Salta al contenuto

Meningite, Saccardi: "In arrivo vaccini sufficienti per far fronte a tutte le richieste"

10 febbraio 2016 | 15:30
Scritto da Lucia Zambelli
 


FIRENZE - "Sono in arrivo dosi di vaccino sufficienti per far fronte a tutte le necessità della nostra regione. Ho avuto assicurazione in questo senso dall'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che, come annunciato ieri nel corso dell'incontro al ministero, sta lavorando per reperire le quantità di vaccino necessarie e negoziare i prezzi". L'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi tranquillizza i cittadini, dopo l'incontro che si è tenuto ieri al ministero con il ministro della salute Beatrice Lorenzin, rappresentanti dell'Aifa e dell'Iss, l'Istituto superiore di sanità, sull'imminente arrivo di nuove forniture di vaccino contro il meningococco C.

Tra le misure concordate ieri al ministero, lo ricordiamo, l'estensione della vaccinazione gratuita senza limiti di età a tutti i cittadini che vivono nella Asl Toscana Centro (e cioè le province di Firenze, Prato e Pistoia), e un ticket ridotto per gli ultra45enni che vivono nelle altre zone della regione e vogliono comunque vaccinarsi. Queste misure diventeranno operative dopo che saranno state recepite da un'apposita delibera, che verrà approvata nel corso della prossima seduta di giunta, che si terrà martedì prossimo 16 febbraio.

Queste misure vanno ad aggiungersi a tutte quelle già varate con la campagna straordinaria di vaccinazione:

La Regione Toscana aveva prorogato fino al 30 giugno 2016 la campagna straordinaria che prevede l'offerta gratuita della vaccinazione antimeningococco C a tutti i soggetti nella fascia di età dai 20 anni compiuti al compimento dei 45 anni che hanno frequentato la stessa comunità in cui si è verificato un caso di meningite da meningococco C; e anche a tutte le persone, sempre di età dai 20 anni compiuti al compimento dei 45 anni, che vivono nelle aziende sanitarie in cui si è verificato un caso di meningococco C. Successivamente la campagna straordinaria è stata estesa a tutti i soggetti fra 20 e 45 anni di tutta la regione. Ora la vaccinazione è gratuita per tutti, senza limitazione di età, nella Asl Toscana Centro. Chi ha oltre 45 anni e vive nelle Asl Toscana nord ovest e Toscana sud est e vuole vaccinarsi, può farlo, pagando un ticket che ora è di 58 euro e che verrà ridotto (questa riduzione rientra tra le misure concordate ieri con il ministero).

Proseguono normalmente (indipendentemente quindi dalla campagna straordinaria) le vaccinazioni gratuite contro il meningococco C previste dal calendario vaccinale: e cioè la vaccinazione routinaria per i nuovi nati; la vaccinazione per i soggetti a rischio individuati nel calendario vaccinale; la vaccinazione a tutti i ragazzi di età compresa tra 11 e 20 anni (ovvero dagli 11 anni compiuti al compimento del 20° anno di età), anche se mai vaccinati o già vaccinati nell'infanzia.

Vai alla campagna contro il meningococco C sul sito della Regione


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Salute

Seguici su Facebook Twitter Google+ YouTube Flickr Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale