Salta al contenuto

Maltempo, codice arancione per temporali su Toscana sud e Arcipelago - Scarica il podcast TRN

9 luglio 2019 | 16:58
 


Toscana Radio News del 9 luglio 2019 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Rossana Mamberto, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 09/07/2019 – anno n.9 n.173 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla giunta regionale

  • Maltempo, codice arancione per temporali su Toscana sud e Arcipelago
  • Sicurezza stradale, 52 intervenuti in Toscana per 4mln di euro
  • Vino, arriva la dicitura "Toscana" per Nobile Montepulciano
  • Turismo religioso, accordo Regione-Cet

 

In Toscana

  • Livorno. Si dimettono i vertici di Aamps
  • Pisa. Fisco: stabilimento balneare evade 111mila euro Tari e Imu
  • Firenze. Università: cerimonia per nuovi dottori ricerca
  • Toscana. Lavoro: macellai e cuochi occupati prima del termine del corso di formazione
  • Fibbiana (FI). Nuovo ponte sull'Arno: il 10 luglio un incontro pubblico
  • Firenze. Unifi: apre FIRST Lab, laboratorio per soluzioni innovative ai problemi cittadini
  • Siena. Turismo: approvati i progetti per valorizzare Francigena e Lauretana
  • Cantagallo (PO). Via libera del consiglio comunale alla Consulta dei giovani

 

Cultura e Spettacolo

  • Montalcino (SI). Parata di stelle per il primo appuntamento di Jazz & Wine
  • Empoli (FI). Il Museo del Vetro festeggia il suo 9° compleanno con un concerto jazz

 

Notizie di servizio

  • FI-PI-LI: chiusura rampa di ingresso dello svincolo di Empoli Centro verso Firenze
  • Carmignano (PO). Il Comune sostiene i giovani che vogliono fare sport

 

Meteo e qualità dell'aria 

  • Previsioni meteo per domani, mercoledì 10 luglio, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

 

 

Dalla giunta regionale

 

Maltempo, codice arancione per temporali su Toscana sud e Arcipelago - Allerta meteo per forti temporali e rischio idrogeologico a partire dalle 20 di questa sera. Ad annunciarlo è la Sala Operativa Unificata della Protezione civile regionale, che ha diramato un avviso di criticità valido per tutta la regione. Particolare attenzione per il sud della Toscana e l'Arcipelago, dove il codice di allerta passerà da 'giallo' ad 'arancio' tra la mezzanotte e le 13 di domani. Codice giallo in tutte le restanti aree della Regione. Nel pomeriggio di oggi, martedì, sono previsti isolati temporali lungo l'Appennino. In serata i temporali si estenderanno a tutta la regione, e potranno divenire di forte intensità. I fenomeni più violenti sono attesi sulle zone centro meridionali e sull'Arcipelago. Possibili anche forti colpi di vento e grandinate. Il miglioramento delle condizioni meteo è previsto dalla tarda mattinata. Prestare attenzione ai comportamenti da adottare riportati nella sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

 

Sicurezza stradale, 52 intervenuti in Toscana per 4mln di euro - Con 4 milioni di euro assegnati dalla Regione a seguito del bando 2019 per la sicurezza stradale, saranno finanziati 52 interventi in ambito urbano, 12 su strade regionali (per 1,2 milioni) e ben 40 (per circa 2,8 milioni) su strade comunali, provinciali o nazionali, dunque di competenza di altri enti. Il bando, al quale in tutto hanno partecipato 73 soggetti, prevedeva il cofinanziamento per un importo massimo di 120mila euro, su progetti finalizzati a prevenire gli incidenti, regolare il traffico, riqualificare il sistema viario, creazione percorsi e corsie preferenziali per bici e pedoni, mettere in sicurezza le due ruote. "Portiamo avanti con coerenza – ha spiegato l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli - la scelta di fare della sicurezza stradale uno dei punti fermi della nostra azione di governo. Tutti gli anni, nonostante le difficoltà ben note dei bilanci pubblici, la Regione è riuscita a finanziare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla viabilità regionale, nonché interventi di eliminazione di punti critici anche su quella comunale, provinciale e addirittura statale, purché urbana. Riteniamo che per la sicurezza dei cittadini la prevenzione vada fatta con continuità. Con questo bando finanziamo interventi grandi e piccoli, ma tutti importanti in quanto rimuovono possibili situazioni di rischio e pericolo e utili affinché i cittadini possano viaggiare su strade più sicure e meglio attrezzate". (IN ALLEGATO: CECCARELLI_SICUREZZASTRADE.MP3)

 

Vino, arriva la dicitura "Toscana" per Nobile Montepulciano - Maggiore tutela e più chiarezza per il mercato dopo il via libera della Regione alla modifica del disciplinare del Vino Nobile, Rosso e Vinsanto di Montepulciano approvata nell'ultima seduta di Giunta con una delibera presentata dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi. La modifica riguarda l'articolo 7 del disciplinare e si riferisce alla dicitura da utilizzare in etichetta, con il termine "Toscana" che verrà aggiunto alla denominazione: "Vino Nobile di Montepulciano. Denominazione di origine controllata e garantita. Toscana". "Indubbiamente la sinonimia con vini di provenienza geografica diversa rappresenta per le denominazioni di Montepulciano un motivo di criticità, in quanto contribuisce a creare confusione sui mercati a danno dei produttori di Montepulciano e dei consumatori", ha sottolineato l'assessore Remaschi. "Già dal 2012 i Consorzi del Vino Nobile di Montepulciano e del Montepulciano d'Abruzzo, insieme alla Regione Toscana e alla Regione Abruzzo, si erano impegnati ad intraprendere iniziative che favorissero la corretta identificabilità dei due vini ed in particolare dei rispettivi territori di origine. Le modifiche proposte consentiranno di aumentare la tutela nei confronti del consumatore finale e permetteranno al Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano di intensificare l'attività di promozione del territorio per una migliore e più puntuale comunicazione". La delibera regionale accoglie la richiesta unanime dagli aderenti al Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. La dicitura "Toscana", in aggiunta alla denominazione riguarda non solo il Vino Nobile di Montepulciano Docg, ma anche il Rosso e il Vin Santo di Montepulciano Doc. Dal punto di vista del procedimento la proposta di modifica dei tre disciplinari passa ora all'esame del Ministero. In pratica, dopo che la Regione si è espressa positivamente sulla modifica, la pratica viene inoltrata al Ministero, che la esaminerà dal punto di vista tecnico, per poi portarla all'esame del Comitato nazionale vini. Solo dopo l'adozione della modifica del disciplinare da parte del Ministero, entrerà in vigore l'obbligo di inserire, nell'etichetta delle tre denominazioni di Montepulciano, il termine "Toscana".

 

Turismo religioso, accordo Regione-Cet - Realizzare tutta una serie di azioni volte a valorizzare e promuovere il patrimonio ecclesiastico lungo i cammini, far conoscere luoghi inesplorati e tradizioni locali legate alla religiosità ed incentivarne fruizione ed accessibilità. In una parola, potenziare il turismo religioso in Toscana attraverso gli itinerari turistico-religiosi, interculturali e interreligiosi. Regione e Conferenza episcopale toscana (Cet) hanno firmato stamattina un protocollo d'intesa per l'attivazione di un tavolo permanente sul turismo religioso. Sono intervenuti l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo e monsignor Andrea Migliavacca, vescovo delegato dalla Conferenza episcopale toscana per la pastorale del 'Tempo libero, turismo e sport'. Il protocollo prende spunto ed attua le attività previste in esecuzione del protocollo di intesa tra la Conferenza delle Regioni e delle province autonome e la Conferenza episcopale italiana firmato nel luglio 2017. "Esso – ha spiegato l'assessore Ciuoffo - rappresenta lo spunto per definire politiche ed interventi condivisi per valorizzare l'enorme patrimonio ecclesiastico che arricchisce i vari cammini toscani, per favorire lo sviluppo di un turismo sostenibile e rispettoso di questi luoghi e portare alla conoscenza di riti sacri, feste e tradizioni religiose". (IN ALLEGATO: CIUOFFO_TURISMORELIGIOSO.MP3; MIGLIAVACCA_TURISMORELIGIOSO.MP3)

 

 

In Toscana

 

Livorno. Si dimettono i vertici di Aamps - Si sono dimessi il presidente e la direttrice di Aamps Federico Castelnuovo e Paola Petrone, a Livorno. Tra quindici giorni, fa sapere il Comune, sarà convocata l'assemblea durante la quale saranno nominati i nuovi vertici dell'Azienda Ambientale. "Ringrazio i vertici Aamps per il lavoro svolto - ha dichiarato il sindaco Salvetti - ora inizia un nuovo percorso, una nuova stagione durante la quale sarà prioritaria la rimotivazione dei lavoratori che sono i principali alleati dell'azienda presso cui prestano servizio. Per la dirigenza abbiamo una rosa di nomi, vere e proprie eccellenze in ambito di gestione rifiuti, di provata esperienza. Proseguiremo con la raccolta differenziata, migliorando i servizi al fine di non danneggiare cittadini e lavoratori e puntando ad un sistema di raccolta rifiuti intelligente".

 

Pisa. Fisco: stabilimento balneare evade 111mila euro Tari e Imu - Un'evasione di oltre 111mila euro di tributi locali da parte di uno stabilimento balneare sul litorale pisano, è stata scoperta dai finanzieri della stazione Navale di Livorno al termine di un controllo svolto a tutela del demanio marittimo. Le fiamme gialle livornesi, oltre a monitorare il corretto uso del demanio ed i titoli edilizi delle strutture sull'arenile, hanno verificato gli ultimi 5 anni di gestione del Lido, appurando che qui avevano operato nel corso dell'ultimo quinquennio due diverse società, attraverso varie autorizzazioni di affidamento in gestione. Al termine di un'articolata attività investigativa, che ha visto anche la collaborazione del Comune di Pisa e della S.E.Pi. (Società Entrate di Pisa), è stato rilevato che le due società avevano evaso nel corso del periodo sottoposto a controllo sia le Tasse sui rifiuti (Tari) che l'Imu per un totale di oltre 111mila euro sanzioni incluse.

 

Firenze. Università: cerimonia per nuovi dottori ricerca - L'Università di Firenze ha festeggiato oggi, al Teatro del Maggio Musicale, 178 allievi che hanno concluso i corsi di dottorato (30/o e 31/o ciclo) con una cerimonia che si è svolta al teatro del Maggio Musicale fiorentino. I dottori di ricerca (il più alto livello di istruzione previsto dall'ordinamento universitario) sono stati chiamati ad uno ad uno sul palco. Emozionato il rettore di Firenze Luigi Dei: "Oggi è un giorno molto importante - ha affermato -. sono diversi anni che noi celebriamo con una manifestazione a luglio il conferimento del dottore di ricerca, ormai è il secondo anno che veniamo al Teatro del Maggio Musicale, è anche un modo per rinsaldare una collaborazione tra due delle istituzioni culturali della città. E' un grande punto di arrivo per questi giovani ma è anche un grande punto di partenza perché si conclude un ciclo di studi che io dico ha avuto inizio al nido: credo che il percorso di istruzione non sia fatto di scuole di serie A o di serie B. siamo felici che questi neo-dottori di ricerca possano aver fatto tesoro di questa esperienza, gli auguriamo ogni bene e che possano spendere il loro futuro nel nostro Paese".

 

Toscana. Lavoro: macellai e cuochi occupati prima del termine del corso di formazione - Non conosce crisi il settore dell'enogastronomia di qualità e anche la terza edizione dei corsi per "Mastro Macellaio" e "Maestri del Gusto – Aiuto Cuoco" organizzati da Fism Formazione Toscana, con il contributo di Fondazione CR Firenze, si chiude con l'80% dei partecipanti che hanno già ricevuto un'offerta di lavoro prima dell'esame conclusivo. Il percorso formativo si concluderà ufficialmente giovedì 11 luglio, alle ore 18, al Museo Stibbert di Firenze, con la consegna degli attestati di qualifica professionale, alla presenza di Stefania Saccardi, Assessore al Diritto alla Salute e Welfare della Regione Toscana, Gabriele Gori, Direttore Fondazione CR Firenze, Ernesto Pellecchia, Direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regione Toscana e Leonardo Alessi, presidente di Fism Toscana. Per l'occasione saranno consegnati anche gli attestati del corso di Tecnico del sostegno, organizzato in collaborazione con l'Università di Firenze, Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia. L'evento si concluderà con una cena di beneficenza a inviti a sostegno del "Progetto Villa Lorenzi". I dati degli ultimi anni, quindi, confermano un trend estremamente positivo, con il 98 per cento dei 110 allievi formati che ha un contratto di lavoro stabile (per 8 su 10 di loro nel settore di riferimento), molto spesso nelle aziende in cui è stato effettuato il periodo di stage previsto nel corso. Dal mese di ottobre prenderanno il via i nuovi corsi per macellaio, pasticciere e tecnico del turismo, con iscrizioni entro il mese di agosto (www.fismformazione.it).

 

Fibbiana (FI). Nuovo ponte sull'Arno: il 10 luglio un incontro pubblico - È forse una delle opere più attese a Montelupo Fiorentino da anni: il ponte di collegamento fra le due sponde dell'Arno all'altezza di Fibbiana e Limite. Sembrava una chimera, invece le pratiche amministrative per la sua realizzazione proseguono. Da qualche mese sono in corso gli espropri dei terreni che saranno interessati dal cantiere. Si tratta di un'opera che darà un nuovo assetto alla frazione di Fibbiana. L'amministrazione comunale, proprio in considerazione di questo e accogliendo anche le richieste da parte dei cittadini e dei consiglieri di opposizione, ha promosso un incontro pubblico per il prossimo 10 luglio alle ore 21.15 presso il Circolo Arci di Fibbiana. All'incontro saranno presenti i funzionati dell'Anas, i progettisti e le amministrazioni comunali di Montelupo e Capraia e Limite.

 

Firenze. Unifi: apre FIRST Lab, laboratorio per soluzioni innovative ai problemi cittadini - Apre FIRST Lab (fonte foto pagina fb Unifi) Si inaugura mercoledì 10 luglio (ore 9,30 – via Lelio Torelli 2-4, angolo via Enrico Forlanini – Firenze | Campus delle Scienze Sociali di Novoli) la sede di FIRenzeSmarTworking Lab - FIRST Lab. Il laboratorio nasce dall'intesa - del valore di 4 milioni di euro - tra Fondazione CR Firenze, Università di Firenze, Hewlett Packard Enterprise, Fondazione per la ricerca e l'Innovazione (FRI), Computer Gross, TT Tecnosistemi, Var Group, Webkorner, Nana Bianca. FirstLab metterà all'opera studenti e dottorandi sullo sviluppo di servizi innovativi per le esigenze della città, quali mobilità, semplificazione amministrativa e turismo intelligente. All'inaugurazione saranno presenti il rettore dell'Università di Firenze Luigi Dei, il presidente di Fondazione CR Firenze Umberto Tombari e il presidente e amministratore delegato di Hewlett Packard Enterprise Stefano Venturi.

 

Siena. Turismo: approvati i progetti per valorizzare Francigena e Lauretana - Prosegue il piano di valorizzazione dei cammini storici che interessano il territorio senese. La giunta comunale ha approvato, su proposta dell'assessore al Turismo Alberto Tirelli, due distinte delibere per la promozione turistica e il miglioramento sia della Via Francigena sia della Via Lauretana: nel primo caso si tratta di rilanciare il turismo equestre attraverso l'individuazione di percorsi a cavallo, nell'altro è stato dato il via libera al piano della segnaletica che permetterà la piena fruizione dell'antico cammino. Nello specifico il Comune di Siena, quale soggetto capofila dell'aggregazione turistica Francigena Sud, ha dato il via libera a una proposta progettuale del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Ambientali e Forestali dell'Università di Firenze per "allargare l'offerta turistica collegata alla Via Francigena Toscana anche a un itinerario ciclabile ed equestre, oltre che escursionistico. In questo modo – fanno sapere dal Comune - puntiamo a portare a Siena un segmento turistico importante: a livello internazionale il fenomeno dell'equiturismo conta, infatti, 30 milioni di appassionati in tutta Europa, con un giro d'affari di 9 miliardi di euro". Le tappe senesi della Francigena vanno da San Gimignano a Celle sul Rigo per un totale di circa 150 kilometri, e toccano Abbadia Isola (Monteriggioni), Lecceto (Siena), Buonconvento, San Quirico d'Orcia e Campiglia d'Orcia. Per quanto riguarda la via Lauretana Toscana, l'Amministrazione ha approvato il piano della segnaletica, presentato anche in questo caso dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Ambientali e Forestali dell'Università di Firenze su incarico della Regione Toscana.

 

Cantagallo (PO). Via libera del consiglio comunale alla Consulta dei giovani - A Cantagallo nasce la Consulta dei giovani, strumento per avvicinare ragazze e ragazzi alla vita politica e culturale. Nella sua ultima seduta il consiglio comunale ha dato il via libera all'istituzione della Consulta e al suo regolamento. La Consulta nasce per favorire la partecipazione, avvicinare alle istituzioni, ma anche per essere strumento di informazione e conoscenza delle realtà diverse realtà giovanili. Avrà il compito di promuoverei iniziative per il tempo libero finalizzate all'aggregazione e l'inclusione, incontro e dibattiti, potrà dare pareri all'amministrazione comunale, contribuire a sviluppare la rete di collaborazione tra le diverse associazioni, e in generale collaborare con l'amministrazione per singoli progetti. Lavorerà sulla base di un piano di attività annuale e sarà sostenuta con risorse mirate dallo stesso Comune. La Consulta sarà costituita dall'assemblea (ne potranno far parte tutti i giovani tra i 16 e i 30 anni), dal direttivo e dal presidente – eletti dall'assemblea - che svolgeranno il compito di guida.

 

 

Cultura e Spettacolo

 

Montalcino (SI). Parata di stelle per il primo appuntamento di Jazz & Wine - Partenza strepitosa per la ventiduesima edizione di Jazz & Wine in Montalcino, il festival che nasce dalla collaborazione tra la famiglia Rubei dell'Alexanderplatz di Roma, l'azienda vinicola Banfi e il Comune di Montalcino. Stasera nel suggestivo Castello Banfi, a dare il via a quella che ormai è una delle rassegne più longeve e conosciute nel panorama musicale internazionale sarà una vera e propria all stars band cosmopolita guidata dall'affermato compositore, batterista e cantante messicano ISRAEL VARELA, che ha riunito in un'unica formazione artisti dallo straordinario livello internazionale. Con The Labyrinth Project. Varela - in passato a fianco di Charlie Haden e Pat Metheny - si esibisce per Jazz & Wine insieme al pianista tedesco Florian Weber e al brasiliano Alfredo Paixao, offendo un concerto unico nel suo genere. Informazioni su www.montalcinojazzandwine.com/.

 

Empoli (FI). Il Museo del Vetro festeggia il suo 9° compleanno con un concerto jazz - Come ormai avviene tutte le estati, in occasione del Luglio Empolese, nel programma è inserito un compleanno davvero particolare. Si festeggiano infatti i 9 anni di vita e di attività del Museo del vetro di Empoli, il compleanno è previsto giovedì 11 luglio, alle 21.30. Il museo documenta la storia dell'attività vetraria empolese e gli effetti che essa ha portato nel contesto economico, urbanistico, sociale della città. Ricostruzioni d'ambiente, video e documentari storici consentono ad ogni visitatore di seguire un proprio percorso per capire il processo produttivo e le fasi di lavorazione della "piazza" composta dal maestro vetraio e dai suoi collaboratori. Gli oggetti sono i protagonisti delle varie sezioni: fiaschi, damigiane, recipienti e strumenti per la vinificazione e l'imbottigliamento del vino e dell'olio, prodotti in grandi quantità a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Con il vetro "verde" da fiaschi, colorazione naturale dovuta alla presenza di ossido di ferro nella sabbia, si realizzavano anche gli oggetti per la tavola e, dai primi decenni del Novecento, oggetti "artistici. Per l'occasione ci sarà un concerto del Blackbird Jazz Trio.

 

 

Notizie di servizio

 

FI-PI-LI: chiusura rampa di ingresso dello svincolo di Empoli Centro verso Firenze - Sulla strada di grande comunicazione Firenze Pisa Livorno per lavori di ripristino dei pozzetti di ispezione è prevista la chiusura della rampa di ingresso dello svincolo di Empoli Centro in direzione Firenze dalle ore 09.00 del 10/07/2019 alle ore 16.00 del 10/07/2019 e dalle ore 09.00 del 11/07/2019 alle ore 16.00 del 11/07/2019.

 

Carmignano (PO). Il Comune sostiene i giovani che vogliono fare sport - "Uno sport per tutti". Non è solo il titolo del nuovo bando promosso dall'assessorato allo Sport, ma è anche uno degli obiettivi prioritari dell'amministrazione comunale di Carmignano, ossia garantire la possibilità di fare attività sportiva a tutti i ragazzi, anche a coloro che hanno minori possibilità economiche. Il tutto nell'ottica di non lasciare mai nessuno indietro. E così l'amministrazione ha predisposto un bando, che sarà poi aperto al pubblico a settembre, che prevede l'assegnazione di contributi da destinare all'attività sportiva dei ragazzi. Per realizzare questo progetto l'amministrazione ha messo a disposizione un fondo di 10mila euro. Possono presentare domanda i ragazzi residenti nel Comune di Carmignano che non hanno ancora compiuto 18 anni e che appartengono a nuclei familiari con un Isee inferiore o uguale a 17mila euro. I beneficiari dovranno inoltre frequentare attività sportive o corsi che prevedono il pagamento di quote d'iscrizione, tariffe di frequenza o spese per l'acquisto di kit e divise presso qualsiasi associazione o società sportiva, anche con sede fuori dal Comune di Carmignano, regolarmente costituita e affiliata alla propria federazione. I contributi saranno assegnati tenendo conto del valore ISEE. La modulistica sarà reperibile dal mese di settembre sul sito del Comune di Carmignano o all'Ufficio Sport. Le domande di ammissione potranno essere presentate dal 10 settembre al 25 ottobre.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, mercoledì 10 luglio, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: in nottata nuvoloso o molto nuvoloso con rovesci e temporali più probabili sulle zone costiere centro meridionali e su quelle Appenniniche. Nel corso della mattina le precipitazioni, sempre a prevalente carattere temporalesco, potranno interessare gran parte della regione, in particolare le zone centro meridionali. Miglioramento dal pomeriggio con residue precipitazioni sul litorale meridionale. I temporali potranno risultare di forte intensità ed essere accompagnati da forti raffiche di vento e grandinate.

Venti: da deboli a moderati settentrionali.

Mari: mossi. 
Temperature: in sensibile diminuzione, in particolare nei valori massimi.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

Agglomerato di Firenze: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Collinare Montana: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Costiera: qualità dell'aria accettabile

Zona Prato-Pistoia: qualità dell'aria accettabile

Zona Valdarno Aretino-Valdichiana: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Valdarno Pisano-Piana lucchese: qualità dell'aria tra buona e accettabile

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/08-07-2019

 


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare