pronta a correre in Italia e all'estero

 

Cultura e spettacolo

  • Lucca. Bagni, cappelli ed esili: ecco le Conversazioni Napoleoniche 2017
  • Prato. Centro Pecci. TU 35 Expanded: una mostra e tanti eventi

 

Notizie di servizio

  • Livorno. Sportello del Cittadino, disponibili due nuove procedure online
  • Firenze. BTO 2017: selezione per promozione e comunicazione

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per il fine settimana a cura del Lamma
  • Meteo e salute per il fine settimana a cura del Cibic-Unifi

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Migranti, Rossi: "Non parliamo di invasione, è un problema che va governato" - "In Toscana stiamo ospitando 13.600 migranti su una popolazione di 3 milioni e 700.000 persone. Con quale coraggio possiamo definirla un'invasione? Bisogna non suscitare in un Paese disponibile all'accoglienza sentimenti di avversione o, peggio, xenofobi. Si tratta di un problema e come tale va gestito e governato". Lo ha detto ieri il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a Firenze a conclusione dell'evento di presentazione del Libro bianco della Toscana sull'accoglienza ai profughi."Se si continuerà a parlare di invasione – ha aggiunto - 0 i 40 Comuni toscani che dicono di no all'accoglienza , e che sono pochi su una stragrande maggioranza che accoglie, aumenteranno, diventeranno 60, poi anche 120. Bisogna invece gestire questa situazione che, se ben guidata, può anche diventare opportunità di crescita per i nostri territori". Rossi ha messo in evidenza il valore del modello toscano di accoglienza diffusa sperimentato negli ultimi 5 anni e indicato anche quello che, a suo avviso, dovrà essere il prossimo obiettivo. Più Sprar gestiti direttamente dalle istituzioni, e meno Cas con gare al massimo ribasso: è l'orizzonte tracciato da Vittorio Bugli, assessore all'immigrazione della Regione Toscana, per il modello toscano di accoglienza dei migranti. Bugli ha presentato il "Libro bianco sull'accoglienza ai richiedenti asilo politico e protezione internazionale", frutto del lavoro di Regione e Anci, che ribadisce la necessità di mantenere un'accoglienza capillare e diffusa sul territorio. (IN ALLEGATO: BUGLI_MIGRANTIBIS.MP3).

 

Disabilità, la Regione stanzia 11mln per il "dopo di noi" - Al via in Toscana gli interventi per l'assistenza, cura e protezione delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, a causa della mancanza di entrambi i genitori, o per l'impossibilità degli stessi genitori di dare loro un sostegno adeguato. Gli interventi sono previsti dalla legge nazionale 112 del 2016, la cosiddetta legge del "Dopo di noi". Con una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute e al welfare Stefania Saccardi, nella sua ultima seduta la giunta ha approvato un finanziamento di 11.250.000 euro, di cui 5.490.000 assegnati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, che ha dato il via libera alla proposta degli indirizzi di programmazione della Regione Toscana. "La disabilità è già una condizione difficile quando la persona può contare su sostegno e assistenza da parte dei familiari – ha spiegato l'assessore Saccardi - Ma diventa veramente drammatica quando la persona disabile resta sola, perché i genitori non ci sono più o comunque non sono in grado di occuparsene. Questo è il senso del "Dopo di noi": che i genitori non debbano preoccuparsi di cosa succederà al figlio quando loro non ci saranno più. E noi vogliamo che le famiglie non debbano sentirsi sole e abbandonate con questa preoccupazione. Questo finanziamento consistente servirà a realizzare progetti su misura, rispondenti alle esigenze di ogni singola persona disabile, perché possa continuare ad avere una vita dignitosa anche quando resterà sola".

 

Terza corsia, Ceccarelli: "Una grande opera pubblica che si realizza è un segnale per il Paese" - Sopralluogo ai cantieri per la realizzazione della terza corsia sulla A1 tra Barberino di Mugello e Firenze Nord per l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli e per il condirettore generale nuove opere di Autostrade per l'Italia Roberto Tomasi, che si sono recati a vedere il lavoro della 'talpa', la fresa TBM EPBS, attiva nella galleria di Santa Lucia a Barberino di Mugello. Insieme a loro il sindaco di Calenzano, Alessio Biagioli, il vicesindaco di Barberino, Sara Di Maio, oltre al responsabile cantieri centro-sud di Pavimental, Alfredo Cullacciati. Nel tratto Barberino di Mugello - Firenze Nord dell'A1 sono in corso i lavori per la realizzazione della terza corsia autostadale. L'intervento inizia all'altezza dello svincolo di Barberino e si conclude circa 700 metri a sud dello svincolo di Calenzano/Sesto Fiorentino. Prevede l'ampliamento della sede autostradale nelle tratte pianeggianti e la realizzazione di una nuova carreggiata nelle tratte collinari. In questo modo, al termine dei lavori, il traffico in direzione sud utilizzerà la nuova carreggiata, mentre in direzione nord sarà utilizzata la carreggiata attuale. La visita di Ceccarelli e Tomasi si è concentrata in particolare sulla galleria di Santa Lucia (dal km 3+217 al km 10+951), che sarà lunga 7,7 km e sostituirà ben nove gallerie e sei viadotti previsti nel progetto originario. Per la realizzazione di quest'opera si è scelto di ricorrere all'utilizzo di una fresa TBM EPBS, la cosidetta 'talpa', la cui opera può garantire vantaggi notevoli (maggiore sicurezza degli operatori in galleria, minore impatto ambientale rispetto agli escavi tradizionali, anche in termini di rumore e vibrazioni), minor impatto sull'assetto idrogeologico e maggiore controllo sui tempi di realizzazione e sulla qualità dell'opera. La 'talpa', attualmente la più grande mai utilizzata in Europa, garantirà un diametro di testa di scavo di 16 m con un avanzamento medio di 10,5 metri al giorno. Il costo dell'intero intervento è pari a circa 800 milioni di euro, lo stato di avanzamento è attualmente al 40% e l'apertura al traffico è prevista ad Aprile del 2020. (IN ALLEGATO: CECCARELLI_A1BIS.MP3)

 

Francigena, ad ottobre la "World Ultra Marathon" - Un percorso a passo lento per scoprire panorami mozzafiato tra strade bianche e sentieri, toccando i luoghi più suggestivi di Toscana e Lazio, lungo la Via Francigena. E' quanto promette la 'World Francigena Ultra Marathon', la prima ultramaratona europea, a passo di trekking e 'nordic walking', in programma il 21 e 22 ottobre. L'evento prevede quattro percorsi con la possibilità di partecipare alla prima marcia non stop lunga 120 Km da Siena ad Acquapendente, toccando i borghi più suggestivi della Via Francigena. L'appuntamento è stato presentato ieri nella sede della Regione Toscana a Firenze, alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Siena Bruno Valentini, del direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini, e del presidente dell'Associazione Europea delle Vie Francigene Massimo Tedeschi. "Iniziative come questa – ha commentato l'assessore al turismo della Regione Toscana Stefano Ciuoffo - servono a valorizzare la Via Francigena, come è giusto che sia, rendendola un prodotto turistico attrattivo e qualificante del nostro territorio. Far scoprire sempre di più e mettendo a sistema i servizi e le opportunità del tracciato è un impegno che sta perseguendo la Regione con impegno così come sta facendo il comune di Siena che è da segnalare per la capacità innovativa e poliedrica delle iniziative". (IN ALLEGATO: PERUZZINI_FRANCIGENA.MP3)

 

 

In Toscana

 

Firenze. Nardella all'ONU su Firenze modello italiano di città sostenibile - Firenze quale esempio italiano di città sostenibile. Ieri il sindaco Dario Nardella è intervenuto al workshop dedicato all'innovazione e agli obiettivi di sviluppo nel campo dell'energia per città sostenibili. Il seminario, che si è svolto presso il quartier generale delle Nazioni Unite, rientrava nell'ambito dell'evento organizzato da Enel dedicato appunto alla sostenibilità, a margine della prima gara tra veicoli elettrici nel circuito cittadino di New York. Nell'appuntamento, intitolato ‘Sustainable Energy for a better world. Sharing best practices and stories from the Energy transition in place' e promosso con il supporto delle rappresentanze permanenti italiana e cilena alle Nazioni Unite, sono stati illustrati esempi, storie, progetti e soluzioni innovative in merito alla sostenibilità con un focus speciale sul legame tra gli obiettivi dello sviluppo sostenibile e le città sostenibili. Il sindaco Nardella è stato l'unico primo cittadino a intervenire al workshop. "È stata una occasione davvero di grande rilievo poter illustrare la nostra strategia e gli interventi realizzati e in programma per rendere Firenze sempre più sostenibile e vivibile per cittadini e visitatori - ha spiegato il sindaco Nardella -. Tra questi lo sviluppo delle reti tranviarie, l'ampliamento della flotta di veicoli elettrici sia pubblici che privati e il potenziamento della rete delle colonnine per la ricarica grazie alla quale Firenze è stata riconosciuta come prima città elettrica d'Italia nella classifica 2017 di Euromobility. E ancora la promozione della mobilità condivisa a impatto zero con il car sharing elettrico e il bike sharing a flusso libero che entrerà in funzione questa estate".

 

Prato. Sequestrata soffitta abusivamente trasformata in dormitorio - Nell'ambito di un controllo Interforze nel centro di Prato, nei pressi di via Zarini, l'Unità Operativa Edilizia – Contrasto al Degrado Urbano della Polizia Municipale ha sequestrato una soffitta abusivamente trasformata in dormitorio. Obiettivo del controllo Interforze era un laboratorio, posto al piano terra di un edificio condominiale pluripiano, dove risultava avere sede una ditta di confezioni tessili; al momento del sopralluogo, sono state sorprese in attività lavorativa dodici persone extracomunitarie, undici provviste di regolari documenti di identificazione e permessi di soggiorno ed un clandestino; quest'ultimo è stato preso in carico dai Carabinieri della Tenenza di Montemurlo. Dei dodici operai, solo sette erano regolarmente iscritti e pertanto, data la presenza di cinque lavoratori al nero, gli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro hanno disposto l'immediata sospensione dell'attività lavorativa.

 

Barberino di Mugello (FI). Saldi: all'outlet +7% di fatturato - Positivi i primi due fine settimana di saldi al Barberino Designer outlet del Mugello: il dato complessivo segna un +7% sia nel fatturato che nel numero di visitatori rispetto agli sconti dell'estate 2016. «La crescita nel periodo dei saldi - commenta Chiara Bellomo centre manager di Barberino Designer Outlet - oltre che rispetto al 2016 è significativa anche se confrontata al 2015 e questo evidenzia un trend molto importante: la dimostrazione che l'offerta del centro è sempre apprezzata, grazie alla qualità dei più richiesti marchi del lusso e della moda». Il centro, uno dei cinque centri italiani del Gruppo McArthurGlen, che ospita oltre 120 negozi, ha circa 480 dipendenti su una superficie di 27mila metri quadrati. Dal 2006 al 2015 le presenze sono aumentate del 22,6% e riguardano per il 30% turisti, equamente divisi per la provenienza in Ue ed extra Ue.

 

Livorno. Il Bike Sharing arriva a San Jacopo e a Villa Fabbricotti - Sale a 9 il numero di stazioni del bike sharing attive sul territorio di Livorno. Ieri infatti l'assessore comunale alla Mobilità, Giuseppe Vece, ha inaugurato le nuove postazioni: una  sul viale della Libertà, di fronte ai cancelli di Villa Fabbricotti, e l'altra a San Jacopo in Acquaviva, di fronte alla Baracchina Bianca. L'assessore Vece ha voluto testare personalmente il corretto funzionamento delle due nuove stazioni. "Piano piano il bike sharing comincia a fare breccia tra i livornesi e anche tra i turisti che usano la formula dell'abbonamento giornaliero attraverso l'app sullo smartphone - ha commentato l'assessore Vece - Il sistema che abbiamo introdotto è efficiente e sicuro: in un anno non abbiamo registrato alcun furto di bicicletta e i pochi malfunzionamenti segnalati dal gestore hanno riguardato le singole colonnine e non intere stazioni".

 

Grosseto. Nasce "Il Giardino dell'archeologia" - Il centro storico di Grosseto sarà presto impreziosito dal suo primo Giardino dell'archeologia. Il progetto, promosso dall'amministrazione comunale insieme alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, prenderà forma nell'area verde vicina alla chiesa di San Francesco, dove saranno posizionati alcuni reperti  archeologici che attualmente si trovano in zone diverse della città. Prima della loro ricollocazione i reperti saranno oggetto di un importante intervento di pulizia e restauro, cui seguirà la sistemazione nel giardino pubblico, tra via Saffi e via Ginori. L'obiettivo è quello di valorizzare un angolo suggestivo del capoluogo, dando una collocazione definitiva e sicura ai molti reperti lapidei attualmente sparsi nel capoluogo. Il progetto nasce con la collaborazione della Soprintendenza che da tempo aveva sottolineato la necessità di interventi per la tutela dei reperti disposti lungo la cosiddetta passeggiata archeologica e dislocati in altri luoghi della città, alcuni dei quali, tra le altre cose, erano stati fatti oggetto di vandalismo. Sono 27 i reperti che saranno oggetto di una riqualificazione mirata; la maggior parte di questi, per l'esattezza 20, saranno ricollocati nel Giardino dell'archeologia: in un unicum ideale con il Museo archeologico.

