Salta al contenuto

Incendi, Fratoni: "Allo studio misure per migliorare l'attività di prevenzione"

17 luglio 2017 | 17:20
Scritto da Chiara Bini
 


FIRENZE - Misure specifiche per migliorare l'attività di prevenzione sul fronte incendi. Le sta studiando la Regione Toscana e lo ha comunicato l'assessore all'ambiente Federica Fratoni nel corso della videoconferenza che ha tenuto stamani con il prefetto di Grosseto Cinzia Teresa Torraco, i sindaci di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, di Capalbio Luigi Bellumori, rappresentanti della struttura regionale degli antincendi boschivi, dei Vigili del fuoco e delle forze dell'ordine, dopo gli incendi che sono divampati a Marina di Grosseto e a Capalbio.

"Un grazie e un plauso vanno ai sindaci – ha detto subito l'assessore Fratoni – che hanno messo in atto procedure di evacuazione complesse e alle forze dell'ordine. Dovremo capire come migliorare il sistema che ha dato comunque prova di grande presidio grazie al coordinamento svolto dalla nostra Protezione civile, al lavoro dei tanti volontari e all'opera dei Vigili del fuoco.

"Potremo valutare l'eventualità di un presidio organizzato nelle aree più critiche e nella stagione a rischio - ha continuato Fratoni - facendo leva sulla grande risorsa rappresentata dai volontari, soprattutto di fronte a una situazione climatica come quella che stiamo vivendo. Certo, rimane in piedi la domanda sempre maggiore di forze e di uomini che riguarda però una sfera più alta e mi riferisco a quella nazionale".

"Rimane valido il lavoro generale che dobbiamo fare come amministrazioni - ha concluso Federica Fratoni - tramite la manutenzione, la nuova realizzazione di strade tagliabosco, e la pulizia stessa dei boschi. In questo senso mi riservo di fare un nuovo passaggio con il prefetto e i sindaci del territorio per impostare le azioni future".

Situazione attuale
Dopo la domenica drammatica, gli incendi di Capalbio e di Marina di Grosseto sono nella fase di bonifica. Sono invece ancora attivi i due incendi divampati a Montale e nei giorni scorsi a Piancastagnaio, che sono comunque sotto controllo. Sul posto stanno lavorando mezzi aerei della protezione civile nazionale e regionale per evitare la ripresa. Nel pomeriggio si è aggiunto un nuovo incendio nel grossetano, in prossimità della pineta del Tombolo, a Castiglione della Pescaia.

La Regione ha chiesto ai sindaci di Grosseto, di Capalbio e di Castiglione della Pescaia di preparare un resoconto e un censimento dei danni subiti dai privati e dal patrimonio boschivo, perché sia possibile fare richiesta dello stato d'emergenza regionale e poi nazionale, come avanzato dai sindaci stessi.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Protezione Civile, Agricoltura e foreste, Ambiente

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale