Salta al contenuto

La situazione meteo e la neve in Toscana

21 gennaio 2011 | 17:12
Scritto da Tiziano Carradori
 


FIRENZE - Dall'evoluzione del tempo in Toscana esce confermato l'avviso di criticità moderata emesso ieri pomeriggio. I report sulle situazioni in atto segnalano che sono cinque le province maggiormente interessate da precipitazioni nevose e dal vento: Firenze, Siena, Massa Carrara, Lucca e Grosseto.

Deboli nevicate hanno interessato in particolare l'aretino, la Val di Chiana, il grossetano (a ridosso dell'Amiata) e i versanti orientali dell'Appennino a quote attorno ai 300-500 metri. Lungo l'arco appeninico orientale sono in corso nevicate nel territorio dei comuni di Firenzuola, Marradi e Palazzuolo sul Senio. Le strade sono al momento percorribili, ma c'è l'obbligo di avere catene montate o pneumatici da neve.

Si ha notizia di raffiche fino a 70 km/h sulle zone sottovento all'Appennino e nel sud della regione. Da Firenze giungono segnalazioni di rami pericolanti a causa del forte vento, con l'intervento da parte di squadre dei Vigili del fuoco.

Nelle prossime ore le nevicate sono attese in generale intensificazione sull'Appennino fiorentino (nel medio e alto Mugello), nell'aretino (Pratomagno, Casentino, Val Tiberina) e a ridosso dei rilievi centro-meridionali (Amiata, Colline Metallifere e senese) con quota neve attorno ai 300 – 400 metri, localmente a quote inferiori, e con accumuli generalmente abbondanti. Sulle zone interne a ridosso dei rilievi possibili nevicate generalmente di debole intensità.

In provincia di Massa Carrara si sono registrate deboli nevicate a quote montane sull'Appennino e sulle Apuane, mentre il vento sta spazzando l'intero territorio, in particolare lungo la costa.

A Lucca il maltempo ha causato una frana in località "Valle" lungo la strada comunale Collaccio-Massa Sassorosso, ma la viabilità risulta aperta. Una frana ha interessato anche via della Verruca, nel comune di Montecarlo, ma anche qui la viabilità è possibile.

In provincia di Siena da registrare una temporanea interruzione della viabilità sulla provinciale 478 tra Sarteano e Radicofani a causa dell'intraversamento di un mezzo pesante. La stessa strada è stata poi chiusa per neve e ghiaccio ai mezzi di peso superiore ai 35 quintali. I Comuni di Montepulciano, Sarteano e Pienza hanno deciso la chiusura delle scuole nella giornata di domani. A San Casciano dei Bagni sono state chiuse oggi.

Nel grossetano la neve ha ripreso a cadere a partire dalla tarda mattinata nel comprensorio amiatino e nell'area delle colline dell'Albegna. Sulla provinciale 64 Cipressino in direzione Amiata c'è l'obbligo di avere le catene montate dal bivio di Montenero. Si teme, viste le rigide temperature, il formarsi del ghiaccio sulle carreggiate. Tutto il territorio provinciale è infatti interessato da forti (50-60 km/h) raffiche di vento gelido proveniente da nord est. A Grosseto è aperta e attiva la Sala operativa della Protezione civile. La Comunità montana Amiata Grossetano segnala che in seguito alle copiose nevicate molte sono le frazioni sopra i 600 metri che risultano isolate, ma i Comuni interessati stanno provvedendo a spalare la neve lungo le viabilità principali.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Protezione Civile, Emergenza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare