Salta al contenuto

Il presidente Rossi oggi in Bassa Val di Cecina - Scarica il podcast TRN

11 dicembre 2013 | 11:55
 


Toscana Radio News dell'11 dicembre 2013 - Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

Edizione a cura di Franca Taras. In redazione: Rossana Mamberto, Riccardo Pinzauti, Giovanni Ciappelli. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 11/12/2013 – anno n.3 n. 399 chiusa alle 11.55.

Sommario

Dalla Giunta regionale

  • Il presidente Rossi oggi in Bassa Val di Cecina
  • Rossi sull'odissea con i pendolari delle ferrovie: "E' la debacle del servizio pubblico"
  • XVII Meeting sui diritti umani a Firenze
  • La Regione Toscana approva il bilancio di genere
  • Promozione economica: proposta per soggetto unico Unioncamere e Regione
  • Accordo tra Anci e Toscana su aree degradate

In Toscana

  • Incendio fabbrica cinese a Prato: il Comune si costituirà parte civile
  • Rischio chiusura ISIA Firenze: studenti incontrano presidente Provincia
  • Mandela: nasce l'hashtag #sienapermadiba
  • Politiche di gemellaggio: tra i comuni più virtuosi premiata Montecarlo (Lu)
  • Il 13 e 14 dicembre due giorni di Expo al Galilei di Pisa

Cultura e spettacolo

  • Capodanno 2013: a Firenze il concerto di Max Pezzali
  • Squali in mostra a Livorno
  • Concerto di Natale a Pisa il 14 dicembre
  • A Massa un Natale per grandi e bambini

Notizie di servizio

  • Tirocini retribuiti al Comune di Livorno per 50 neolaureati
  • Economia e gestione dei beni museali e culturali: aperte le iscrizioni al corso di Firenze

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

Dalla Giunta regionale

Il presidente Rossi oggi in Bassa Val di Cecina – Ha preso il via questa mattina e durerà l'intera giornata la visita del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in Bassa Val di Cecina per l'intera giornata in occasione della quinta tappa del suo "Viaggio in Toscana", il tour con il quale raggiungerà le 34 zone che compongono la Regione per incontrare realtà produttive, amministratori pubblici, imprenditori, associazioni di categoria e cittadini, così da toccare con mano la Toscana reale. Il presidente Rossi è accompagnato dall'assessore alla presidenza, Vittorio Bugli. Ecco il programma del pomeriggio: alle 14.00 sarà alla Solvay di Rosignano Marittimo per una visita all'azienda, alle 16.00 si sposterà al Porto di Cecina per un sopralluogo e la verifica dell'andamento dei lavori anti erosione e la parte istituzionale della giornata del presidente Rossi si concluderà alle 18.00 presso il Polo tecnologico della Magona a Cecina dove incontrerà le associazioni di categoria, gli imprenditori e le organizzazioni sindacali. La prossima tappa del Viaggio in Toscana è in programma per venerdì 20 dicembre in Versilia.

Rossi sull'odissea con i pendolari delle ferrovie: "E' la debacle del servizio pubblico" - Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha commentato il ritardo di un'ora e mezzo e poi la soppressione del treno partito da Pistoia su cui ha viaggiato ieri insieme all'assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli. Sentiamolo (Rossi su disagi treni).

XVII Meeting sui diritti umani a Firenze – Ieri si è aperto nel ricordo di Mandela e dei cittadini cinesi morti nel rogo della fabbrica a Prato, il XVII meeting dei diritti umani, organizzato dalla Regione Toscana e dedicato quest'anno ai diritti delle donne. E' stato il presidente della Regione, Enrico Rossi ad aprire la giornata con il tributo a Mandela nel giorno dei funerali a Johannesburg. Dopo il suo saluto il Palasport è piombato nel silenzio per un minuto in onore di Madiba. La XVII edizione del Meeting è stata dedicata ai diritti della donne ed è stato ancora il presidente Rossi a nel saluto iniziale a ricordare il perché di questa scelta. Ascoltiamolo (Rossi su diritti donne).

La Regione Toscana approva il bilancio di genere - E' stato approvato alla vigilia del consueto meeting sui diritti umani festeggiato anche quest'anno al Palamandela di Firenze con novemila ragazzi delle scuole di tutta la regione e dedicato proprio ai diritti delle donne. "Questo bilancio – sottolinea l'assessore alla presidenza e al bilancio, Vittorio Bugli - è uno strumento di trasparenza e democrazia che ci consentirà, oltre che di ragionare sui numeri , anche di vedere quali ricadute hanno le scelte che mettiamo in atto, per migliorarci ed utilizzare le risorse pubbliche con maggiore equità ed efficienza. Naturalmente è uno strumento che potrà essere ulteriormente affinato e lo faremo". La legge toscana sulla cittadinanza di genere, la n. 16 del 2009, prevedeva questo strumento. "Una bella legge" commenta Bugli. Ancora il bilancio di genere non aveva però visto la luce: ora c'è. Il bilancio approvato dalla giunta può essere consultato e scaricato dal sito della Regione. Si rivolge agli amministratori, ma anche ai semplici cittadini. Si tratta infatti di un testo abbastanza snello, che non conta più di settanta pagine.

Promozione economica: proposta per soggetto unico Unioncamere e Regione - Una maggiore integrazione con il sistema delle Camere di commercio per la gestione unitaria delle attività di promozione economica all'estero, riorganizzando e razionalizzando il sistema in modo da rendere più efficace l'attività, evitando sovrapposizioni e sprechi e riducendo i costi. Questo l'obiettivo dell'ipotesi di riforma del sistema che la giunta regionale ha avviato, sulla base di indicazioni del Consiglio regionale e delle categorie economiche. Il percorso ha visto un'importante tappa, con la presentazione da parte dell'assessore alle attività produttive Gianfranco Simoncini al presidente di Uniocamere Toscana Vasco Galgani e ai rappresentanti del sistema camerale toscano. "L'ipotesi su cui abbiamo lavorato – ha spiegato l'assessore Simoncini – è quella di un soggetto unico, che sarà costituito al 50% da Regione Toscane e al 50% da Unioncamere nella forma di una società consortile. La governance ipotizzata prevede, tra l'altro, una cabina di regia, nella quale saranno rappresentate anche le categorie economiche e che realizzeranno così l'integrazione nella gestione del programma unico regionale di promozione economica, che verrà approvato dalla giunta regionale e da quella del sistema camerale". Il nuovo soggetto delineato dall'ipotesi della giunta, sostituirebbe Toscana Promozione, assumendo di fatto le funzioni svolte fino ad oggi dall'agenzia regionale e le varie aziende di promozione delle Camere di commercio. Verrebbero invece riportate interamente all'interno della struttura regionale, l'attrazione degli investimenti e le politiche per l'internazionalizzazione delle imprese, che saranno rafforzate in termini di risorse finanziarie e umane, anche grazie ai fondi europei e alle risorse nazionali.

Accordo tra Anci e Toscana su aree degradate - Aree degradate cercasi, nei centri abitati dei Comuni toscani, su cui predisporre programmi di "rigenerazione urbana". Serve a questo un accordo fra Regione e Anci Toscana che presto sarà sottoscritto e per il quale la Giunta, nell'ultima seduta, su proposta dell'assessore Anna Marson, ha varato lo schema destinando 300 mila euro a una prima attivita' di "ricognizione". La delibera promuove l'attuazione di quanto disposto dalla legge regionale n.1/2005 in materia di rigenerazione urbana. A supportare i Comuni toscani nella ricognizione delle aree urbane degradate sarà l'Anci, l'associazione toscana dei Comuni. Con questa accordo, afferma l'Assessore Marson, "si dà avvio alla ricognizione necessaria per definire un programma di interventi nelle aree connotate da degrado urbanistico e socio economico, con l'obiettivo di riqualificare e rinnovare il patrimonio edilizio esistente, riorganizzare le aree dismesse, recuperare complessi edilizi dismessi anche attraverso l'utilizzo delle risorse che la Commissone Europea ha stabilito di destinare al tema delle politiche urbane integrate nell'ambito della prossima programmazione dei fondi strutturali 2014-20".

In Toscana

Incendio fabbrica cinese a Prato: il Comune si costituirà parte civile - Il Comune di Prato si costituirà parte civile nel procedimento giudiziario relativo alla morte di sette cittadini cinesi nel rogo della fabbrica di via Toscana. A darne notizia sono il sindaco Roberto Cenni e l'assessore alle Politiche d'integrazione Giorgio Silli. Il Comune si era già costituito parte civile nel processo che mercoledì scorso ha visto condannare in primo grado (pena di due anni e due mesi) un imprenditore cinese accusato di sfruttamento da uno dei suoi operai connazionali.

Rischio chiusura ISIA Firenze: studenti incontrano presidente Provincia - Gli studenti e alcuni docenti dell'Isia sono stati ricevuti ieri a Palazzo Medici Riccardi dal Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci e dall'assessore all'Edilizia scolastica Giovanni Di Fede per parlare del rischio di chiusura che incombe sull'Istituto di design fiorentino, a causa dei tagli alle risorse economiche operate dal MIUR. La scuola pubblica del comparto AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) è infatti in allarme per l'imminente sfratto, a giugno 2014, che le farà perdere la sede in via degli Alfani. L'edificio che dal 2001 a oggi ha ospitato le lezioni dell'Isia è di proprietà dell'Istituto degli Innocenti ed è stato destinato a diventare una sede dell'Unicef. L'Isia rischia di rimanere senza uno spazio dove svolgere le lezioni e i 200 studenti iscritti potrebbero non poter avere la possibilità di completare il loro percorso di studi.

Mandela: nasce l'hashtag #sienapermadiba - Siena si unisce alla celebrazione congiunta delle più importanti città del mondo, dedicando la facciata di Palazzo Pubblico alla commemorazione del grande leader sudafricano. L'iniziativa si svolgerà la sera di sabato 14 dicembre, in concomitanza con le celebrazioni che si svolgeranno a Johannesburg. I cittadini potranno infatti vedere visualizzati, insieme al ritratto di Nelson Mandela, i propri pensieri personali su "Madiba", postando una frase sul sito www.sienapermadiba.com o su Twitter, abbinando al proprio messaggio l'hashtag #sienapermadiba.

Politiche di gemellaggio: tra i comuni più virtuosi premiata Montecarlo (Lu) - Un importante riconoscimento nazionale e dell'Unione Europea per le attività svolte nel campo dei gemellaggi quello conferito al comune di Montecarlo. È il premio "Gianfranco Martini" promosso dall'Aiccre (l'Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa), con il patrocinio delle istituzioni nazionali ed europee, nell'ambito del seminario "i gemellaggi per una Europa Federale" svoltosi a Milano presso la sede del Consiglio Regionale della Lombardia. Montecarlo è stato premiato, assieme ad altri soli cinque comuni in tutta Italia, per l'attività svolta nell'ultimo triennio 2010-2013 valutando l'attività svolta in base ai criteri di sensibilizzazione, di partecipazione attiva della cittadinanza e dello sviluppo territoriale.

Il 13 e 14 dicembre due giorni di Expo al Galilei di Pisa – Anche quest'anno l'aeroporto Galilei ospita l'Expo di Pisa Marathon. Il 13 e 14 dicembre all'interno dell'aerostazione verranno allestiti gli stand e gli spazi per accogliere gli atleti impegnati nella gara podistica che si svolgerà domenica 15 dicembre. Il percorso si snoda dal check- in B , in cui verranno consegnati i pettorali agli atleti e si troveranno stand promozionali presso cui ricevere informazioni, ritirare gadget o acquistare prodotti tecnici, per poi continuare al primo piano dell'aerostazione, dove si troveranno altri stand promozionali e quelli istituzionali della maratona, ad esempio del Comune di Pisa; all'interno del Business Center, sempre al primo piano, verranno consegnati i pacchi gara agli atleti. L'aeroporto di Pisa per i due giorni dell'Expo mette a disposizione degli atleti, dietro presentazione del pettorale di gara, tutti i propri parcheggi alla cifra simbolica di 1 € per tre ore di sosta.

Cultura e spettacolo

Capodanno 2013: a Firenze il concerto di Max Pezzali - Sarà Max Pezzali a salutare il nuovo anno in piazza della Stazione a Firenze. La formula del Capodanno fiorentino rimane invariata rispetto allo scorso anno: cinque piazze con cinque concerti gratuiti. In piazza della Repubblica ci sarà il concerto swing e jazz, in Santissima Annunziata uno spettacolo di gospel, in piazza Signoria il tradizionale concerto di musica classica e in piazza Annigoni spazio alla musica dance e ai dj set. L'organizzazione, come gli scorsi anni, è affidata alle Nozze di Figaro. Quest'anno poi la festa si allarga anche a Scandicci: il nuovo Centro Rogers della città sarà la ‘sesta' piazza di Firenze con il concerto dell'Orchestra di piazza Vittorio e Ginevra di Marco.

Squali in mostra a Livorno - Venerdì 13 dicembre al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo a Livorno sarà inaugurata la mostra "Squali predatori perfetti". Oltre 20 ricostruzioni che riproducono fedelmente numerosi esemplari a grandezza naturale, dal grande squalo bianco di 6 metri al piccolo squalo pigmeo di 12 centimetri, guideranno il visitatore alla scoperta di una delle specie marine fra le più affascinanti che popolano i mari di tutto il mondo. La mostra è organizzata dal Museo con il supporto della Fondazione Livorno e la collaborazione della società Naturaliter, che ha curato la realizzazione delle ricostruzioni e l'allestimento dell'esposizione. La mostra resterà aperta fino al 4 maggio. Per tutto il periodo sarà possibile prenotare un percorso tattile, per un massimo 6 persone, con l'ausilio di guide specializzate. L'ingresso ha un costo di 7 euro, ridotto 5 euro (bambini da 6-12 anni e soci coop).

Concerto di Natale a Pisa il 14 dicembre - Sabato 14 dicembre alle ore 21 si terrà nella Cattedrale di Pisa il Concerto di Natale, appuntamento ormai consolidato e giunto quest'anno alla nona edizione. L'iniziativa organizzata dall'Opera della Primaziale Pisana si avvale del contributo di Fondazione Pisa. Interpreti della serata la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa e l'Orchestra Sinfonica di Asti, dirette dal Maestro Riccardo Donati. Voci soliste: il tenore Gianluca Pasolini, il basso Mirco Palazzi e il soprano Giselle Baulch. Anche quest'anno come da tradizione sarà il Maestro Riccardo Donati a dirigere la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa, mentre l'orchestra ospite sarà l'Orchestra Sinfonica di Asti. Quest'orchestra raccoglie l'esperienza di precedenti formazioni cittadine e riunisce alcuni tra i migliori musicisti Astigiani e del Piemonte.

A Massa un Natale per grandi e bambini - In città si prepara un Natale speciale: addobbi, luci, colori, mercatini di qualità, presepi, musica e tante iniziative per accogliere il pubblico di ogni età, per intrattenerlo e accompagnarlo a visitare i negozi dello shopping passando dalle strade e piazze del centro storico. Fino alla Befana tutta l'area del centro da viale Chiesa a via Cavour, dalla Martana alle piazze fino a via Dante, la zona della marina di piazza Betti e via Colombo si presenterà vestita a festa per una città a misura d'uomo e in cui sarà possibile respirare l'aria delle feste con la Casa di Babbo Natale da trovare con una specie di caccia al tesoro. Babbo Natale sarà presente fino al 24 dicembre dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 18 e nei fine settimana dal venerdì alla domenica dalle 15 alle 19 per accogliere i bambini che potranno fotografarsi e lasciare le loro letterine. Per accedere alla Casa di Babbo Natale i bambini dovranno recarsi in Piazza Aranci e poi cercare l'indicazione della Via - ogni volta diversa - in cui si trova la Chiave per poter entrare nella Casa di Babbo Natale. Ci saranno anche i Mercatini Natalizi aperti dal martedì al giovedì dalle 10 alle 20 e dal venerdì alla domenica fino alle 22.

Notizie di servizio

Tirocini retribuiti al Comune di Livorno per 50 neolaureati – A partire dal febbraio 2014, cinquanta neolaureati potranno svolgere un tirocinio di sei mesi retribuito, nel Comune di Livorno, in settori coerenti alla laurea. Il Comune di Livorno infatti, con il Bilancio 2013 approvato nel luglio scorso, ha stanziato 60 mila euro a sostegno di tirocini di formazione e orientamento cofinanziati dalla Regione Toscana nell'ambito del progetto Giovanisì. Il progetto si propone di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e costituisce un momento di esperienza formativa, orientativa e professionalizzante. Sono previsti quindi, per i giovani che saranno selezionati attraverso uno specifico bando, sei mesi di esperienza all'interno dei vari settori comunali per accrescere le proprie conoscenze e maturare una esperienza utile per inserirsi nel mondo del lavoro.

Economia e gestione dei beni museali e culturali: aperte le iscrizioni al corso di Firenze - Sono aperte fino al 28 febbraio 2014 le iscrizioni al corso in Economia e Gestione dei Beni Museali e Culturali organizzato dall'Università di Firenze e diretto dalla professoressa Luciana Lezzeretti. Obiettivo del corso, che si rivolge ai laureati, è quello di fornire elementi di cultura d'impresa e conoscenze di modelli e strumenti manageriali, organizzativi e di marketing da applicare alle realtà museali. 40 i posti disponibili. Le lezioni si terranno da marzo ad aprile 2014 presso il Polo di Scienze Sociali dell'Università di Firenze e il Museo di Storia naturale. Il modulo per le domande di partecipazione è online in www.unifi.it.

Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma

Stato del cielo e fenomeni: sereno o poco nuvoloso, salvo locali foschie o banchi di nebbia nel corso della prima parte della mattino. Possibile formazione di nubi basse in serata sull'Arcipelago e costa centro-settentrionale.

Venti: deboli settentrionali nell'interno, da nord ovest sulla costa e sull'Arcipelago.

Mari: poco mossi.

Temperature: stazionarie o in lieve aumento le massime e in lieve aumento le minime in montagna. Condizioni favorevoli al ristagno di inquinanti al mattino.

Qualità dell'aria ieri in Toscana

Dati non disponibili. Per ulteriori info visita il sito http://www.arpat.toscana.it/apps/bollaria/f?p=bollaria:regionale:3689836236270236

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

Temperature percepite pressoché stazionarie. Le massime oscilleranno intorno ai 12-13 °C sui maggiori centri urbani con condizioni di disagio da freddo al mattino e in serata. Non si prevedono particolari condizioni a rischio per la salute. La giornata sarà idonea allo svolgimento di attività all'aperto durante le ore centrali della giornata.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare