Salta al contenuto

Open Day degli uffici, Bugli: "Un'occasione di incontro diretto tra cittadini e Regione"

21 ottobre 2016 | 16:22
Scritto da Massimo Orlandi
 


L'assessore Bugli a Villa Poggi, Firenze
L'assessore Bugli a Villa Poggi, Firenze
FIRENZE - Far conoscere ai cittadini gli uffici regionali collocati nel territorio e mostrare loro i servizi erogati, gran parte dei quali sono ormai disponibili on line. E' questa l'esigenza di fondo da cui è nato l'Open Day della Regione Toscana che oggi ha riguardato gli uffici della Regione che sono subentrati a quelli delle Province.
 
 "L'iniziativa di oggi – ha spiegato l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli - ha lo scopo innanzitutto di far conoscere  in tutti i territori la novità legata alla presenza della Regione. Il contatto diretto è sempre importante, è uno strumento di incontro, di facilitazione, in questo caso anche di divulgazione della novità rappresentata dalla presenza del Pegaso, simbolo della Regione". 
 
"Ma l'Open Day – ha aggiunto – serve anche a mostrare ai cittadini la quantità di servizi ormai disponibili on line e quindi accessibili con un semplice clic sul computer o sul telefonino. Grazie alla piattaforma Open Toscana, è infatti  possibile avere una risposta, inoltrare una pratica, recapitare dei documenti o anche effettuare un pagamento senza spostarsi da casa". 
 
Questo contatto diretto con gli uffici del Pegaso è stato possibile oggi in tutta la Toscana: da Arezzo a Empoli, da  Firenze a Grosseto, da Livorno a Lucca fino a Massa, Pisa, Pistoia, Prato e Siena, la Regione ha aperto per tutti le porte delle sue sedi.
 
L'assessore Bugli ha visitato direttamente quattro sedi, quelle di Empoli (in piazza Vittoria 54),  di  Prato (via Cairoli 25) e Pistoia (corso Gramsci 110). A Firenze l'appuntamento  dell'assessore è stato a Villa Poggi, in via Manzoni. 
 
In queste e in tutte le altre sedi aperte, ad accogliere o cittadini sono stati  i dipendenti stessi della Regione, pronti a spiegare tutti gli interessati i servizi erogati, dall'agricoltura e lo sviluppo rurale all'ambiente e l'energia, dalla difesa del suolo e la protezione civile alla mobilità, dai trasporti e le infrastrutture fino all'istruzione e la formazione, tutte competenze che la Regione gestisce direttamente dall'inizio del 2016.
 
Sempre in questa occasione, sulla piattaforma on line OpenToscana, inaugurata alla fine del 2014 e che raccoglie tutti i servizi (e non solo) erogati dalla Regione attraverso internet, sono stati pubblicati una serie di brevi video tutorial, utili a capire come quei servizi funzionano.
 

  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Istituzioni, Programmazione

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare