Salta al contenuto

In Toscana più sicurezza sul lavoro - Scarica il podcast TRN

1 marzo 2016 | 16:58
 


Toscana Radio News del 1 marzo 2016 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Rossana Mamberto. In redazione: Riccardo Pinzauti,Giovanni  Ciappelli. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 1/03/2016 – anno n.6 n.77 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • In Toscana più sicurezza sul lavoro 
  • Musei, biblioteche e istituzioni culturali: 4 milioni stanziati dalla Giunta
  • Nasce la rete nazionale degli Istituti tecnici superiori dell'area efficienza energetica

 

In Toscana 

  • Firenze. Falso allarme bomba in piazza Duomo
  • Prato. Isozaki e Boeri tra i candidati al concorso per ex ospedale
  • Prato. Due ispettori Asl arrestati per concussione 
  • Viareggio (Lu). Scoperti evasori per 11 milioni di euro 
  • Firenze. Evasione fiscale per oltre 1.800.000 euro 
  • Livorno. Due disoccupati salgono su tetto Comune 
  • Firenze. Guess: unità di crisi e presidio
  • Firenze. Riforma Camere di Commercio: presidio dei lavoratori 
  • Terranuova Bracciolini (Ar). Seminario sul disagio abitativo 
  • Siena. 1° Summit Nazionale dell'Education 

 

Cultura e spettacolo

  • Sesto Fiorentino (Fi). Onde gravitazionali: una conferenza con il prof. Stanga 
  • Pistoia. Apre il Museo della Sanità 
  • Poggibonsi (Si). Concerto della pianista Rana

 

Notizie di servizio

  • Firenze. Camera di Commercio: domande per contributi per mostre e fiere 
  • Pistoia. Corsi per nuovi imprenditori 

 

Il meteo 

  • Previsioni meteo per domani a cura del Lamma 
  • Qualità dell'aria oggi in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute per domani a cura del Cibic-Unifi 

 

Dalla Giunta Regionale 

 

In Toscana più sicurezza sul lavoro - La giunta regionale ha approvato questa mattina una delibera che disegna il Piano strategico regionale 2016-2020 per la sicurezza sul lavoro, e destina a tutte le azioni necessarie quasi 8 milioni di euro nei cinque anni. Una delibera che consta di 20 allegati, e affronta tutti gli aspetti legati alla sicurezza sul lavoro - informazione, assistenza, vigilanza, controllo, formazione, comunicazione - con l'obiettivo di migliorare le condizioni di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro in tutta la Toscana. Una risposta ampia, organica e di lungo periodo, al problema della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.  "Siamo partiti dai dati - ha affermato Stefania Saccardi alla presentaiozne del documento - Gli infortuni calano, ma crescono in modo preoccupante quelli mortali. Nel 2015 sono stati 109: 33 in più rispetto al 2014. Un numero importante. Questo ci ha sollecitato ad andare avanti per garantire che di lavoro non si debba più morire. Ogni infortunio, ogni morto, per noi è una sconfitta. E' inconcepibile per un Paese che si vuole chiamare civile. Così abbiamo cercato di capire dove potevamo incidere, per rafforzare le misure di prevenzione, anziché intervenire dopo". (VOCE: SACCARDI)

 

Musei, biblioteche e istituzioni culturali: 4 milioni stanziati dalla Giunta – La Giunta regionale ha approvato oggi due i progetti per il settore culturale, con un finanziamento complessivo di 4 milioni di Euro. I progetti sono stati presentati questa mattina dall'assessore  alla cultura Monica Barni. Si tratta di Musei di qualità al servizio dei visitatori e della comunità locali e Biblioteche e archivi nella società dell'informazione e della conoscenza, attuati mediante tre bandi regionali, due rivolti ai musei ed uno rivolto alle Reti documentarie toscane. Il primo bando è destinato a sistemi museali che proporranno attività progettuali che se ammesse in graduatoria  godranno di un contributo massimo del 50 per cento dei costi complessivi, sino ad esaurimento del fondo da 1 milione e 200 mila euro. Il secondo bando offre invece un sostegno specifico alle attività educative, informative e didattiche rivolte a diverse tipologie di pubblico, tese ad abbattere le barriere culturali e mirate all'incremento della fruizione e dell'accessibilità cognitiva al patrimonio culturale. Queste attività progettuali, esaminate e poste in graduatoria, saranno sostenute con un contributo massimo dell'80 per cento dei costi complessivi, sino ad esaurimento dei fondi disponibili, pari complessivamente a 600 mila euro. (VOCE: BARNI) 

 

Nasce la rete nazionale degli Istituti tecnici superiori dell'area efficienza energetica  - Gli Istituti tecnici superiori dell'area efficienza energetica fanno fronte comune e uniscono le forze in una rete nazionale. A farne parte sono le dieci Fondazioni Its presenti in nove regioni italiane - Toscana, Veneto, Lombardia, Liguria, Marche, Abruzzo, Calabria, Sicilia e Sardegna - che si sono incontrate per la prima volta a Firenze, presso la sede della Regione Toscana, coordinate dall'unico Its ‘Energia e Ambiente' attivo in Toscana, che ha sede a Colle di Val d'Elsa (SI). Ad oggi, le Fondazioni coinvolte nella rete nazionale hanno promosso circa 40 corsi biennali e coinvolto circa 800 studenti, di cui circa l'82 per cento ha trovato un'occupazione nel settore dell'efficientamento energetico. L'offerta formativa, infatti, punta a sviluppare figure di elevata specializzazione in risposta alle esigenze del settore e delle aziende con cui esistono rapporti di collaborazione. "Le scuole ad alta specializzazione tecnologica - afferma la assessore all'istruzione e formazione Cristina Grieco - rappresentano un segmento di istruzione post diploma estremamente rilevante in quanto creano figure professionali di alta specializzazione in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività del territorio, per questo, prosegue, Ospitare in Toscana il primo incontro della rete nazionale degli ITS dell'area energetica è un atto importante". 

 

In Toscana 

 

Firenze. Falso allarme bomba in piazza Duomo - Falso allarme per la borsa sospetta abbandonata in piazza Duomo, a Firenze. Lo zaino sospetto, un trolley di colore nero, si trovava nei pressi del Battistero, vicino a un cestino della spazzatura, a pochi metri dal palazzo Arcivescovile. Subito sono intervenuti gli artificieri della polizia insieme ai vigili del fuoco del nucleo nucleare, biologico, chimico e radiologico, che dopo aver fatto evacuare la zona, si sono occupati della messa in sicurezza. Gli agenti, dopo aver isolato la zona delimitandola con del nastro adesivo per bloccare il passaggio, si sono avvicinati alla zaino e lo hanno aperto, senza però trovarvi nulla al suo interno. L'area di piazza Duomo compresa tra il Battistero e il palazzo Arcivescovile è stata isolata per circa 15 minuti. A notare lo zaino e a dare l'allarme sono stati alcuni agenti di polizia in servizio nella piazza.

 

Prato. Isozaki e Boeri tra i candidati al concorso per ex ospedale - Sono 230 le domande arrivate da 12 diversi Paesi per partecipare al concorso internazionale per la realizzazione del parco centrale di Prato, nell'area del vecchio ospedale in centro storico. Le domande presentate da studi stranieri sono circa la metà, provenienti da Francia, Spagna, Olanda, Portogallo, Stati Uniti, Belgio, Germania, Austria, Svizzera, Slovenia, Gran Bretagna. Dopo la seduta pubblica per la giuria sono state programmate altri due incontri per proseguire l'ammissione dei candidati. Entro la fine di giugno 2016 sarà annunciato il vincitore al quale verrà dato un premio di 40mila euro e affidato l'incarico della redazione del progetto definitivo ed esecutivo per il nuovo parco centrale di Prato. "Questo concorso dimostra che Prato è diventata punto di attrazione per tutto il mondo. Abbiamo ricevuto un altissimo numero di domande, di notevole livello qualitativo sfogliando i nominativi dei partecipanti – ha commentato l'assessore all'urbanistica Valerio Barberis – Stiamo avviando un percorso importante che porterà Prato a cambiare volto con la realizzazione di un parco urbano attrezzato di oltre tre ettari e siamo orgogliosi dell'attenzione che si è creata intorno a quello che è un vero e proprio evento". (VOCE: BARBERIS)

 

Prato. Due ispettori Asl arrestati per concussione - La Guardia di Finanza di Prato ha arrestato, in esecuzione di misura cautelare, due ispettori della Asl di Prato, un uomo e una donna, accusati di concussione. Si tratta, secondo quanto spiegato, di due tecnici dei controlli per la sicurezza nelle ditte cinesi assunti recentemente per portare avanti il progetto regionale 'lavoro sicuro'. Sono accusati di aver alleggerito le sanzioni o promesso di omettere controlli in cambio di denaro: alla donna, finita agli arresti domiciliari, sarebbe contestato un solo episodio di richiesta di tangenti, l'uomo avrebbe chiesto dai 500 ai 3mila euro in cambio di un trattamento di favore. I fatti contestati risalgono all'autunno scorso. L'inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Antonio Sangermano e dal pm Valentina Cosci. 

 

Viareggio (Lu). Scoperti evasori per 11 milioni di euro - La Guardia di Finanza di Viareggio ha scoperto 20 tra imprese e amministratori di società completamente sconosciuti al fisco. Complessivamente è stato constatato l'occultamento al fisco di redditi per 11 milioni di euro, cui va aggiunta una corrispondente iva evasa per quasi un milione di euro: 12 le persone denunciate alla procura. L'indagine è partita, quando i finanzieri hanno individuato un imprenditore viareggino, di origini campane, che gestiva diverse attività economiche, approfittando della compiacente collaborazione di prestanome: per sfuggire al fisco, trasferiva da un luogo a un altro la propria residenza anagrafica e la sede della propria azienda, riuscendo così ad evadere milioni di euro. Non solo: gli stessi prestanome, in rapporto d'affari con l'imprenditore, a loro volta esercitavano la propria attività aziendale in completa evasione delle imposte.

 

Firenze. Evasione fiscale per oltre 1.800.000 euro - I finanzieri del Gruppo di Firenze hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente, emesso dal  G.I.P. di Firenze – Dott.ssa Erminia Bagnoli – su richiesta della locale Procura della Repubblica – diretta dal dottor Giuseppe Creazzo, nei confronti di un immobiliarista fiorentino. Oggetto del sequestro, sono state le disponibilità dei conti correnti, una Ferrari  F12, una Porsche Panamera e un motociclo BMW R 1200 GS. Nella preliminare fase investigativa e in quella successiva di verifica fiscale, è stato accertato che il soggetto conduceva un altissimo tenore di vita, rispetto agli esigui redditi dichiarati (per l'anno d'imposta 2013 un imponibile di € 17.823). Gli accertamenti successivamente compiuti, hanno evidenziato che tali ingenti provviste di denaro rappresenterebbero imponibile non dichiarato al fisco dallo stesso nel corso degli anni 2010, 2011, 2012 e 2013 per un importo complessivo di oltre € 1.800.000. L'immobiliarista è stato denunciato all'autorità giudiziaria fiorentina per il reato di infedele dichiarazione per gli anni di imposta 2010 e 2011. 

 

Livorno. Due disoccupati salgono su tetto Comune - Due lavoratori che recentemente hanno perso il lavoro, appartenenti al comitato disoccupati Asia Usb questa mattina si sono arrampicati sul tetto del Comune di Livorno‎per protestare sulla situazione di disoccupazione che si sta vivendo in città. Chiedono alle istituzioni un intervento per il sostegno al reddito e interventi urgenti dal punto di vista economico per cercare di trovare soluzioni che per il momento non si riescono a risolvere. "Per quanto riguarda Livorno - ha detto Giovanni Ceravolo, uno dei responsabili del sindacato Asia Usb di Livorno - è finito il tempo delle chiacchiere, servono risposte immediate su occupazione e sulla proposta di reddito di cittadinanza regionale".

 

Firenze. Guess: unità di crisi e presidio – L'azienda Guess è stata convocata per domani mercoledì 2 marzo presso Palazzo Medici Riccardi a Firenze per la riunione dell'Unità di Crisi della Città Metropolitana di Firenze: saranno presenti, oltre alle istituzioni, i rappresentanti RSU e la Filctem CGIL Firenze. I vertici dell'azienda hanno rifiutato l'invito, preannunciando che non intendono partecipare alla riunione. Nelle ultime settimane l'azienda ha delocalizzato in Svizzera le funzioni stile e prodotto per le linee KID'S e Underwear (complessivamente 25 i lavoratori occupati presso la sede fiorentina). "Ritenendo possibile trovare soluzioni per rilanciare la sede fiorentina di Guess che esprime grandi potenzialità in termini di alte professionalità, patrimonio del nostro territorio, difficilmente riscontrabili fuori dal nostro paese, chiediamo al management di Guess la presentazione di un Business Plan", dice la Filctem Cgil. L'assemblea dei lavoratori di Guess ha deciso di fare un presidio da Firenze davanti a Palazzo Medici Riccardi, domani 2 marzo dalle ore 10,30 in via Cavour 1, in concomitanza con la riunione dell'Unità di Crisi. A sostenere i lavoratori è prevista la presenza di molte Rsu fiorentine.

 

Firenze. Riforma Camere di Commercio: presidio dei lavoratori - Giovedì 3 marzo alle ore 15 in via Cavour 1 a Firenze, sotto la sede della Prefettura, si terrà un presidio dei lavoratori delle Camere di Commercio della Toscana. La manifestazione è promossa da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL e FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS Toscana. Oltre ai lavoratori diretti, parteciperanno anche quelli dell'indotto e delle aziende speciali. Le principali richieste dei sindacati riguardano la necessità che il decreto delegato che il Governo si accinge a varare non penalizzi i lavoratori del Sistema Camerale e i servizi resi alle imprese ed al territorio. La preoccupazione tra i lavoratori è molto forte perché, nelle bozze circolate in queste settimane, si prevedrebbe un taglio del personale che in Toscana potrebbe riguardare oltre 200 persone solo tra i lavoratori diretti e di altrettanti lavoratori che operano nelle Aziende Speciali e nell'indotto, senza peraltro prevedere alcuna clausola di garanzia di ricollocamento (in tutto, dunque, sono circa 400 i lavoratori a rischio). 

 

Terranuova Bracciolini (Ar). Seminario sul disagio abitativo - Il disagio abitativo attraversa le comunità toccando diverse fasce di cittadini. Il Patto territoriale nasce proprio con l'obiettivo di individuare nell'Abitare una delle aree strategiche dell'intervento su cui attivare una serie di azioni e progetti condivisi con i diversi soggetti coinvolti e interessati nei diversi ruoli. Di tutto questo si discuterà venerdì prossimo, 4 marzo, presso la sala consiliare del Comune di Terranuova Bracciolini.  L'iniziativa si intitola "Innovazione sociale e politiche dell'abitare", ed è  promossa dall'Azienda Sanitaria all'interno del Patto per la Salute Mentale con il patrocinio di ANCI Toscana e della Conferenza Zonale dei sindaci del Valdarno. Il seminario intende  proporre nuovi progetti sui temi dell'Abitare Sociale e del Social Housing, sviluppando una riflessione sulle nuove politiche abitative e su come queste impiegheranno i più innovativi strumenti urbanistici.  

 

Siena. 1° Summit Nazionale dell'Education - Formazione e occupabilità dei giovani: questi i due grandi temi del primo Summit Nazionale dell'Education che si terrà a Siena il 10, 11 e 12 marzo. Organizzato da Campus Orienta-Class Editori insieme all'Università di Siena, Fondazione MPS e il Comune di Siena, l'evento si pone l'obiettivo di diventare il punto di riferimento nazionale per condividere esperienze e aggiornare le conoscenze su tutti i temi legati alla formazione e alle opportunità lavorative per i nostri giovani, in un percorso che mira alla conoscenza come crescita personale e valore imprescindibile per costruire il proprio futuro. A confrontarsi su questi temi sono stati chiamati i più alti responsabili della politica, delle istituzioni pubbliche e private, degli operatori culturali, dei dirigenti e i rappresentanti del mondo della scuola, dell'università e del lavoro. Ma il Summit non sarà unicamente la sede di dibattiti ma sarà aperto anche agli studenti e alle loro famiglie che, oltre ad avere la possibilità di partecipare a convegni e ai workshop, potranno esplorare tantissime opportunità di formazione e lavoro. Per informazioni: www.salonedellostudente.it/summit/

 

 

Cultura e spettacolo

 

Sesto Fiorentino (Fi). Onde gravitazionali: una conferenza con il prof. Stanga - Cosa sono le onde gravitazionali, come vengono prodotte e perché è stato difficile rivelarle. Una scoperta eccezionale, a riprova della Teoria della Relatività Generale, che apre l'era dell'Astronomia Gravitazionale. Il professor Ruggero Stanga, da sempre in prima linea nella ricerca e responsabile della costruzione degli accelerometri del rilevatore VIRGO, aiuterà a capire cosa è accaduto e soprattutto quali conseguenze avremo in ambito scientifico nel corso di una conferenza organizzata dalla Società Astronomica Fiorentina e patrocinata dal Comune di Sesto Fiorentino: "GW150914: la prima rivelazione diretta di onde gravitazionali". L'appuntamento è stasera, martedì 1 marzo, alle ore 21.15, presso l'aula magna dell'Istituto di Istruzione Superiore Enriques Agnoletti, via Ragionieri 47, a Sesto Fiorentino.

 

Pistoia. Apre il Museo della Sanità - Apre, in forma stabile, il Museo della Sanità a Pistoia, allestito nell'antica corsia di San Jacopo dell'ex ospedale del Ceppo il cui recupero è stato tra i progetti portati da Pistoia per la sua candidatura, premiata, a Capitale italiana della cultura 2017. Dal 5 marzo partiranno le visite al museo, inaugurato il 22 dicembre, per il momento accessibile ogni sabato: l'apertura sarà poi ampliata. La nuova sede espositiva, spiega il Comune, costituisce "un importante tassello del nuovo polo museale e culturale previsto all'interno dell'ex ospedale che, integrandosi con la rete museale civica, racconta la storia della medicina, del Ceppo e, dunque, della città". La mostra raccoglie i ferri chirurgici appartenuti alla Scuola chirurgica del Ceppo, circa 270 pezzi fra strumenti completi e loro accessori, databili tra Seicento e primi decenni del Novecento.

   

Poggibonsi (Si). Concerto della pianista Rana - Sabato 5 marzo alle 21 al Teatro Politeama di Poggibonsi una grande serata dedicata alla musica classica con il giovane talento della pianista Beatrice Rana, la solista già star mondiale, che suonerà insieme all'Orchestra della Toscana diretta da Daniele Rustioni. A soli 22 anni Beatrice Rana si è già imposta nel panorama musicale internazionale guadagnandosi l'apprezzamento e l'interesse di organizzatori, direttori d'orchestra, critici e pubblico in numerosi Paesi. Il programma di sala prevede l'esecuzione di Kodály – Danze di Galànta (1933), di Chopin – Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.11 e di Beethoven – Sinfonia n.4 op. 60.

 

 

Notizie di servizio

 

Firenze. Camera di Commercio: domande per contributi per mostre e fiere - La Camera di Commercio di Firenze ha destinato 150mila euro per favorire l'apertura di nuovi mercati nazionali e internazionali attraverso la partecipazione a fiere e mostre di settore da parte delle PMI della provincia di Firenze, che siano in regola con il pagamento del diritto annuale e non siano soggette alle procedure concorsuali di cui al RD 267/42 e seguenti modificazioni. Sono ammissibili le spese sostenute per la locazione degli spazi espositivi con l'allestimento base previsto dal soggetto organizzatore delle mostre e delle fiere inserite nel calendario fieristico internazionale, che si tengano a partire dal 2 gennaio 2016. Nel calendario fieristico sono incluse esclusivamente mostre e fiere che si svolgono in Italia. Le domande possono essere presentate dal 2 marzo al 31 dicembre 2016, salvo esaurimento delle risorse stanziate, solo a conclusione della manifestazione per la quale viene richiesto il contributo. Maggiori informazioni sul sito della Camera di Commercio di Firenze: http://bit.ly/1QzrObt.

 

Pistoia. Corsi per nuovi imprenditori - Nuovi imprenditori crescono grazie alla CNA di Pistoia. Partirà a breve un corso gratuito dedicato a chi ha iniziato da poco un'attività o ha un'idea imprenditoriale da concretizzare. Il corso è articolato in tre incontri che si svolgeranno nella sede della CNA di Monsummano a partire dalla metà di Marzo. Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 16 marzo ed è intitolato "Come gestire la propria impresa con profitto. Valutare costi, ricavi e imposte". Il secondo incontro è in calendario per mercoledì 23 marzo e riguarderà il tema "Tutto quello che devi sapere sulle banche e come accedere al credito". L'ultimo appuntamento si svolgerà mercoledì 30 marzo e riguarderà la comunicazione. Titolo dell'incontro è "Comunicare sul web: come promuovere efficacemente la propria attività". Tutti gli interessati possono iscriversi al corso attraverso la scheda di adesione che è possibile scaricare sul sito internet della CNA di Pistoia (www.cnapistoia.it). Per maggiori informazioni rivolgersi a m.berti@pistoia.cna.it

 

 

Il meteo 

 

Previsioni meteo per domani a cura del Lamma 

Stato del cielo e fenomeni: inizialmente poco nuvoloso con peggioramento dal pomeriggio a partire da nord-ovest. Piogge serali sulle province settentrionali. Possibili foschi e locali banchi di nebbia fino alle prime ore del mattino sulle pianure interne. Venti: inizialmente di Scirocco deboli o moderati; in serata sulle zone settentrionali intensificazione e rotazione dei venti ad ovest, sud-ovest fino a molto forti sul litorale settentrionale in tarda serata/notte. Mari: inizialmente mossi (molto mossi al largo) con moto ondoso in rapido aumento sui settori settentrionali in serata quando potranno risultare fino ad agitati al largo. Temperature: minime in calo con valori prossimi agli zero gradi nelle zone interne, massime in lieve aumento.

 

Qualità dell'aria oggi in Toscana (rilevazioni Arpat)

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/25-02-2016

 

Meteo e salute per domani a cura del Cibic-Unifi -  Giornata nel complesso stabile. In serata rapido peggioramento che potrebbe determinare determinando piogge e rovesci diffusi nell'alta Toscana. Nevicate sopra i 1500m in calo nella notte. Temperature percepite in calo le minime, stabili o in lieve aumento nei massimi.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare