Salta al contenuto

Il Gonfalone della Regione alle cerimonie per gli eccidi di Castelpoggio e del Padule di Fucecchio

24 agosto 2018 | 18:05
Scritto da Redazione
 


FIRENZE – Il Gonfalone della Regione Toscana sarà presente alle celebrazioni per il 74esimo anniversario degli eccidi di Castelpoggio (Carrara) e del Padule di Fucecchio (Firenze).

La commemorazione di Castelpoggio si svolgerà domani, sabato 25 agosto, con inizio alle 16.45 e deposizione di una corona di alloro al monumento delle 33 vittime uccise per mano nazista a partire dal 21 agosto 1944.

La cerimonia per l'eccidio del Padule di Fucecchio si svolgerà domenica 26 agosto alle 9 in località Massarella, con la deposizione di una corona di alloro alla memoria delle 174 vittime, tra uomini, donne e bambini, trucidate dai nazisti il 23 agosto 1944. A Fucecchio sarà presente anche l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Memorie

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare