Salta al contenuto

Isole minori, finanziato il "pacchetto scuola" per Capraia

19 dicembre 2017 | 13:31
Scritto da Marco Ceccarini
 


FIRENZE – La Regione Toscana finanzia da molti anni contributi a favore degli studenti appartenenti a famiglie a basso reddito per garantire loro il diritto allo studio attraverso l'incentivo del "pacchetto scuola", uno strumento economico destinato a sostenere le spese necessarie alla frequenza scolastica e all'acquisto di libri, materiale didattico ed altri servizi scolastici. Nell'ambito del "pacchetto scuola" vi sono aiuti e benefici economici per gli studenti che risiedono nelle Isole minori dell'Arcipelago toscano, i quali per studiare devono recarsi in scuole situate sul "continente". Tra questi, gli studenti appartenenti a famiglie a basso reddito residenti sull'Isola di Capraia in provincia di Livorno.

Lo scorso 29 novembre la Regione, attraverso un proprio decreto, si è impegnata a liquidare al Comune di Capraia Isola la somma di 40 mila euro proprio per finanziare il "pacchetto scuola" a favore degli studenti capraiesi delle scuole secondarie di secondo grado. Un analogo provvedimento sarà messo a punto, entro breve, per l'Isola del Giglio. Questo genere di interventi attiene alle politiche promosse dall'Assessorato regionale a Lavoro, scuola e formazione guidato da Cristina Grieco.

Il decreto dirigenziale 18193 del 29 novembre scorso liquida al Comune di Capraia la somma di 40 mila euro destinata all'erogazione del "pacchetto scuola" a favore di quegli studenti che, avendo diritto di usufruirne, frequentano la scuola secondaria di secondo grado. Un significativo intervento, nell'ottica della Regione, a garanzia del diritto allo studio anche per quegli studenti che si trovano in condizioni più disagiate.

Si tratta di una misura esistente da tempo, ma che quest'anno è stata fortemente potenziata, dal momento che da un importo individuale di mille 500 euro siamo passati a 5 mila euro per ciascuno studente, proprio per venire incontro al disagio che i ragazzi affrontano nel doversi recare a studiare in scuole sul "continente". La soglia Isee massima per l'accesso è stata innalzata a 36 mila euro.

 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Educazione istruzione e ricerca, Lavoro e formazione

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare
// ]]>