Salta al contenuto

E ora i "secondi piatti in stile finger food": presentata a Didacta la nuova edizione del concorso "Primi di Toscana"

10 ottobre 2019 | 14:34
Scritto da Pamela Pucci
 


FIRENZE - Presentata questa mattina nell'ambito di 'Didacta Italia' la nuova edizione del concorso "Primi di Toscana", dedicata quest'anno ai secondi piatti, rivisitati e realizzati in modalità finger food. L'assessore all'istruzione e formazione Cristina Grieco ha varato la terza edizione dell'iniziativa spiegando che: "si tratta di una nuova sfida che la Toscana lancia agli istituti alberghieri della regione. Dopo i primi piatti ed i dolci, valutati negli anni scorsi, i protagonisti della sfida saranno i secondi piatti, che dovranno essere fortemente legati al territorio e avere come protagonisti prodotti a km 0. Quest'anno inoltre la sfida avrà un tema, infatti l'assessorato all'istruzione, in collaborazione con quello all'agricoltura, ha scelto di mettere al centro delle ricette le carni ovicaprine, che rappresentano un'eccellenza ancora poco nota in Toscana".

Gli istituti alberghieri toscani interessati a partecipare all'iniziativa dovranno inviare il modulo della loro candidatura via pec (regione.toscana@postacert.toscana.it) entro il 20 ottobre 2019.

L'assessore Grieco ha colto l'occasione di Didacta per consegnare il volume contenente le ricette della precedente edizione dell'Istituto Francesco Datini di Prato alle studentesse  Maria Adelaide Ramalho e Cristina Principe dell'istituto Datini di Prato.
Il volume, contenente le ricette elaborate dagli studenti per il concorso, è stato tradotto in francese inglese e tedesco, così come la precedente raccolta di ricette relative ai primi piatti, e sarà distribuito in Italia ed in numerose fiere internazionali in rappresentanza della Regione Toscana.

"Queste iniziative - ha aggiunto Grieco - mira a valorizzare le scuole alberghiere, nell'ambito di una più generale azione di valorizzazione delle scuole tecnico professionali. Vogliamo ribadire che non c'è una gerarchia tra le scuole, tutte le scuole funzionano se sanno educare e tirare fuori i talenti dei ragazzi, senza contare che anche il percorso tecnico ha possibilità di importanti specializzazioni di vertice. Inoltre questa esperienza ci ha dimostrato che dai contatti tra le scuole professionali ed il mondo del lavoro nascono belle collaborazioni e tutti i soggetti coinvolti vincono: le istituzioni, le scuole, i ragazzi, le imprese".

Le prove selettive della nuova edizione di "Primi di Toscana" dovranno essere concluse entro il 30 gennaio ed entro il 18 febbraio dovrà essere inviata la ricetta che sarà presentata alla gara finale, realizzata con prodotti toscani di qualità certificati Dop, Igp, biologico con marchio regionale di produzione integrata Agriqualità.

La gara finale si terrà a febbraio 2020 presso l'Istituto Datini di Prato, vincitore della seconda edizione di primi di toscana. Per ulteriori informazioni scrivere una mail a alternanzasl@regione.toscana.it.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Educazione istruzione e ricerca

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare