Salta al contenuto

Il Premio Touring 2016 alle Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori

1 dicembre 2016 | 15:10
Scritto da Federico Taverniti
 


FIRENZE – Il Premio Touring 2016 dei Consoli di Toscana se lo sono aggiudicato le 10 Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori. Il riconoscimento, che ogni anno viene assegnato a realtà artistiche, ambientali, produttive, culturali e sociali tipiche della Toscana, è giunto quest'anno all'edizione numero 17.

Ideato nel 2000 dal Corpo consolare toscano del TCI e promosso in collaborazione con gli assessorati regionali all'agricoltura e al turismo e alle attività produttive nel quadro delle attività realizzate con Vetrina Toscana, il Premio nasce per valorizzare il territorio con le proprie eccellenze  culturali, architettoniche, del gusto e del saper fare. L'edizione 2015 venne attribuita alle scuole alberghiere della Toscana, al sistema scolastico regionale che prepara i futuri cuochi e le figure professionali che operano nella sala e nell'accoglienza dei clienti.

"Le Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori – ha commentato l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi - hanno una funzione fondamentale per la promozione della Toscana attraverso la grande varietà di  prodotti agricoli che con sacrificio riescono ancora oggi a  sopravvivere grazie  alla dedizione ed alla professionalità dei nostri agricoltori. Prodotti unici di un territorio unico che ha nell'alta vocazione vitivinicola una delle sue eccellenze e che trova nelle ‘Cantine d'Autore' un innovativo punto di riferimento per la promozione della Toscana e dei suoi prodotti. Soddisfazione quindi – ha concluso Remaschi - nel vedere riconosciuto dal Touring, con il suo premio, il lavoro che in questi anni le  Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori hanno fatto con grande passione, sacrificio e amore per la propria terra".

"Il corpo consolare toscano del TCI – ha detto l'assessore al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo - propone da molti anni un appuntamento collegato con un riconoscimento speciale ai soggetti che promuovo il territorio in varie forme. Un premio simbolico ad un sistema di comunità, di imprese, di enti che lavorano per far conoscere angoli caratteristici della nostra terra, che rappresentano un'altra Toscana a cui la stessa Regione intende dare maggiore visibilità. Quella con il Touring Club Italiano è una collaborazione che dura da 17 anni e che ci auguriamo possa continuare con sempre nuove iniziative di valorizzazione soprattutto della Toscana meno nota".

"Le Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori - ha concluso Gianluca Chelucci, Console regionale del Touring Club Italiano per la Toscana - con i loro percorsi enogastronomici e culturali, sono di fondamentale importanza per uno sviluppo turistico integrato, rispettoso dell'ambiente e dell'identità locale. Il Premio Touring, con i suoi appuntamenti e momenti d'incontro sul territorio, intende contribuire alla scoperta e alla valorizzazione della Toscana cosiddetta minore, una terra dal cuore antico che sa rinnovarsi nel segno della qualità. Le testimonianze di una secolare civiltà legata all'agricoltura si legano così in modo armonico con innovazioni produttive ecosostenibili e realizzazioni di grande suggestione, come nel caso delle nuove cantine progettate da maestri dell'architettura contemporanea".

Di seguito il calendario delle premiazioni che prenderanno il via da Lucca, il prossimo 3 dicembre:
Lucca, 3-12-2016
Strada del Vino e dell'Olio Lucca, Montecarlo e Versilia
Quarrata (Pistoia), 15-1-2017
Strada dell'Olio e del Vino del Montalbano
Carmignano (Prato), 24-1-2017
Strada dei Vini di Carmignano e dei Sapori tipici pratesi
Gavorrano (Grosseto), 18-2-2017
Strada del Vino e dei Sapori Monteregio di Massa Marittima
Riparbella (Pisa), 25-2-2017
Strada del Vino delle Colline Pisane
Radda in Chianti (Siena), 11-3-2017
Strada del Vino e dell'Olio Chianti Classico
Il Borro, Loro Ciuffenna (Arezzo), 18-3-2017
Strada del Vino Terre di Arezzo
Bolgheri (Livorno), 25-3-2017
Strada del Vino e dell'Olio Costa degli Etruschi
Massa Carrara, 1-4-2017
Strada del Vino dei Colli di Candia e di Lunigiana
Montepulciano (Siena), 8-4-2017
Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Turismo, Agricoltura e foreste

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale