Salta al contenuto

Girolio 2019, parte da Castiglion Fiorentino (Ar) il tour nazionale delle città dell'olio

20 marzo 2019 | 15:20
Scritto da Massimo Orlandi
 


FIRENZE - Partirà dalla Toscana  il Girolio 2019,  il tour promosso dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio che anche quest'anno attraverserà l'Italia alla scoperta delle eccellenze gastronomiche italiane, dei luoghi e dei mestieri legati alla terra e all'olio.La prima tappa, in programma a Castiglion Fiorentino (Arezzo) il 30 marzo 2019, è stata presentata oggi a Firenze, presso la presidenza della giunta regionale..

Nel corso della conferenza stampa sono state  illustrate anche altre due iniziative legate al mondo dell'olio, il convegno "Il paesaggio olivato del Comune di Murlo: percorsi e strategie di valorizzazione", che si svolgerà a Murlo (Siena) il 22 marzo 2019 e  la firma, da parte dei nuovi aderenti, di un addendum al Protocollo d'intesa per la promozione e valorizzazione dei territori e della cultura dell'olio extra vergine di oliva della Toscana, sottoscritto da Regione Toscana, Ente Terre Regionali Toscane e Associazione nazionale Città dell'Olio.

L'assessore all'agricoltura Marco Remaschi che non ha potuto partecipare direttamente alla presentazione ha però inviato un messaggio: "Il Girolio – ha scritto - è una manifestazione importante che sta crescendo negli anni anche con il supporto della Regione,  questa edizione poi è estremamente importante perché rappresenta una delle prime azioni sviluppate a seguito del protocollo di intesa per la promozione dell'olivicoltura toscana appena siglato e con il quale abbiamo voluto affermare che la filiera dell'olio è fondamentale per i nostri territori e che vogliamo farla crescere con progetti di recupero delle capacità produttive, a volte anche ambiziosi, ma che però tengono ben salde a terra le proprie radici costruite nei secoli dal lavoro dei nostri agricoltori e ben visibili nei nostri paesaggi che ci rappresentano in tutto il mondo"

Girolio 2019
La manifestazione "Girolio d'Italia" consiste in un itinerario che percorre tutto il territorio nazionale, con una tappa in ogni regione, alla scoperta del patrimonio enogastronomico del nostro paese, seguendo l'ideale filo d'olio che unisce le culture e i paesaggi rurali italiani, esaltando le peculiarità e i valori dei diversi territori. La tappa inaugurale della manifestazione, che si terrà a Castiglion Fiorentino (AR) il 30 e 31 marzo 2019, ha avuto il patrocinio della Regione Toscana e l'alto patrocinio del Parlamento Europeo e vedrà la partecipazione  del Presidente Parlamento Europeo Antonio Tajani e dell'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi. Il programma dell'iniziativa, che prevede la realizzazione di corsi di degustazione, mercatini dell'olio, percorsi di trekking tra gli olivi, momenti conviviali, menù a tema nei ristoranti della città, si concluderà con la Lectio Magistralis di Vittorio Sgarbi su "La Bellezza dell'Olio".

Il protocollo per la valorizzazione delle terre dell'olio e il convegno di Murlo
La tappa toscana di Girolio è una delle iniziative frutto del Protocollo d'intesa per la promozione e valorizzazione dei territori e della cultura dell'olio extra vergine di oliva della Toscana firmato il 25 ottobre 2018 da Regione Toscana, Ente Terre Regionali Toscane e Associazione nazionale Città dell'Olio. In occasione dell'iniziativa di stamani  hanno aderito al protocollo numerose altre realtà del mondo olivicolo e agricolo oltreché del turismo rendendo così molto più vasta e significativa la rete realizzata. Finalità del protocollo è quella di creare  forme di collaborazione e di coordinamento tra le parti per la promozione di progetti condivisi finalizzati allo sviluppo della filiera olivicola ed olearia regionale, alla valorizzazione degli oli extra vergini di oliva di qualità certificata, alla diffusione della conoscenza e della cultura dell'olivo e dell'olio anche presso i consumatori, nonché alla tutela ambientale e paesaggistica degli oliveti. In relazione a quest'ultimo aspetto, un esempio di progettualità è rappresentato dal progetto pilota del Comune di Murlo, nel cui ambito è stato organizzato il convegno "ll paesaggio olivetato del Comune di Murlo: percorsi e strategie di valorizzazione" che si svolgerà venerdì 22 marzo alle ore 15.30 presso il Comune di Murlo (Siena).


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Agricoltura e foreste

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare