Salta al contenuto

Maltempo, Rossi in Maremma: "Opere realizzate hanno evitato alluvione. Con la cassa di Campo Regio area in sicurezza"

23 novembre 2019 | 14:38
Scritto da Pamela Pucci
 


GROSSETO - Giornata di sopralluoghi in Maremma per il presidente della Toscana Enrico Rossi, che oggi ha visitato buona parte dei luoghi del grossetano colpiti dal maltempo di domenica scorsa, 17 novembre.

Rossi ha prima raggiunto Saturnia, dove la piena del Fosso della Gattaia ha inondato la parte a valle delle cascatelle. Sul posto sono già in corso interventi di somma urgenza portati avanti dal Consorzio di bonifica. "Sulle cascatelle, meta di tanti turisti, sono già in corso i lavori di ripristino – ha spiegato Rossi -  anche su indicazione di esperti di paesaggio. Il genio civile sta già intervenendo in somma urgenza. Anche sull'Elsa ci sono interventi da fare ed abbiamo già chiesto lo stato di emergenza nazionale  in modo da accelerare i lavori".

Dopo aver lasciato Saturnia il presidente ha raggiunto i territori di Manciano, Magliano e Orbetello, dove è stato possibile constatare che, a fronte di un picco di piena dell'Albegna superiore sia a quello del 2012 che a quello del 2014 (come dimostrato da approfondimenti tecnici), gli interventi di regimazione idraulica voluto dalla Regione e recentemente realizzati hanno retto ed evitato esondazioni. Come ha sottolineato Rossi, "qui abbiamo investito 30 mln di euro dopo che le alluvioni del 2012 e 2014 invasero case e casolari. Adesso, dopo gli interventi fatti, la situazione è completamente diversa e lo dimostra il fatto che questa vota, nonostante sia piovuto di più e la portata dell'Albegna sia stata maggiore, non c'è stata un'alluvione".

Rossi spiega: "Domenica scorsa il fiume è esondato, ci sono stati dei danni e ci sono da fare alcuni ripristini, ci sono stati danni all'agricoltura, ma l'impatto avrebbe potuto essere estremamente peggiore. E bisogna ricordare – ha detto ancora il presidente - che al completamento del Piano di interventi programmati dalla Regione manca ancora la realizzazione della cassa di Campo Regio, che contribuirà ulteriormente a contenere le piene e garantire la sicurezza dell'area".

Per la cassa di Campo Regio - attualmente in fase di gara per l'appalto dei lavori - la Regione Toscana ha investito 13 mln, Rete Ferroviaria Italiana 10 e Anas 7. Per un totale di 30 milioni.

Questi gli interventi già finanziati in questa zona:

- risagomatura e movimentazione materiale a monte del ponte della Marsiliana Perin, 1 mln di euro;

- progettazione su Elsa, affluente Albenga, cassa alla confluenza, 800mila euro;

- cassa del Beccarello sul fiume Bruna, in gara lavori per 2,3 mln di risorse regionali;

- progettazione adeguamento Canale orientale da Aurelia a Talamone da parte del genio civile;

- in corso progettazione adeguamento delle opere di bonifica del Canale 5 di Albinia e di Orbetello Scalo da parte del Consorzio;

- costanti lavori di manutenzione da parte del Consorzio, che per il 2019 ammontano a circa 1 mln di euro, finanziati con il cosiddetto 'Piano tagli'.

In aggiunta a questi, dopo le alluvioni 2012 e 2014, già spesi in tutto circa 20 mln di euro per varie opere, tra cui le principali, che si sono rivelate determinanti per contenere le piene di 5 giorni fa:

- risagomatura dell'Albegna tra ponte della Marsiliana e abitato di Albinia (località Barca del Grazi);

- argine remoto (secondo argine che in caso di piena permette l'espansione del percorso fiume in sicurezza) sull'Albegna, evitando l'alluvione nella zona che va dal ponte della Marsiliana ad Albinia;della cassa di Campo Regio.

- consolidamento e risagomatura arginale del torrente Magione Radicata, principale affluente di sinistra dell'Albegna, che ha contribuito nel 2012 all'allagamento di Albinia.

Realizzati inoltre interventi di risagomatura e consolidamento sul fiume Bruna e sull'Ombrone grossetano dal 2009 al 2015.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Ambiente, Emergenza

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare