Salta al contenuto

Maltempo. Rossi: "Pronto a svolgere il ruolo di commissario per l'emergenza" - Scarica il podcast TRN

6 novembre 2018 | 17:00
 


Toscana Radio News del 6 novembre 2018 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

Edizione a cura di Riccardo Pinzauti. In redazione: Giovanni Ciappelli, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 6/11/2018 – anno n.8 n.328 chiusa alle 16.40.

 

Sommario

 

Dalla giunta regionale

  • Maltempo. Rossi a Grosseto: "Dalla Regione subito 5 milioni per le urgenze"
  • Aferpi. Rossi: "Il governo dia una risposta sugli ammortizzatori sociali"
  • Rifiuti. Con Life Mida riduzione del 90% dei gas in discarica

 

In Toscana

  • Pistoia. Tra arresti e 4 denunce per caporalato
  • Pistoia. Fai-Cisl: "Condizioni di lavoro inaccettabili"
  • Firenze. Sei mesi di condanna per violata consegna ai carabinieri accusati di stupro
  • Pergine Valdarno (AR). Disabile costretto ad abusi e filmato da minori
  • Morti Arezzo: Bonisoli, investiremo 110 mln in sicurezza
  • Firenze. Commissario Ue Navracsics: "Discutere di cosa ci rende europei"
  • Firenze. Lavoratori Multiservice in agitazione
  • Firenze. Musei: Palazzo Medici Riccardi +29% ingressi ottobre
  • Livorno Half Marathon 2018

 

Cultura e spettacolo

  • Firenze. Luisa Ranieri alla Pergola per The Deep Blue Sea
  • Livorno. Al Teatro Goldoni "Sgt Pepper, il concerto che non avete mai visto"
  • Firenze. Una mostra su Pinocchio dello scrittore-disegnatore Edward Carey

 

Notizie di servizio

  • Pistoia. Chiuse via Sarripoli e Brocchi di Paolone
  • Borgo San Lorenzo (FI). Mensa scolastica: nasce un'app

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per domani a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per domani

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Maltempo. Rossi: "Pronto a svolgere il ruolo di commissario" - Una tempestiva nomina da parte del Governo come commissario al ripristino dei danni subiti dalla Toscana in seguito alla forte ondata di maltempo che il 28 e il 29 ottobre si è abbattuta su varie zone della Toscana, ed in particolare su quelle costiere e sulle isole, soprattutto Giglio ed Elba. É quanto chiede al Governo e al Dipartimento nazionale della Protezione Civile, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, al termine dei sopralluoghi che ha compiuto oggi a Piombino e a Follonica, conclusi con una riunione con i sindaci presso il Palazzo della provincia di Grosseto. "Abbiamo chiesto lo stato di emergenza nazionale speriamo arrivi preso dal governo la conferma" ha ricordato poi, aggiungendo: "Intanto domani in consiglio regionale porteremo la delibera per stanziare 5 milioni di euro per le somme urgenze". "Se, come spero se verrò nominato Commissario, ruolo che sono disponibile a ricoprire – ha concluso - dal giorno seguente comincerò a lavorare per riparare ai danni e ripascere le spiagge erose". (AUDIO ALLEGATO: ROSSI SU FONDI DANNI MALTEMPO 2)

 

Aferpi. Rossi: "Il governo dia una risposta sugli ammortizzatori sociali" - "Da oltre un mese i lavoratori di Aferpi chiedono un incontro al ministro Luigi Di Maio. Vogliono certezze su come verranno trattati quanto alla cassa integrazione, ma non hanno ancora ricevuto alcuna risposta in proposito. Noi siamo dalla parte dei lavoratori ed uniamo la nostra, alla loro richiesta. I lavoratori hanno diritto alla dignità di avere una risposta". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, al termine dell'incontro che ha avuto a Piombino (Livorno) con una delegazione di sindacalisti e di lavoratori di Aferpi che da giorni sono in presidio permanente e che gli hanno esposto tutte le loro preoccupazioni. "È per questo - ha annunciato il presidente - che a breve farò un ulteriore incontro con Aferpi, con le maestranze e con i sindacati e poi sto valutando se chiedere, anche con una lettera, un incontro con il ministro Di Maio. Perché non basta avviare le cose. Poi occorre anche seguirle". (AUDIO ALLEGATO: ROSSI SU AMMORTIZZATORI AFERPI)

 

Rifiuti. Con Life Mida riduzione del 90% dei gas in discarica - Le attività di monitoraggio del progetto Life Re Mida hanno evidenziato una riduzione dell'emissione del metano contenuto nel gas di discarica fino al 90% e una drastica riduzione dei composti odorigeni fino al 70%. Il progetto, coordinato dal gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Firenze, con la partecipazione della Regione Toscana, e la partnership industriale di Csai e Sienambiente, sarà presentato domani a Ecomondo, la fiera delle innovazioni ambientali aperta oggi a Rimini. Il gas metano emesso dalle discariche, ricorda la Regione, ha un impatto sull'effetto serra e sul riscaldamento globale 25 volte superiore all'anidride carbonica. Centrale, nel progetto Life Re Mida, è il ruolo dei batteri metanotrofi, a cui è affidato il compito di abbattere il contenuto di metano trasformandolo in anidride carbonica. Avviato a gennaio 2016, Life Re Mida dispone di un budget totale di 855mila euro, di cui 513mila di cofinanziamento europeo. Due gli impianti pilota su cui la tecnologia è stata sperimentata: la discarica Podere Il Pero, a Castiglion Fibocchi (Arezzo) e la discarica Le Fornaci a Monticiano (Siena)

 

In Toscana

 

Pistoia. Tra arresti e 4 denunce per caporalato - Tre cittadini stranieri sono stati arrestati dalla polizia di Pistoia, nella serata di ieri al termine di indagini iniziate a luglio, in flagranza del reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Inoltre sono stati sequestrati quattro furgoni che servivano per trasportare la manodopera, che veniva retribuita con circa 4 euro effettivi, sui luoghi di lavoro: vigneti e uliveti situati nelle province di Pistoia, Prato, Firenze, Siena, Lucca, Arezzo e Pisa. Sempre nell'ambito della stessa operazione, stamani, precisa una nota della questura, sono state eseguite perquisizioni in due studi commerciali di Pistoia in uso a un consulente del lavoro, anch'egli denunciato in stato di libertà per lo stesso reato. Infine, sono stati denunciate in stato di libertà altre tre persone, due cittadini stranieri e un italiano che partecipavano all'attività illecita. Parte dei braccianti viaggiano in condizioni di pericolo, seduti a terra sul cassone posteriore in metallo di un autocarro e rinchiusi con un telo in pvc.

 

Pistoia. Fai-Cisl: "Condizioni di lavoro inaccettabili" - "Gli arresti di ieri, ad opera della polizia di Pistoia, testimoniano che purtroppo i caporali non conoscono sosta e le loro azioni continuano a mantenere i lavoratori in condizioni, anche in termini di sicurezza sui luoghi di lavoro, inaccettabili". E' il commento del segretario generale della Fai-Cisl Toscana, Patrizio Giorni, all'inchiesta che ha portato nelle ultime ore a tre arresti e quattro denunce in Toscana per presunti reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. "Nei prossimi giorni – ricorda Giorni - verrà rinnovato, in Regione Toscana, il Protocollo sperimentale contro il caporalato; un'intesa firmata, la prima volta, due anni fa. Questo costituisce un passo importante solamente se riusciremo finalmente, come chiede da tempo la Fai, ad unire alle necessarie operazioni di lotta e di repressione anche gli strumenti, come le sezioni provinciali della ‘Rete del lavoro agricolo di qualità', di prevenzione rispetto ad un fenomeno che sta danneggiano enormemente la Toscana e la sue produzioni agricole di qualità.

 

Firenze. Sei mesi di condanna per violata consegna ai carabinieri accusati di stupro - Il gip del tribunale militare di Roma ha condannato a sei mesi di reclusione (pena sospesa) per il reato di violata consegna i due carabinieri, Marco Camuffo e Pietro Costa, coinvolti nel settembre 2017 a Firenze nel caso di violenza sessuale a due studentesse americane dopo averle riaccompagnate a casa al termine di una serata in discoteca. Il giudice ha inoltre assolto i due dall'accusa di peculato militare in quanto ha giudicato come "temporaneo e con un danno erariale di 3 euro" l'utilizzo dell'auto di servizio con cui erano di pattuglia.

 

Pergine Valdarno (AR). Disabile costretto ad abusi e filmato da minori - Sarebbe stato costretto, sotto la minaccia di un bastone, ad abusi davanti a tre minorenni che l'avrebbero filmato con il cellulare. L'episodio, che ha come vittima un disabile di 22 anni, sarebbe avvenuto a Pergine Valdarno ed è stato raccontato questa mattina dal Corriere di Arezzo. Stando a quanto emerge la procura del tribunale dei minori di Firenze sta indagando su quanto accaduto. L'episodio, raccontato dalla vittima alla madre, ha dato il via alla denuncia e all'apertura del fascicolo d'inchiesta. Il 22enne è stato ascoltato dagli investigatori con l'assistenza di personale qualificato mentre i telefonini dei tre minori sono stati sequestrati.

 

Morti Arezzo: Bonisoli, investiremo 110 mln in sicurezza - "Quello che è successo non deve essere dimenticato. Siamo così rapidi ad intervenire con gli altri, ma poi quando tocca a noi non lo siamo altrettanto. Molte delle strutture del ministero non sono a norma con il sistema antincendio (non è il caso di Arezzo dove paradossalmente si sono registrati due morti), però purtroppo non possiamo tornare indietro. Siamo pronti ad investire circa 110 milioni in sicurezza". Lo ha detto il ministro dei Beni e delle attività culturali Alberto Bonisoli in visita all'Archivio di Stato dove il 20 settembre scorso morirono Piero Bagni e Filippo Bruni, dipendenti della struttura asfissiati dal gas argon fuoriuscito dall'impianto antincendio. "Metà dei soldi verrà investito nella sicurezza di archivi e biblioteche ovvero nel retrobottega della cultura. Chi lavora o frequenta deve essere al sicuro. Non abbiamo più scuse - ha proseguito il ministro - e non possiamo fare a scaricabarile soprattutto a partire dall'alto".

 

Firenze. Commissario Ue Navracsics: "Discutere di cosa ci rende europei" - "Credo che sia uno dei momenti più interessanti di una vita politica europea che si sta evolvendo e sviluppando, perché stiamo proprio discutendo di cosa ci rende europei, e perché questo è l'anno europeo del patrimonio culturale". Lo ha affermato Tibor Navracsics, commissario europeo alla Cultura e all'Istruzione, parlando con i giornalisti a margine della seconda giornata della conferenza delle città europee capitali della cultura, in corso a Firenze. "Abbiamo questa rete di città capitali della cultura - ha spiegato - che credo possa contribuire a tale dibattito. Possiamo mappare tutte queste caratteristiche che ci legano, che ci rendono europei, e che possono essere un retroterra comune a dispetto di tutte le divergenze e di tutti i conflitti".

 

Firenze. Lavoratori Multiservice in agitazione - Una lettera indirizzata al presidente della Regione Enrico Rossi, per la tutela dei lavoratori della Multiservice, l'azienda fiorentina che ha annunciato il licenziamento a fine mese di 15 addetti al controllo delle caldaie nel Comune di Firenze, è stata consegnata questa mattina a Firenze, a Palazzo Strozzi Sacrati, dove era previsto un incontro e un presidio dei lavoratori. A fine novembre, precisa la Fiom Cgil "termina l'appalto in essere con il Comune di Firenze e la Regione, ente a cui passa il servizio di controllo di efficienza energetica degli impianti termici, non intende trovare loro una soluzione occupazionale". "Sul territorio del Comune di Firenze - si legge nella lettera - al raddoppio dell'introito dovuto al passaggio Comune-Regione del costo del bollino da 10 a 20 euro, viene licenziato il personale dedicato al servizio da oltre 15 anni: perché?". Inoltre si chiede come "il personale, che fino ad oggi ha operato su altri territori" sia in grado di "assorbire un territorio vasto come quello del Comune di Firenze, che conta su oltre 150mila impianti". Nel documento si precisa, infine, che "quanto prospettato è dir poco fumoso, senza alcuna garanzia né sul ricollocamento né sulle condizioni del ricollocamento. Se nell'incontro odierno non saranno proposte soluzioni concrete atte a risolvere in modo corretto la situazione, saremo costretti a adottare soluzioni estreme".

 

Firenze. Musei: Palazzo Medici Riccardi +29% ingressi ottobre - Il percorso museale di Palazzo Medici Riccardi a Firenze solo nei giorni del ponte di Ognissanti ha toccato la cifra record di 6.906 visitatori, e in tutto il mese di ottobre con 18.260 visitatori ha aumentato del 29% gli ingressi rispetto al 2017. Lo ha annunciato il sindaco Dario Nardella, a margine della conferenza delle città europee capitali della cultura. "Questo ci fa capire una cosa molto importante: quando c'è un afflusso eccessivo sulle solite tre, quattro mete museali della città, si scoprono altre importanti destinazioni che vanno valorizzate ancora di più. Firenze non è soltanto fatta dagli Uffizi, Palazzo Vecchio e l'Accademia, ma ha una quantità di istituzioni culturali e di siti museali che, ciascuno di essi, da solo, farebbe la fortuna di una qualunque città del mondo". Dunque, ha concluso Nardella, questo dimostra che "se noi riusciamo a valorizzare anche i siti 'adombrati' dalla straordinaria fama della Galleria degli Uffizi, diamo anche una risposta al problema della concentrazione e delle file interminabili che si trovano davanti ad alcuni importanti siti della città".

 

Livorno Half Marathon 2018 – L'11 novembre prossimo si correrà la seconda edizione della Livorno Half Marathon, la competizione podistica organizzata dalla A.S.D. Livornomarathon in collaborazione con il Comune di Livorno e l'UISP Atletica. Dopo il successo della "prima" edizione dello scorso anno con il nuovo percorso dimezzato di 21,97 km (nell'ottica di favorire una maggiore adesione degli atleti e una maggiore fluidità nella corsa grazie a un itinerario più breve), la gara competitiva maschile e femminile torna valevole per il Campionato italiano di Mezzamaratona. L'evento non si configura soltanto come appuntamento imperdibile per chi è appassionato di podismo, ma anche un'occasione per vivere la città, una mattina di sport per tutti lungo un percorso libero dal traffico. Tutte le gare partiranno da via dei Pensieri (ore 9.30 di domenica 11 novembre) nella zona degli impianti sportivi, dove avrà sede il "quartier generale" della manifestazione.

 

Cultura e spettacolo

 

Firenze. Luisa Ranieri alla Pergola per The Deep Blue Sea - Luca Zingaretti dirige Luisa Ranieri in The Deep Blue Sea, capolavoro di Sir Terence Rattigan, uno dei più popolari drammaturghi inglesi del XX secolo. Al Teatro della Pergola di Firenze da venerdì 9 a domenica 18 novembre. Una produzione Zocotoco Srl, Teatro di Roma, Fondazione Teatro della Toscana. The Deep Blue Sea indaga infatuazioni e innamoramenti che sconvolgono mente e cuore; l'amore folle che tutto travolge, a cominciare dal più elementare rispetto di se stessi. In scena con Maddalena Amorini de iNuovi, Giovanni Anzaldo, Alessia Giuliani, Flavio Furno, Aldo Ottobrino, Luciano Scarpa, Giovanni Serratore. Giovedì 15 novembre, ore 18, Luisa Ranieri e la Compagnia incontrano il pubblico. Coordina Matteo Brighenti. L'ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

Livorno. Al Teatro Goldoni "Sgt Pepper, il concerto che non avete mai visto" - Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band è stato finora solo un vinile, un cd, o una playlist su Spotify, l'icona senza tempo di una generazione, l'opera concettuale che ha segnato un'epoca. Mercoledì 7 novembre, alle ore 21 al Teatro Goldoni di Livorno diventerà il concerto a cui si sarebbe sempre voluto assistere, con un'orchestra di 20 elementi, la riproposizione degli arrangiamenti originali, la meticolosa riproduzione dei suoni e della strumentazione dell'epoca. Non un semplice concerto, ma un vero e proprio evento di teatro musicale: nella non facile impresa di soddisfare lo sguardo esigente dei fan dei Fab 4, si è deciso di incastonare la musica del più grande disco di tutti i tempi all'interno di una proposta molto più ampia, in cui l'organico orchestrale riproducesse fedelmente e interamente dal vivo l'articolato affresco sonoro dell'album. Partiture originali e suoni vintage, corni, arpe, sitar: esattamente la stessa strumentazione con cui l'album ha preso forma. Un valore assoluto, specie per i fedelissimi del gruppo inglese.

 

Firenze. Una mostra su Pinocchio dello scrittore-disegnatore Edward Carey - Si intitola 'Nel ventre della balena' di Edward Carey, l'omaggio di una vita di amore dedicata alla figura di Pinocchio che la Scuola Fenysia di Firenze ospita nella sua sede di palazzo Pucci fino al 14 dicembre. Dal lunedì al venerdì (orario 14.30-18) sono esposte 42 opere tra acquerelli, dipinti e sculture realizzate da Carey per il libro 'Nel ventre della balena' in cui si racconta la storia del burattino dal punto di vista di Geppetto. La mostra, ad ingresso gratuito, è stata realizzata grazie alla collaborazione tra La Milanesiana, la Fondazione Collodi e la Fondazione Meyer e al contributo della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, e si accompagna anche all'apertura di una sala lettura pubblica intitolata a Pinocchio e ad un laboratorio a tema per le scuole. "La mostra - ha spiegato la curatrice, Alba Donati – racconta una storia di amore e di attesa: cosa ha fatto Geppetto nei due anni in cui è stato dentro la pancia del pescecane. Sul tema abbiamo aperto un laboratorio con le scuole medie". (AUDIO ALLEGATO: DONATI SU MOSTRA CAREY)

 

Notizie di servizio

 

Pistoia. Chiuse via Sarripoli e Brocchi di Paolone - Fino a sabato 10 novembre, dalle 8.15 alle 18, in via Sarripoli e Brocchi di Paolone (tratto da via Corsetto e Vergiole a via Rubattorno) a Pistoia sono vietati il transito e la sosta a tutti i veicoli. La circolazione sarà deviata sul percorso alternativo individuato attraverso la località Arcigliano. Compatibilmente con lo svolgimento dei lavori, dovrà comunque essere consentito l'accesso ai mezzi di soccorso e di emergenza e ai residenti della zona, nei tratti non interessati dall'intervento. Il provvedimento è necessario per permettere lavori di taglio di alberature e vegetazione spontanea.

 

Borgo San Lorenzo (FI). Mensa scolastica: nasce un'app - L'anno scolastico 2018/2019 a Borgo San Lorenzo porta con sé un'importante novità in fatto di mensa. Grazie all'informatizzazione dei servizi connessi alla gestione e al pagamento le famiglie potranno essere costantemente aggiornate sui molteplici aspetti che riguardano la mensa e scegliere in autonomia periodicità e importi da pagare. Il tutto grazie ad un portale web e soprattutto ad una APP che consentirà di poter fare tutto questo da smartphone. Si tratta un passo importante che va verso la semplificazione del lavoro e che punta anche a ridurre la percentuale di mancati pagamenti del servizio. Ogni famiglia potrà verificare i pasti consumati e i pagamenti effettuati; decidere in autonomia la periodicità e gli importi dei pagamenti; avere informazioni sul servizio mensa come ad esempio sul menu del giorno. I pagamenti potranno essere effettuati tramite MAV on line (il MAV è un codice che identifica in modo univoco un pagamento); dal portale o dalla App il genitore potrà generare un MAV dell'importo scelto e con tale codice decidere di effettuare il pagamento in una banca, tramite il proprio home banking o presso gli ATM bancari; tramite bancomat al POS attivato appositamente presso l'ufficio scuola del Comune (il servizio in questi primi mesi sarà disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30-12.30 e il giovedì pomeriggio dalle 14.00-18.30).

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani a cura del Lamma

Stato del cielo e fenomeni: durante la notte molto nuvoloso con rovesci e isolati temporali. Dalla mattina nuvolosità variabile con addensamenti più consistenti sulle zone settentrionali e sulla costa dove saranno possibili rovesci sparsi. Nel pomeriggio possibilità di isolati rovesci nelle zone interne.

Venti: deboli occidentali, sud-occidentali o assenti.

Mari: in prevalenza mossi.

Temperature: in lieve calo nei valori massimi. Minime della giornata che probabilmente si raggiungeranno in serata nell'interno.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web.

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per domani

 

Non disponibile.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare