Salta al contenuto

Grieco a Poletti: 'Sbloccare risorse per lavoratori aree di crisi' - Scarica il podcast TRN

28 luglio 2017 | 11:58
 


Toscana Radio News del 28 luglio 2017 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Rossana Mamberto, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 28/07/2017 – anno n.7 n.218 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Livorno, ieri incontro al Mise su Darsena e infrastrutture
  • Grieco a Poletti: "Sbloccare risorse per lavoratori aree di crisi"
  • Lavoro. Irpet: dati in miglioramento per la Toscana
  • Agricoltura, ieri a Grosseto focus sulle politiche regionali
  • Rispescia (Gr), dal 4 al 15 agosto l'edizione 2017 di Festambiente

 

In Toscana

  • Siena-Firenze e Siena-Grosseto: Delrio a Siena il 1° agosto
  • Toscana. Emergenza casa non solo a Firenze
  • Massa Carrara. Ugl: detenuto ha cercato di aggredire un sovrintendente
  • Grosseto. Sequestrate 11 mila uova senza garanzie
  • Firenze. Il Maggio musicale fiorentino incontra le realtà culturali cittadine
  • San Casciano (FI). Una telecamera sulla Torre dell'Acqua per avvistare gli incendi

 

Cultura e spettacolo

  • Fiesole (Fi), stasera chiude l'Estate Fiesolana con Moni Ovadia
  • Marina di Pisa. Da domani il carnevale estivo
  • Roselle (GR). In scena la Tosca di Puccini

 

Notizie di servizio

  • Grosseto. Iscrizione alla mensa scolastica: c'è tempo fino al 31 luglio
  • Siena. ‘World Francigena Ultramarathon': iscrizioni

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi, venerdì 28 luglio, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria oggi in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute per oggi, venerdì 28 luglio, a cura del Cibic-Unifi

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Livorno, ieri incontro al Mise su Darsena e infrastrutture - Passi avanti su Darsena Europa e zona franca doganale come pure sui temi delle infrastrutture e del finanziamento alle imprese. Si è conclusa positivamente la riunione di ieri al Ministero dello sviluppo economico del Comitato esecutivo dell'Accordo di programma per Livorno, Rosignano e Collesalvetti alla quale hanno partecipato, per la Regione, il presidente Enrico Rossi, gli assessori Vincenzo Ceccarelli e Cristina Grieco e il consigliere del presidente Gianfranco Simoncini e, in rappresentanza della Commissione Costa, il consigliere Francesco Gazzetti. "Nel corso dell'incontro – ha commentato il presidente Rossi – abbiamo fatto un ulteriore passo avanti nell'attuazione dei punti qualificanti dell'accordo, a cominciare dalla Piattaforma Europa che, dopo la recente revisione, può ora procedere più speditamente. Molto positivo anche l'aver rimesso in moto il percorso per arrivare in tempi ragionevoli ad un pronunciamento sulla Zona franca doganale, un altro punto chiave per il rilancio del porto". Il comitato esecutivo ha preso atto della novità costituita dalla nuova riformulazione del progetto per la piattaforma Europa, per cui il presidente Rossi ha ribadito la richiesta di un impegno per la rapida pubblicazione del nuovo bando. L'incontro ha registrato anche la conclusione, entro agosto, del progetto di scavalco ferroviario per collegare il porto con l'interporto. A questo proposito si sta lavorando ad un protocollo d'intesa con Rfi per la gestione e anche per il collegamento Collesalvetti-Vada. Il presidente Rossi ha auspicato a questo proposito che si arrivi alla firma entro settembre. (IN ALLEGATO: SIMONCINI_INCONTROMISE.MP3).

 

Grieco a Poletti: "Sbloccare risorse per lavoratori aree di crisi" - Lo sblocco delle risorse per l'attuazione delle politiche attive del lavoro a favore dei lavoratori delle aree di crisi complessa che hanno esaurito gli ammortizzatori sociali è stato chiesto ieri al ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti al termine della riunione della IX Commissione della Conferenza delle Regioni, presieduta a Roma dall'assessore all'istruzione formazione e lavoro della Regione Toscana Cristina Grieco. "Si tratta di atti attesi da mesi – ha detto Grieco - che rivestono la massima urgenza, soprattutto in considerazione delle aspettative che si sono generate sui territori e sulle quali le amministrazioni regionali sono chiamate a dare risposte concrete ed immediate". In particolare si fa riferimento allo schema di convenzione tra il Ministero del Lavoro, Regioni ed Anpal e a quello da stipularsi con l'Inps, indispensabili per sbloccare le risorse residue degli ammortizzatori sociali in deroga e da  destinare alle politiche attive. "Infine – ha concluso l'assessore Grieco - è necessario avere al più presto la circolare applicativa da parte dell'Inps per la prosecuzione della mobilità in deroga nelle aree di crisi complessa".

 

Lavoro. Irpet: dati in miglioramento per la Toscana - Il nuovo anno si apre con un miglioramento del mercato del lavoro, che conferma il recupero in atto rispetto alla fase più acuta della crisi. E' questo il quadro generale che risulta  dall'ultimo numero di Flash Lavoro, trimestrale dell'Osservatorio regionale del mercato del lavoro, curato dall'Irpet. I dati presentati, provenienti da fonti diverse, evidenziano come nel primo trimestre del 2017 il livello complessivo dell'occupazione in Toscana sia cresciuto rispetto al corrispondente periodo del 2016; e si osserva anche una sensibile riduzione della popolazione non attiva, accompagnata da una riduzione della disoccupazione. "L'analisi presentata da Irpet - commenta l'assessore all'istruzione formazione e lavoro Cristina Grieco -  conferma l'efficacia delle azioni messe in campo dalla Regione, sia sul versante della difesa dell'occupazione e del sostegno al reddito, sia sul rafforzamento e la qualificazione dei percorsi di transizione e di inserimento nel mondo del lavoro tramite il potenziamento delle politiche attive. Proseguirà l'impegno ad attuare tutti gli interventi possibili per favorire la ripresa dell'occupazione sul territorio regionale e in particolare nelle aree di crisi".

 

Agricoltura, ieri a Grosseto focus sulle politiche regionali – Sono state illustrate ieri a Grosseto, presso la sala contrattazioni della Camera di Commercio, le ultime novità sulle  politiche regionali sull'agricoltura: l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi e il consigliere regionale Leonardo Marras hanno fatto un focus su: contratto di distretto, nuovo bando Pif e avviso per la sottomisura 8.4 del Programma di sviluppo rurale. "Non è un caso se abbiamo deciso di partire da Grosseto per presentare queste nuove opportunità – ha spiegato Remaschi  - la Maremma svolge un ruolo strategico per l'agricoltura toscana al punto che, proprio grazie all'esperienza sviluppata negli anni passati, abbiamo potuto presentare il progetto del contratto di distretto al quale abbiamo potuto legare altre zone interessate, come parte delle province di Arezzo, Siena e Livorno. L'impegno che abbiamo preso ad inizio legislatura è quello di creare le condizioni affinché ci sia certezza di finanziamenti e di tempi di erogazione, con l'obiettivo di salvaguardare la produzione primaria e rafforzare la nostra agricoltura; lo abbiamo portato avanti e continueremo a farlo concretizzando il progetto del contratto di distretto agroalimentare della Toscana del sud. Ovviamente, salvaguardare l'agricoltura vuol dire anche tutelarci da eventi straordinari come la siccità degli ultimi mesi: non possiamo permetterci di attendere la ciclicità di questi fenomeni senza fare niente, per questo ci siamo attivati con una serie di interventi concreti quali il recupero di invasi esistenti, la creazione di nuovi invasi e, sul territorio maremmano, un intervento strutturale del Merse. Ripartire dall'agricoltura e dal paesaggio per portare beneficio complessivo a tutta regione, questo è il nostro intento e lo perseguiamo mettendo a disposizione risorse e opportunità che i territori devono saper cogliere".

 

Rispescia (Gr), dal 4 al 15 agosto l'edizione 2017 di Festambiente - Torna Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, giunto alla ventinovesima edizione, dal 4 al 15 agosto a Rispescia (Gr), nel Parco regionale della Maremma. Una vera cittadella ecologica di tre ettari dove riscoprire, per 12 giorni, il rispetto per l'ambiente tra concerti musicali, proiezioni cinematografiche, spazi per bambini, spettacoli teatrali e sana alimentazione. Un appuntamento che ogni anno attrae circa 50mila visitatori. Tema di quest'anno sarà l'Economia civile e circolare, oltre al turismo sostenibile, l'agricoltura e l'alimentazione di qualità, il consumo di suolo, la legalità, i parchi e le aree protette. "La Regione Toscana sarà a Festambiente con contributo sostanziale di presenza e contenuti – ha detto l'assessore Federica Fratoni alla presentazione dell'iniziativa. Saremo presenti con le due agenzie Arpat e Lamma su temi fondamentali come la balneazione e i cambiamenti climatici con tutto quello che comportano e che conosciamo bene anche in questa estate 2017". Alla presentazione è intervenuto anche il coordinatore nazionale di Festambiente, Angelo Gentili. (IN ALLEGATO: GENTILI_FESTAMBIENTE17BIS.MP3).

 

 

In Toscana

 

Siena-Firenze e Siena-Grosseto: ministro Delrio a Siena il 1° agosto - "Quando ho incontrato il Ministro Delrio all'inaugurazione del by-pass del Galluzzo ho posto con forza il problema della lentezza dei cantieri sulla Siena-Firenze, causa di disagi e continui rallentamenti, e la situazione altrettanto critica della Siena-Grosseto, dove il problema è ancora una volta la lentezza dei lavori. Le mie richieste sono state ascoltate ed il 1° agosto il Ministro Graziano Delrio, con il Presidente dell'ANAS Gianni Vittorio Armani ed il Presidente Enrico Rossi, sarà a Siena per fare il punto sulla situazione di entrambe le strade, arterie fondamentali per il nostro territorio". Lo ha annunciato il sindaco di Siena Bruno Valentini. Il 1° agosto, alle ore 12 in Sala delle Lupe a Palazzo Pubblico, si terrà infatti un'importante conferenza stampa dal titolo: "Piano lavori del raccordo Siena-Firenze ed avanzamento dei cantieri sulla E–78 Grosseto-Siena", che verrà introdotta dal Sindaco Bruno Valentini con, a seguire, gli interventi di Gianni Vittorio Armani, Presidente dell'Anas, e di Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana. Le conclusioni saranno tenute da Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Modera Mario Avagliano, Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione dell'Anas.

 

Toscana. Emergenza casa non solo a Firenze - Il Ministero dell'Interno ha pubblicato a giugno gli ultimi dati sugli sfratti di immobili ad uso abitativo, confermando la pesante emergenza legata al settore. In Toscana l'alto numero di sfratti non si localizza solo nelle città capoluogo, ma si estende anche a molti comuni delle province, in particolare nelle aree dove la crisi economica e il numero di licenziamenti e cassa integrazione si sono fatti sentire con maggiore drammaticità. Sono soprattutto le province che si affacciano sulla costa a soffrire di più l'emergenza sfratti. Pisa e provincia guadagnano il triste primato toscano per numero di sfratti in rapporto alla popolazione, con ben 452 convalide di sfratto e 513 sfratti con richiesta di forza pubblica. Firenze e provincia, seconda, con 1254 nuove convalide di sfratto, 4975 richieste di esecuzione, 946 sfratti già eseguiti con forza pubblica. Empoli è la città toscana con più espropri immobiliari in rapporto al numero di abitanti. Al terzo posto Lucca con 445 convalide di sfratto. Seguono Prato con 428 nuove convalide e 392 sfratti già eseguiti con forza pubblica, Livorno con 421 nuove convalide, Pistoia con 399 nuove convalide, Arezzo con 355 nuove convalide e 511 sfratti già eseguiti con forza pubblica, Grosseto con 317 nuove convalide e 437 sfratti già eseguiti con forza pubblica, Grosseto con 341 nuove convalide. Infine Massa Carrara con 249 nuove convalide, 613 richieste di esecuzione e 128 sfratti già eseguiti con forza pubblica.

 

Massa Carrara. Ugl: detenuto ha cercato di aggredire un sovrintendente - Un detenuto del carcere di Massa ha tentato di infilzare con un forcone il sovrintendente della polizia penitenziaria mentre stava effettuando dei lavori all'interno della struttura. L'episodio ha suscitato la protesta dell'Ugl, che ha reso noto l'accaduto, denunciando che "il Dap continua a non rispondere alle molteplici problematiche che assillano nel quotidiano gli agenti della polizia penitenziaria. Più volte - dice Alessandro De Pasquale, segretario nazionale Ugl Penitenziaria - abbiamo fatto richiesta allo stesso dipartimento e al ministero della Giustizia, di dotare i poliziotti penitenziari di spray anti aggressione proprio per rispondere a tali disagi all'interno delle carceri".

 

Grosseto. Sequestrate 11 mila uova senza garanzie - 11 mila uova sono state sequestrate ad un'azienda della provincia di Grosseto dai Carabinieri Forestali e dal Nucleo Antifrodi dei carabinieri di Roma che stavano effettuando alcuni controlli sula filiera agroalimentare. Le indagini riguardavano sia il miele, che le uova fresche. Le uova erano pronte per essere immesse sul mercato senza le dovute garanzie sulla provenienza e sulla reale data di deposizione.

 

Firenze. Il Maggio musicale fiorentino incontra le realtà culturali cittadine - Il Maggio incontra le realtà culturali fiorentine.L'iniziativa è nata per facilitare la reciproca conoscenza e lo scambio di idee e di progetti, ed è stata un'occasione per la presentazione del sovrintendente Cristiano Chiarot. L'incontro è stato promosso dall'assessorato alla cultura del Comune. Erano presenti Tommaso Sacchi, caposegreteria cultura del sindaco Dario Nardella e curatore dell'Estate fiorentina, Compagnia Virgilio Sieni, Scuola di Musica di Fiesole, Venti Lucenti, Fondazione Palazzo Strozzi, Fabbrica Europa, Orchestra regionale Toscana, Orchestra da Camera Fiorentina, Tempo Reale, Teatro della Toscana e Amici della Musica. "Abbiamo in mente un grande Festival del Maggio Fiorentino per gli anni a venire - ha dichiarato Sacchi -, un Maggio che esca dal teatro di Piazza Gui per includere le tante eccellenti realtà locali che producono cultura in città".

 

San Casciano (FI). Una telecamera sulla Torre dell'Acqua per avvistare gli incendi - Dall'alto dei suoi 33 metri la Torre dell'Acqua, situata su una delle sommità del territorio comunale, in prossimità del centro storico di San Casciano, permetterà l'avvistamento degli incendi boschivi. Lo strumento che migliora e potenzia gli interventi di prevenzione, sicurezza, controllo e monitoraggio, messi in atto dal Comune di San Casciano e utili anche alla Protezione civile, è una telecamera acquistata dalla giunta Pescini e installata sulla Torre dell'Acqua. La telecamera è già attiva ed è stata messa al servizio dell'Associazione per l'Avvistamento degli Incendi Boschivi e per la Protezione Civile della Racchetta. La telecamera, di ultima generazione, gira a 360 gradi è dotata di zoom e attiva e funzionante nella forma day/night h24.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Fiesole (Fi), stasera chiude l'Estate Fiesolana con Moni Ovadia - Il tema dei miti e degli eroi antichi torna questa sera a Fiesole: al Teatro Romano in scena "Il racconto dei luoghi" di Iannis Ritsos. Ad interpretarlo Moni Ovadia, attore autore grande narratore e conoscitore delle civiltà e delle storie che dall'antico portano alla modernità. Ovadia teatralizzerà le vicende storiche per dare poi la parola allo spettacolo dove dei ed eroi ci mostreranno i loro miti e le loro cadute. Lo spettacolo è anche l'ultimo in cartellone per l'Estate Fiesolana 2017. (IN ALLEGATO: OVADIA_FIESOLE.MP3).

 

Marina di Pisa. Da domani il carnevale estivo - Era il 1928 quando a Marina di Pisa giganteschi carri di cartapesta sfilavano sul lungomare trainati da buoi. Una tradizione, quella del carnevale marinese, che tornò negli anni ‘80 grazie a Carlo Grassini e alla vulcanica moglie Ghega che idearono anche l'icona del 'Ganascione', una maschera sorridente e allegra. E che da 3 anni è tornata: anche quest'anno il doppio appuntamento di sabato 29 luglio e sabato 5 agosto Sette i carri realizzati dal maestro viareggino della cartapesta Emilio Cinquini che sfileranno sul lungomare, accompagnati da altrettante mascherate. Una parata che partirà alle 21 dal porto di Marina percorrendo via Maiorca per arrivare sul lungomare che sarà percorso in andata e ritorno da piazza Baleari a piazza Sardegna per poi concludersi in via Tullio Crosio. Una giuria tecnica valuterà il miglior carro che verrà premiato al termine della seconda sfilata del 5 agosto. La novità di quest'anno riguarda un concorso parallelo dedicato al miglior terrazzo, ovviamente addobbato in stile carnevalesco. Al vincitore andrà un pranzo per due persone offerto dal ristorante "Giardino nascosto" di Coltano. Premi come sempre anche alla migliore maschera (sia baby che adulto) e al miglior gruppo.

 

Roselle (GR). In scena la Tosca di Puccini - 150 persone sul palco della Cava di Roselle il 29 luglio daranno vita a Tosca, la grande opera di Giacomo Puccini che segna il ritorno della lirica a Grosseto dopo nove anni: un'impresa artistica di grandi dimensioni tra coro, orchestra, cast, comparse, macchinisti, scenografi, tecnici. E' stata una volontà forte dell'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, della Fondazione e del Comune, quella di offrire alla città e al territorio un nuovo appuntamento con la lirica di grande qualità e il titolo scelto è stato Tosca, un'opera famosissima messa in scena la prima volta il 14 gennaio del 1900 al teatro Costanzi di Roma. Puccini, in piena maturità artistica, era rimasto colpito anni prima da un'opera teatrale scritta da Victorien Sardou che si intitolava proprio Tosca. Una volta acquisiti i diritti da parte di Ricordi, furono Giuseppe Giacosa e Luigi Illica a scrivere il libretto con la musica di Giacomo Puccini. Per informazioni: Fondazione Grosseto Cultura 0564 453128, www.fondazionegrossetocultura.it.

 

 

Notizie di servizio

 

Grosseto. Iscrizione alla mensa scolastica: c'è tempo fino al 31 luglio - Il prossimo 31 luglio è la data ultima utile per l'iscrizione al servizio di ristorazione scolastica. Il Comune di Grosseto sollecita i numerosi cittadini che non hanno ancora provveduto a presentare la richiesta entro i termini stabiliti. Si ricorda che l'accettazione della domanda è subordinata, oltre che alla presentazione dei requisiti previsti dal Regolamento comunale, al pagamento delle quote relative agli anni precedenti. Il Comune è disponibile a concordare, in presenza di pendenze economiche, piani personalizzati di pagamento degli arretrati. A tale proposito si sollecitano coloro che ne hanno fatto richiesta a ritirare presso gli uffici dei Servizi Educativi il proprio piano personalizzato, nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalla ore 10 alle 12,30: il martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15,30 alle 17.

 

Siena. ‘World Francigena Ultramarathon': iscrizioni - Un percorso a passo lento per scoprire panorami mozzafiato tra strade bianche e sentieri, toccando i luoghi più suggestivi della Toscana e del Lazio lungo la Via Francigena. Sabato 21 e domenica 22 ottobre, Siena ospita la prima edizione della ‘World Francigena Ultra Marathon' la prima ultramaratona europea, a passo di trekking e nordic walking, lungo l'antico itinerario di Sigerico fino ad Acquapendente. L'evento prevede quattro percorsi con la possibilità di partecipare alla prima marcia non stop lunga 120 Km da Siena ad Acquapendente. Info utili: iscrizione e consigli per i trekker. Per partecipare alla ‘World Francigena Ultra Marathon' la prima ultramaratona europea lungo l'antico itinerario di Sigerico è possibile consultare il sito www.francigenaultramarathon.it e iscriversi fino a domenica 8 ottobre 2017. Per informazioni è possibile contattare i numeri 0763 7309206 e 339 2680840.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per oggi, venerdì 28 luglio, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: in prevalenza poco nuvoloso con attenuazione della nuvolosità dal pomeriggio. 
Venti: deboli o moderati occidentali sulle zone centro-settentrionali e meridionali altrove.

Mari: mossi; molto mossi al largo a nord di Capraia. 

Temperature: in ulteriore lieve aumento. Aumento anche dei tassi di umidità.

 

Qualità dell'aria oggi in Toscana (rilevazioni Arpat)

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/27-07-2017

 

Meteo e salute per oggi, venerdì 28 luglio, a cura del Cibic-Unifi

 

Giornata con nuvolosità variabile soprattutto su località montane dove non si esclude qualche pioggia. Temperature percepite in aumento nei valori massimi con punte di 32°C; tassi di umidità elevati che determineranno condizioni di afa. Condizioni di disagi da caldo da lieve a moderato: si consiglia di indossare sempre vestiti in fibre naturali e di integrare i liquidi persi con la sudorazione bevendo molta acqua.  


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale