Salta al contenuto

Formazione 4.0, Grieco: "In Toscana la cultura digitale è per tutti"

4 agosto 2018 | 11:40
Scritto da Marco Ceccarini
 


FIRENZE - "Le opportunità offerte dal nuovo paradigma Industria 4.0 sono ancora decisamente inesplorate dalle imprese toscane. Il ruolo della formazione, pertanto, non può che risultare centrale. La formazione può aiutare a scongiurare il rischio dell'inadeguatezza delle competenze rispetto alle richieste del mercato del lavoro. I processi di digitalizzazione dell'economia e della società, d'altronde, hanno oggi un impatto quasi simultaneo sulle competenze richieste, tanto che in un contesto così evoluto e in trasformazione si sono anche modificate le competenze che vengono richieste a uno stesso profilo professionale. Le competenze digitali hanno nei fatti acquistato un carattere essenziale. Quasi tutte le occupazioni, ormai, richiedono un certo livello di competenze digitali".
Ad affermarlo è l'assessore a Lavoro, formazione ed istruzione della Regione Toscana, Cristina Grieco, che annuncia la partenza dei corsi per imprenditori, i percorsi Its e Ifts 4.0, nonché la formazione a distanza su Trio, il sistema di "web learning" della Regione Toscana.
 
"Sono aperti gli avvisi per la formazione continua, i voucher per manager ed i voucher per gli imprenditori", precisa l'assessore Grieco. "E' il caso di dire che in Toscana la formazione 4.0 è davvero per tutti". Grazie al Fondo sociale europeo, come ormai avviene da anni, anche quest'anno la Regione finanzia un insieme integrato di interventi per la formazione 4.0, ossia per la costruzione e l'aggiornamento delle competenze che occorrono per competere nell'economia digitale. Si tratta di opportunità di formazione che vengono offerte, contemporaneamente, a studenti, diplomati, lavoratori, manager ed imprenditori, in modo da garantire che tutti gli strumenti regionali, incluse le azioni di sistema, concorrano a sostenere la crescita del "capitale umano", considerato nelle politiche regionali un "asset strategico per affrontare il percorso di sviluppo verso il nuovo paradigma".
 
FORMAZIONE POST DIPLOMA
Per la formazione post diploma di tecnici in possesso delle competenze specialistiche, trasversali e interdisciplinari richieste dalle imprese orientate verso processi di digitalizzazione, la Regione Toscana, nell'ambito del progetto Giovanisì, punta sui percorsi per "super tecnici", Ifts e Its, in quanto nascono da alleanze formative (collaborazioni e progettazioni integrate di attori provenienti dal mondo delle istituzioni scolastiche, dell'università, delle agenzie di formazione professionale e dal mondo del lavoro), sono concentrati sulle filiere formative regionali strategiche e garantiscono un altissimo tasso di occupabilità dei formati: partiranno nell'autunno prossimo 63 corsi (46 percorsi Ifts e 17 percorsi Its), per formare i tecnici più richiesti dal mercato del lavoro toscano, dal Tecnico superiore per l'automazione e i sistemi meccatronici al Tecnico Superiore per l'infomobilità e le infrastrutture logistiche, al Tecnico per la progettazione e lo sviluppo delle applicazioni informatiche al Tecnico per la sicurezza delle reti e dei sistemi (solo per fare qualche esempio).
 
MANAGER ED IMPRENDITORI
Per i manager e gli imprenditori - dalle cui scelte dipendono i tempi e i modi dell'adozione delle nuove tecnologie, lo sfruttamento del loro potenziale produttivo, nonché l'impatto di tale adeguamento del processo produttivo sulla qualità e quantità dell'occupazione – sono già disponibili voucher formativi per manager (importo massimo 2.500 euro) inseriti nel progetto Giovanisì e voucher formativi per imprenditori, a sportello (importo massimo 5.000 euro), che possono essere utilizzati anche per la frequenza di master universitari. Sono inoltre in fase di avvio 20 corsi di formazione per imprenditori, su Industria 4.0; ciascun progetto prevede: azioni di animazione territoriale, interventi di formazione e interventi di accompagnamento personalizzato, finalizzati a accompagnare gli imprenditori nelle scelte di innovazione tecnologica, organizzativa e gestionale, necessarie per cogliere le opportunità di crescita offerte dal nuovo paradigma.
 
FORMAZIONE CONTINUA IN CHIAVE 4.0
Per la formazione dei lavoratori in chiave industria 4.0, è aperto un avviso pubblico per la concessione di finanziamenti per progetti formativi destinati alla riqualificazione e outplacement per i lavoratori all'interno di piani di riconversione, ristrutturazione aziendale e reindustrializzazione: un sostegno particolarmente importante, in una fase di cambiamenti tecnologici, in cui la presenza di competenze utili a promuovere l'innovazione costituisce un elemento decisivo per la crescita della competitività delle aziende. Un'occasione per elevare le competenze dei lavoratori, in particolare di quelli meno qualificati, e per garantirne la permanenza nel mondo del lavoro, contribuendo così a ridurre i costi occupazionali e sociali della transizione tecnologica, massimizzandone le opportunità. Possono presentare domanda le imprese toscane o quelle che operano sul territorio regionale e che sono impegnate in programmi di riconversione, ristrutturazione aziendale e reindustrializzazione inerenti la propria attività produttiva.
Le prossime scadenze previste dal bando sono il 6 agosto e il 28 settembre. Le successive scadenze saranno a periodicità trimestrale fino all'ultima prevista il 30 giugno 2020.
Tutte le informazioni sulla apposita pagina presente nel sito della Regione Toscana,
 
FORMAZIONE A DISTANZA TRIO
Parte a settembre 2018 anche la formazione a distanza della piattaforma regionale Trio su Industria 4.0. Un intervento integrato di formazione e riqualificazione professionale dedicato a studenti, lavoratori, manager e imprenditori. Un'opportunità per acquisire strumenti utili a favorire l'adeguamento delle competenze e ad anticipare e sostenere i cambiamenti tecnologici ed economici dei mercati e dei sistemi produttivi correlati a Industria 4.0. Un set di azioni a per la crescita del capitale umano che comprenderà:
Due percorsi formativi online - PFO - destinati a quadri o responsabili qualità delle aziende del territorio toscano. I PFO Approfondiranno i seguenti temi:
Maturità digitale delle imprese (8-19 ottobre) finalizzato a fornire modelli e strumenti operativi per la rilevazione del grado di maturità digitale di un'azienda, ed in particolare a fornire elementi di approfondimento volti ad ottenere una valutazione dei punti di forza e di debolezza nella gestione della propria impresa in ottica di Industria 4.0 secondo il modello di valutazione sviluppato in Regione Toscana.
Blockchain in Logistica (24 settembre - 5 ottobre) finalizzato ad illustrare vantaggi e percorsi di applicazione della tecnologia Blockchain nel settore della Logistica, per ottimizzare i processi dal punto di vista dell'efficienza, dell'efficacia, della sicurezza, e porre maggiore attenzione all'integrità del dato, garantendo quindi un processo fluido e affidabile lungo tutta la filiera produttiva e distributiva. Il percorso conterrà anche cenni a quegli aspetti di Cyber-Security che impattano sul tema.
Un corso online aperto su larga scala - MOOC - (15 ottobre - 16 novembre) destinato a giovani neolaureati o laureandi che, a partire da un approfondimento su cosa si intenda per Industria 4.0 e quali siano le tecnologie e le competenze che la caratterizzano, guidi i partecipanti nella comprensione di come questa transizione generi vantaggi nelle singole aree aziendali. Il MOOC approfondirà i seguenti temi: Industria 4.0 e tecnologie abilitanti, Industria 4.0 nei processi produttivi, Industria 4.0 e gestione interna, Industria 4.0 verso il cliente, Valutare il grado di maturità di un'azienda
Dieci corsi online, aperti a tutti, della durata media di tre ore ciascuno, che potranno essere fruiti singolarmente in base alle proprie esigenze formative e che toccheranno diversi ambiti di approfondimento sulla transizione ad Industria 4.0 e quanto questo condizionerà le tecnologie di supporto, i processi produttivi, la gestione interna e verso il cliente. I corsi saranno progressivamente disponibili online nell'area Didateca:
1. Comprendere Industria 4.0: caratteristiche distintive
2. Industria 4.0 nei processi produttivi
3. Industria 4.0 e gestione interna
4. Nuove tecnologie per l'industria: opportunità e minacce
5. Lean Manufacturing e Industria 4.0
6. Logistica e Industria 4.0
7. Utilizzo della Tecnologia Blockchain in Logistica
8. Industrial Internet of Things
9. Manutenzione predittiva
10. Industria 4.0 e trasformazioni del lavoro
Maggiori informazioni sono pubblicate online sul portale TRIO: www.progettotrio.it
Il sostegno alla formazione 4.0 si colloca nell'ambito della complessiva Strategia regionale Impresa 4.0 (industria40.regione.toscana.it) e in particolare della Piattaforma regionale Impresa 4.0, che è stata riconosciuta dalla Commissione Europea quale Digital Innovation Hub e che mette a disposizione delle imprese molti strumenti operativi, quali i test di valutazione del grado di maturità rispetto alle tecnologie di Industria 4.0 (Cantieri40.it).
 

  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Lavoro e formazione, Economia

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare
// ]]>