 

Pisa. Kerub X: la monoposto dell'Università pronta a correre in Italia e all'estero - Una nuova monoposto per nuovi traguardi. Con Kerub X, l'E-team dell'Università di Pisa, punta a mietere nuove vittorie nella Formula Sae, Formula student. La monoposto è pisana di nome e di fatto. Non solo porta nel nome un riferimento ai cherubini dello stemma d'ateneo, ma anche la sua realizzazieen è "made in pisa". L'investimento, circa 25mila euro, è stato finanziato dalla Scuola di Ingegneria e in parte minore dall'Ateneo; in più, l'E team è composto di studenti provenienti da verie facoltà. Dagli universitari di economia che hanno curato la sostenibilità finanziaria del progetto, a quelli di ingegneria che si sono occupati della parte tecnica. Ma ci sono stati apporti anche da ciolleghi di giurisprudenza e dei corsi in comunicazione. Il team, fondato nel 2007 da un ristretto gruppo di studenti e docenti di Ingegneria, conta oggi su un gruppo di 60 membri. Dalla nascita, il team ha progettato e costruito diverse monoposto da competizione. Tra i risultati più importanti raggiunti si ricorda la vittoria della classe 3 a Varano nel 2015 e nel 2016 la vittoria nell'evento Business Plan nella gara di Varano e in quella di Gyor (Ungheria) in cui il team si è piazzato davanti a oltre 70 squadre provenienti da tutto il mondo. Gli appuntamenti che attendono Kerub X sono al campionato italiano FSAE a Varano de' Melegari dal 19 al 23 luglio e a Hockenheim (FSC Germany) dall'8 al 14 agosto.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Lucca. Bagni, cappelli ed esili: ecco le Conversazioni Napoleoniche 2017 - Bagni di terra e di mare, cappelli che sono diventati mito e il mito dell'esilio, al tempo di Napoleone e Elisa. Ecco gli argomenti dell'undicesima edizione delle Conversazioni Napoleoniche, appuntamento culturale dell'agosto lucchese che si svolge nell'ambito del progetto "Da Parigi a Lucca: il gusto di vivere al tempo di Napoleone e Elisa", ideato da Roberta Martinelli con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione di Livorno. Appuntamento lunedì 21, martedì 22 e mercoledì 23 agosto al fresco del chiostro di San Micheletto (centro storico, Lucca), sempre alle 21,30 a ingresso libero, per tre incontri che presenteranno aspetti inediti frutto di costanti ricerche negli archivi lucchesi e francesi sulle tematiche del costume e del "mito" dell'imperatore e della famiglia, e sulle tracce lasciate dalla loro presenza a Lucca e in Toscana. Info su http://napoleoneeilsuotempo.wordpress.com.

 

Prato. Centro Pecci. TU 35 Expanded: una mostra e tanti eventi – Inizierà giovedì 20 luglio TU 35 EXPANDED, la rassegna dedicata alla giovane arte under 35 del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci a Prato. Una mostra accompagnata da numerosi eventi che porterà al Centro Pecci la giovane arte del centro-nord Italia e che vedrà protagonisti artisti provenienti da Toscana, Umbria, Marche ed Emilia Romagna. La mostra sarà visitabile dal 20 luglio fino al 1 ottobre e vi saranno esposte opere di 25 giovani artisti di cui 20 nominati da addetti ai lavori provenienti dalle regioni coinvolte e 5 selezionati tra coloro che hanno riposto all'open call del Centro Pecci. Durante il periodo della mostra un ricco calendario di eventi: il giovedì performance, il venerdì concerti, il sabato cinema. Per quanto riguarda cinema, musica ed arti performative è ancora possibile inviare la propria candidatura: il bando è aperto fino a lunedì 28 agosto (info e bando sul sito www.centropecci.it). Ingresso gratuito agli eventi di TU 35 EXPANDED.

 

 

Notizie di servizio

 

Livorno. Sportello del Cittadino, disponibili due nuove procedure online – Lo "Sportello del Cittadino", il portale presente sul sito internet del Comune di Livorno che consente l'accesso a numerosi servizi online, si arricchisce di due nuovi servizi e fa un salto di qualità nelle modalità di interazione con i cittadini. Infatti da ora vi si possono eseguire online le pratiche relative alle richieste di passo carrabile e per la gestione del verde pubblico e privato. Le pratiche possono essere controllate anche in mobile (con le credenziali SPID o CITEL), e ad ogni "passaggio" è possibile essere avvisati tramite mail sul proprio smartphone. Operativamente, la "scrivania virtuale" si attiva al primo collegamento, accedendovi dallo "Sportello del Cittadino" (colonna sinistra sulla home page del sito del Comune www.comune.livorno.it).

 

Firenze. BTO 2017: selezione per promozione e comunicazione - Fondazione Sistema Toscana (FST) ricerca collaboratori per lo svolgimento di azioni di comunicazione digitale a supporto della promozione della prossima edizione di BTO – Buy Tourism Online, manifestazione leader del travel online, evento di riferimento in Italia sulle connessioni tra turismo e tecnologie di rete. L'edizione 2017, che taglierà il traguardo del decimo anno di vita, si terrà alla Fortezza da Basso di Firenze il 29 e 30 novembre. I candidati dovranno proporre progetti e iniziative di comunicazione originali e innovativi. Gli obiettivi di tali azioni sono molteplici: raggiungere un pubblico più ampio e diversificato interessato a partecipare all'evento; celebrare, con campagne mirate, la ricorrenza della decima edizione di BTO - Buy Tourism Online; aumentare la capacità di engagement degli utenti presenti all'evento, attraverso azioni che li facciano sentire parte di una "community"; rinnovare e rafforzare il ruolo del social media team selezionato ogni anno per la promozione live di BTO. Le candidature dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 27 luglio 2017. Il testo completo dell'avviso con la specifica dei requisiti e le istruzioni per partecipare sono consultabili sul sito di FST:  http://www.fondazionesistematoscana.it/lavora-con-noi/bandi-e-gare-di-appalto/.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per il fine settimana a cura del Lamma

 

Sabato

 

Stato del cielo e fenomeni: parzialmente nuvoloso nel pomeriggio per transito di nubi alte e per locali addensamenti di tipo medio basso più consistenti sulle Apuane; non sono del tutto esclusi brevi isolati piovaschi.

Venti: tra deboli e moderati da nord est nell'interno, con forti raffiche dal pomeriggio e in serata in particolare sul senese e grossetano; fino a tesi di Maestrale nel pomeriggio sulla costa.

Mari: in prevalenza mossi.

Temperature: massime stazionarie o in lieve aumento lungo la costa centro meridionale.

 

Domenica

 

Stato del cielo e fenomeni: soleggiato.

Venti: moderati da nord est con locali rinforzi.

Mari: poco mossi sottocosta, mossi al largo.

Temperature: massime in calo, soprattutto in Maremma.

 

 

Meteo e salute per il fine settimana a cura del Cibic-Unifi

 

Sabato

 

Tempo stabile e assolato su sull'intero territorio toscano. Temperature percepite in lieve calo nei minimi specie su zone interne, stazionarie o in locale lieve aumento nei massimi con punte di 34°C I tassi di umidità in lieve calo permetteranno di sopportare meglio le alte temperature. Condizioni di disagio da caldo inteso: si consiglia di assumere cibi leggeri, preferendo frutta e verdura, e integrare i liquidi persi con la sudorazione bevendo molta acqua

 

Domenica

 

Temperature percepite pressoché stazionarie sia nei minimi che nei massimi con diffuse condizioni di disagio da caldo. Il cielo si presenterà sereno su gran parte della regione. Si consiglia lo svolgimento di attività all'aperto durante le ore del mattino o del tardo pomeriggio. Si raccomanda di proteggere la pelle con creme a protezione solare e di utilizzare occhiali da sole. Il prolungarsi di queste giornate con condizioni di disagio da caldo può avere effetti negativi sulla salute della popolazione: è importante seguire le indicazioni riportate nella sezione "consigli per il caldo".

 


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale