Salta al contenuto

Le scienze della vita in Toscana, la scheda

15 settembre 2018 | 10:48
Scritto da Redazione
 


FIRENZE - Negli ultimi anni il settore delle scienze della vita ha rappresentato per la Toscana un'isola felice a livello di ricerca, investimenti, crescita occupazionale.
Dopo Lombardia e Lazio, siamo la terza realtà nazionale grazie sia alla qualità delle Università e del servizio sanitario regionale, sia alle capacità del mondo imprenditoriale, dalle startup, agli spinoff, alle Pmi, alle multinazionali.

Alcuni numeri
Le imprese del settore farmaceutico
4° distretto hi tech per export in Italia
11.000 addetti diretti
1.000 addetti in ricerca e sviluppo
2,4 miliardi di euro di export
500 milioni di investimenti in ricerca e sviluppo

I fondi Fesr 2014-20
792 mln dal fondo europeo a sostegno dell'innovazione
275 di questi (35%) dedicati alla ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico
2,830 progetti finanziati con 438,9 mln di contributi e quasi 900 mln di investimenti attivati

Toscana Life Sciences
La Fondazione Toscana Life Sciences (TLS) è un ente no-profit che opera dal 2005 con l'obiettivo di supportare le attività di ricerca nel campo delle scienze della vita e, in particolare, per sostenere lo sviluppo di progetti dalla ricerca di base all'applicazione industriale.
TLS è il gestore toscano del distretto sulle scienze della vita (nato nel 2011).

I soci fondatori di TLS sono: la Regione Toscana, la Fondazione e la Banca Monte dei Paschi di Siena; la Provincia di Siena; le Università di Siena, Pisa e Firenze; le Scuole di alta formazione Sant'Anna e Normale di Pisa e l'Istituto di alti studi Imt di Lucca; l'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, il Comune e la Camera di Commercio di Siena.

Come fondazione no profit, la Fondazione supporta la ricerca nel campo delle scienze della vita e delle malattie orfane.
Favorisce inoltre il trasferimento tecnologico e si occupa di valorizzare i risultati della ricerca in termini di applicabilità e trasferibilità, anche a supporto delle Aziende Ospedaliero-Universitarie e degli altri Enti del Servizio Sanitario Regionale.
Inoltre offre supporto alla definizione delle strategie regionali per l'attrazione degli investimenti di eccellenze scientifiche e industrie innovative del settore.

Il "distretto toscano delle scienze della vita" è nato nel 2011 da un'iniziativa della Regione Toscana  per far dialogare le imprese e la rete dei soggetti operanti nel campo della ricerca e del trasferito tecnologico.
Il distretto raccoglie tutti i soggetti pubblici e privati operanti a vario titolo nei settori delle Biotecnologie, del Farmaceutico, dei Dispositivi Medici, della Diagnostica, della Nutraceutica e della Cosmeceutica.
Al distretto aderiscono circa 200 aziende che occupano oltre 11.000 addetti di cui circa 1.000 sono impegnati in attività di ricerca e sviluppo.

I numeri di TLS
Fanno capo a TLS:
283 addetti tra personale di imprese, gruppi di ricerca e Fondazione TLS
80,2 mln di finanziamenti attratti da imprese e gruppi di ricerca dal 2007 (11,4 nel 2017, dati al 31/12/17)
7,3 mln fatturato dalle imprese incubate e affiliate e dai gruppi di ricerca nel 2017

Il Progetto Medicina di precisione
La Precision Medicine consente di ottenere un reale miglioramento nella prevenzione, diagnosi e cura e rende più efficaci ed efficienti i Sistemi Sanitari.
L'obiettivo di TLS è quello di creare in Toscana un sistema di "Precision Medicine" per mettere in relazione i soggetti (pazienti, clinici, ricercatori) e le piattaforme di riferimento (laboratori clinici e di ricerca, bio-banche, database, le infrastrutture informatiche di gestione e analisi dei dati) e fornire al Sistema Sanitario strumenti efficienti per la diagnosi e la cura dei cittadini. Il progetto pilota riguarda le nuove immunoterapie e i nuovi vaccini antitumorali. Gli altri ambiti di immediata applicazione in Toscana, e in particolar modo nell'area senese, sono quello diabetologico e quello dei nuovi vaccini e farmaci per le malattie infettive.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Educazione istruzione e ricerca, Salute

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare