Salta al contenuto

Farid rimane in Egitto

29 agosto 2016 | 18:42
Scritto da Walter Fortini
 


FIRENZE - Farid, il bambino che la Toscana era pronta ad accogliere e l'ospedale Meyer di Firenze ad operare, rimarrà in Egitto.  Il fratello Ahmed aveva attraversato il Mediterraneo su un barcone per cercare medici in grado di curarlo. Farid   - il suo vero  nome è un altro, ma così è stato chiamato fin dall'inizio dal giornalista del Corriere della Sera che ne ha raccontato la storia – dopo le visite a cui è stato sottoposto all'ospedale italiano del Cairo è risultato aver superato la patologia per cui il fratello aveva chiesto aiuto.  E' stato visitato dai medici italiani e dai colleghi egiziani. Rimarrà dunque in affidamento alle autorità sanitarie del proprio paese.
Ahmed, in quanto minore non accompagnato, rimarrà in carico alle autorità italiane preposte.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Attività internazionali, Salute

Seguici su Facebook Twitter Google+ YouTube Flickr Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale