Salta al contenuto

Giro d'Italia, Nencini: 'Dopo la morte di Weylandt non potrà più essere la stessa corsa'

10 maggio 2011 | 11:52
Scritto da Walter Fortini
 


FIRENZE - "Il Giro d'Italia del 150° anniversario dell'Unità non sarà più la stessa corsa: non potrà esserlo in rispetto alla memoria del ragazzo morto ieri. E' stata certamente una fatalità, ma la tristezza, da ieri, ha preso il sopravvento su tutto il resto". L'assessore della Regione Toscana Riccardo Nencini, presidente del comitato istituzionale per i Mondiali di ciclismo che tra due anni saranno ospitati in Toscana, è oggi a Livorno, per l'arrivo della quarta tappa del Giro D'Italia, e usa queste parole per commentare l'incidente che ha provovato ieri la morte del ventiseienne ciclista belga della Leopard-Trek Wouter Weylandt, caduto in un tratto in discesa tra Reggio Emilia e Rapallo, ad una ventina di chilometri del traguardo.

"La tragedia che ha colpito ieri il Giro d'Italia, con la morte in corsa del giovane ciclista belga Weylandt, mi rattrista profondamente" prosegue Nencini. "Dinanzi a certi eventi l'impulso sarebbe di fermare tutto – confessa - , ancor più dopo avere appreso che Wouter si era iscritto all'ultimo momento alla corsa, in sostituzione di un compagno infortunato: una beffa del destino che rende ancora più amaro il lutto per una giovane vita spezzata".


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Istituzioni, Mondiali di ciclismo, Sport

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare