Salta al contenuto

Ferrovia Valdisieve, incontro in Regione: registrati effetti positivi degli interventi sulla linea

10 luglio 2019 | 16:59
Scritto da Redazione
 


FIRENZE – E' stato proficuo l'incontro che si è svolto in Regione sulla linea ferroviaria Valdisieve, presenti i sindaci di Dicomano, Pontassieve, Rufina, Londa, San Godenzo, l'assessore di Borgo San Lorenzo e i rappresentanti di Trenitalia ed RFI.

La riunione ha consentito innanzitutto di verificare che, dopo le difficoltà registrate nei mesi di maggio e giugno, che sono valse ai pendolari della linea il bonus, grazie agli interventi delle aziende tra la fine del mese di giugno e l'inizio di luglio si sono registrati indici di affidabilità vicini al 99 per cento. Trenitalia e RFI concordano nel monitorare con attenzione il servizio sulla linea per verificare se gli interventi sono stati risolutivi.

Entro il mese di luglio sarà inoltre possibile verificare la performance dei 50 treni più significativi in circolazione sulla rete regionali, fra cui sono stati inseriti anche 8 treni delle linee Valdisieve e Faentina, che potranno anche essere integrati su richiesta della Amministrazioni comunali.

Per quanto riguarda il miglioramento dell'informazione, RFI ha informato che prevede nei prossimi mesi la sostituzione dei monitor nella stazione di Borgo San Lorenzo. Trenitalia, inoltre, la presenza in stazione di un addetto per l'assistenza ai viaggiatori sia per la bigliettazione che per le informazioni.

Nella riunione è stato affrontato anche il tema del materiale rotabile, di cui è previsto, con il nuovo contratto, il completo rinnovo. I primi due treni, che saranno disponibili fra il 2021 e il 2022, su richiesta delle amministrazioni, saranno dedicati proprio a Valdisieve e bacino senese.

In merito alla coppia di treni notturni Borgo-Firenze via Vaglia per i fine settimana, Regione Toscana e Comuni hanno concordato di proseguire la sperimentazione già dal prossimo fine settimana.

In una visione più generale di trasporto pubblico locale tutti gli enti si impegneranno al fine di una riorganizzazione complessiva puntando ad integrare il tpl su gomma e quello su ferro con lo scopo di una mobilità più sostenibile sia in termini ambientali che economici.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Infrastrutture e trasporti

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare