Salta al contenuto

Ospedaletto (Pi): formato un protocollo la riqualificazione dell'area - scarica il podcast TRN

24 luglio 2019 | 17:00
 


Toscana Radio News del 24 luglio 2019 – Edizione del pomeriggio

 

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'.

 

Edizione a cura di Rossana Mamberto. In redazione: Giovanni Ciappelli, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 24/07/2019 – anno n.9 n.197 chiusa alle 16.40.

 

Sommario

 

Dalla giunta regionale

  • Ospedaletto (Pi): formato un protocollo la riqualificazione dell'area
  • Due Mari, via libera dal Cipe al progetto definitivo del tratto Grosseto-Siena
  • Autonomia, Rossi scrive a Conte: "Fermare i motori e ripartire da capo"
  • Rifiuti. Dalla Toscana una svolta green: entro il 2030 in Toscana 80% di raccolta selezionata

 

In Toscana

  • Isola d'Elba (LI). Terza vittima per esplosione in palazzina
  • Firenze. Caos treni: convocato comitato provinciale sicurezza
  • Toscana. Scioperi: sindacati, adesione alta fermo trasporti
  • Arezzo. Scuole sicure: al via progetto in 6 istituti
  • Firenze. Con bike sharing in 2 anni meno 500 tonnellate Co2
  • Pistoia. Da Mibac 50mila euro per Giostra dell'orso

 

Cultura e Spettacolo

  • Vinci (FI). Torna la 'Festa dell'Unicorno' con oltre 150 eventi
  • Follonica (GR). Musica: Venditti, Mannoia e De Andrè al Follonica Summer
  • Manifattura Tabacchi. Al Via Firenze Folk Festival

 

Notizie di servizio

  • Firenze. Caldo: codice rosso fino al 26 luglio
  • Marina di Massa (MS). Abbonamento di parcheggio: novità

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per domani cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per domani

 

Dalla giunta regionale

 

Ospedaletto (Pi): formato un protocollo la riqualificazione dell'area – E' stato firmato questa mattina presso la presidenza della Regione Toscana, un protocollo finalizzato a riqualificare l'area produttiva di Ospedaletto (Pisa). Alla firma l'assessore regionale alle attività produttive, Stefano Ciuoffo, e altri nove tra i principali soggetti attivi sul territorio tra cui il Comune di Pisa, l'Unione industriale pisana, la Camera di commercio, Cna. Lo scopo dell'intesa è quello di rafforzare la competitività dell'area, consolidando il sistema produttivo locale, attraendo nuovi investitori nelle aree lasciate libere dagli attuali insediamenti. I firmatari si impegnano a definire i contenuti di un progetto di riqualificazione dell'area produttiva di Ospedaletto finalizzato a potenziare le infrastrutture ed i servizi e a promuovere l'attrazione di investimenti attraverso la promozione di concorsi di progettazione e percorsi partecipati. Sarà il Comune di Pisa a tirare le fila fornendo alla Regione una proposta di massima che contenga i possibili interventi. Con il protocollo la Regione si impegna invece ad individuare possibili linee di finanziamento previste dagli strumenti di programmazione regionale, per favorire nuovi insediamenti in coerenza con gli obiettivi perseguiti dalla Regione con le attività di "Invest in Tuscany". Per raggiungere l'obiettivo di una migliore valorizzazione dell'area viene costituito un Nucleo tecnico di coordinamento composto da due rappresentanti per ciascuno dei firmatari, presieduto dalla Regione Toscana. Il documento firmato oggi scadrà il 31 dicembre 2020. (CIUOFFO)

 

Due Mari, via libera dal Cipe al progetto definitivo del tratto Grosseto-Siena- Passo in avanti importante per il completamento della Grosseto-Siena della Due Mari (E78 Grosseto-Fano). Il CIPE ha approvato questa mattina il progetto definitivo, con adeguamento a quattro corsie della SS 223 "di Paganico" dal km 41 al km 53. "Si tratta del via libera al progetto definitivo del Lotto 9 dell'infrastruttura - spiega l'assessore regionale alla mobilità Vincenzo Ceccarelli - un intervento di raddoppio, da due a quattro corsie, su un tratto di 11,8 km, che vale 162 milioni di euro". Anas dovrà adesso elaborare il progetto esecutivo e poi finalmente potranno essere assegnati i lavori.

 

Autonomia, Rossi scrive a Conte: "Fermare i motori e ripartire da capo" - Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha inviato questa mattina al presidente del Consiglio Giuseppe Conte una lettera sulle autonomie regionali. Pur avendo apprezzato la recente posizione di Conte sulle autonomie regionali, Rossi denuncia nella lettera la mancanza di un dibattito serio e approfondito. "Fermiamo i motori e ripartiamo da capo – scrive Rossi a conclusione della lettera - Apriamo un tavolo con tutte le Regioni, per discutere la corretta applicazione dell'articolo 116, con l'unico obiettivo di tutelare gli interessi dei cittadini e rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione". "È prevalso - sostiene il presidente della Toscana - un metodo che ha escluso molte Regioni e consegnato al Parlamento un ruolo ancillare". Per Rossi così facendo «si corre il rischio di rompere l'unità del Paese sancita dalla Costituzione. Il federalismo fiscale avrebbe l'effetto di spaccare l'Italia e disarticolare lo Stato". "L'autonomia - scrive ancora il presidente - non è decisiva per avere buoni risultati. In termini di bilancio, gestione del personale, qualità dei servizi erogati, integrità degli appalti, le Regioni con rating qualitativo migliore sono tutte Regioni a statuto ordinario". Infine Rossi avverte il governo: "Se gli accordi sull'autonomia dovessero ledere i diritti della Toscana, non esiteremmo a far valere le nostre prerogative. Anche la Toscana si muoverebbe. Sarebbe la via sbagliata per il paese, lo scenario peggiore".

 

Rifiuti. Dalla Toscana una svolta green: entro il 2030 in Toscana 80% di raccolta selezionata - Il Consiglio regionale ha approvato oggi la proposta avanzata dalla Giunta di una svolta ambientalista nel trattamento dei rifiuti. E' quanto annunciato oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi che si dice molto soddisfatto sulla svolta green che sarà impressa al ciclo dei rifiuti in Toscana. "La svolta – afferma il presidente – prevede che entro il 2030 si arrivi in Toscana all'80% di raccolta selezionata e che si effettui un ulteriore intervento con trattamento meccanico e biologico per recuperare al riuso e al riciclo un altro 5-6% di rifiuti. Mentre per il restante 15% circa ci si dovrà avvalere in parti uguali della termovalorizzazione e del conferimento in discarica". "Negli atti approvati – prosegue il presidente – si sollecita l'iniziativa in direzione dell'economia circolare anche per quanto riguarda i vari distretti toscani. Infine, la maggioranza consiliare ha auspicato la volontà della presentazione entro l'anno di una legge che consenta la costituzione di un unico ATO regionale per la programmazione del trattamento dei rifiuti in Toscana".

 

 

In Toscana

 

Isola d'Elba (LI). Terza vittima per esplosione in palazzina - E' morto la notte scorsa il 76enne rimasto gravemente ferito nell'esplosione della palazzina a Portoferraio, all'Elba avvenuta ieri mattina presto: l'anziano aveva riportato ustioni sul 90% del corpo ed era stato ricoverato all'ospedale Cisanello a Pisa. Salgono così a tre le vittime dell'esplosione. A Cisanello è ricoverata, in prognosi riservata, la figlia 46enne: ha riportato ustioni sul 50% del corpo. Anche la moglie di Paolini, Silvia Pescatori, 75 anni, è rimasta ferita, in modo meno grave: dall'ospedale di Portoferraio è stata poi trasferita nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Livorno. La donna è la sorella di Silvano Pescatori, 68 anni, morto ieri nell'esplosione insieme alla moglie, Grazia Mariconda, 76 anni. In seguito all'incidente il sindaco di Portoferraio ha proclamato il lutto cittadino per due giorni, ieri e oggi. Cordoglio per la scomparsa di Silvano Pescatori è stato intanto espresso dalla segreteria generale dello Spi-Cgil di Livorno di cui era un dirigente.

 

Firenze. Caos treni: convocato comitato provinciale sicurezza - E' convocata per domani in prefettura a Firenze una riunione straordinaria del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per l'esame della situazione relativa alla sicurezza dell'infrastruttura ferroviaria del distretto fiorentino, a seguito degli eventi avvenuti a Rovezzano. All'incontro, spiega una nota, presieduto dal prefetto di Firenze Laura Lega, oltre ai vertici delle forze di polizia e alla polfer, sarà presente il direttore centrale di Rfi.

 

Toscana. Scioperi: sindacati, adesione alta fermo trasporti - E' iniziata con un presidio davanti alla prefettura di Firenze la giornata toscana di sciopero nel settore dei trasporti, nell'ambito dell'iniziativa indetta a livello nazionale da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal, Fast-Confsal. Secondo i sindacati, l'adesione fin qui è pressoché totale nei porti, e intorno al 70% per i bus di Tiemme che scioperava al mattino, al contrario di altri servizi toscani di Tpl che sciopereranno nel pomeriggio. "Chiediamo un confronto con questo governo sui temi dei trasporti, confronto che manca da più di un anno", ha affermato Monica Santucci, segretaria regionale toscana Filt-Cgil, secondo cui serve "un'idea di sviluppo per questo settore che può davvero rimettere in movimento il paese", e anche "creare buona occupazione". Stefano Boni, segretario generale della Fit-Cisl Toscana, ha ricordato che "abbiamo dei contratti bloccati: quello del trasporto ferroviario e del Tpl, che è un anno e mezzo che è scaduto e su cui dobbiamo avviare il confronto; c'è il contratto merci, e sul contratto del trasporto aereo, rinnovato a maggio 2019, c'è un fortissimo dumping sulle attività di handling". (SANTUCCI)

 

Arezzo. Scuole sicure: al via progetto in 6 istituti - Telecamere di videosorveglianza e pattuglie di polizia locale per garantire maggiore sicurezza e contrastare situazioni di spaccio vicino alle scuole. E' quanto disposto dal Comune di Arezzo per il prossimo anno scolastico nell'ambito del progetto Scuole sicure, finanziato dal ministero dell'Interno. Le iniziative riguarderanno sei istituti scolastici cittadini. Saranno finanziate mille ore di straordinario agli agenti della polizia locale che vigileranno i vari istituti svolgendo un'attività di presidio e controllo. "Da ottobre a maggio - ha specificato l'assessore alle politiche scolastiche Lucia Tanti - praticamente per la durata del prossimo anno scolastico, avremo sei istituti che potranno contare su condizioni di maggiore sicurezza. È un'esigenza che mi è stata posta con forza dalle famiglie. E riceverò proprio una delegazione delle stesse i cui figli frequentano la IV Novembre, per dare un segnale di vicinanza e di ascolto della voce dei genitori che lamentano purtroppo frequentazioni poco sicure nei pressi delle scuole dei figli".

 

Firenze. Con bike sharing in 2 anni meno 500 tonnellate Co2 - In due anni, grazie all'uso del bike sharing per muoversi in città, a Firenze c'è stato un risparmio di 500 tonnellate di Co2, con un beneficio per l'ambiente pari a 23mila alberi piantati. E' quanto si spiega da Palazzo Vecchio in occasione del compleanno di Mobike, sbarcata nel capoluogo toscano il 24 luglio 2017. Dal lancio due anni fa del sistema di bikesharing fiorentino, spiega l'assessore comunale all'ambiente di Firenze Cecilia Del Re, "abbiamo registrato numeri impressionanti, con enormi benefici per l'ambiente. Oltre tre milioni di utilizzi del sistema di mobilità sostenibile che ha cambiato in meglio la città". "La nostra ambizione è quella di sostituire oltre il 10% degli spostamenti con le auto private", il commento di Alessandro Felici, ad di Evlonet che distribuisce e gestisce Mobike in Italia. L'azienda, per festeggiare i due anni a Firenze, ha anche deciso di regalare 20 Mobike Pass da 90 giorni a 20 mobiker che utilizzeranno il servizio durante la giornata del 24 luglio: i vincitori saranno contattati via sms il giorno 26 luglio.

 

Pistoia. Da Mibac 50mila euro per Giostra dell'orso - Ammonta a 50mila euro il finanziamento del Mibac ottenuto dal Comune di Pistoia per la Giostra dell'orso, il palio che si disputa il 25 luglio in onore di San Jacopo, patrono della città. Il finanziamento del Ministero rientra nell'ambito del bando per l'accesso al Fondo nazionale per le rievocazioni storiche, riconosciuto soltanto a 70 realtà. Il Ministero per i beni e le attività culturali ha accolto la richiesta presentata dall'amministrazione comunale, valutando positivamente la qualità culturale della manifestazione storica pistoiese e le ricadute socio-economiche sul territorio in termini turistici e di valorizzazione del patrimonio culturale. Grande attesa in città per l'edizione 2019 della manifestazione, in programma giovedì 25 luglio, alle 21, in piazza del Duomo, evento che fa parte delle celebrazioni in onore dell'apostolo Giacomo, Jacopo per i pistoiesi. La sfida tra i dodici cavalieri di Leon D'Oro, Drago, Cervo Bianco e Grifone verrà preceduta fin dal mattino da vari appuntamenti.

 

 

Cultura e Spettacolo

 

Vinci (FI). Torna la 'Festa dell'Unicorno' con oltre 150 eventi - Torna, per la 15ma edizione, la Festa dell'Unicorno, manifestazione fantasy che si svolgerà a Vinci dal 26 al 28 luglio. Il programma, presentato oggi nella sede del Consiglio regionale a Firenze, prevede oltre 150 eventi che si dislocheranno nelle nove aree tematiche, tra cui fantascienza, horror, medioevo, fantasy, nel quale verrà diviso il borgo medioevale di Vinci. La novità di questa edizione è una nuova area a tema steampunk, la 'Valle del vapore', con animazioni a tema, dirigibili, veicoli mirabolanti e spettacoli. Inoltre è in programma l'iniziativa '20mila stelle sopra i mari', per la quale verrà allestito un punto di osservazione astronomica con telescopi. Il palco centrale dell'area 'Fumetti e follie' accoglierà ospiti come i gemelli Phelps e Daniel Portman, Cristina D'Avena, i Folkstone e Francesco Pannofino, ma anche la 'Disfida delle arti magiche', simbolo della Festa dell'Unicorno. Non mancheranno i tradizionali appuntamenti come la 'Sfilata degli elfi', il 'Matrimonio elfico' e 'Vicolo della paura'. Chiuderà la manifestazione, domenica 28 luglio, uno spettacolo pirotecnico.

 

Follonica (GR). Musica: Venditti, Mannoia e De Andrè al Follonica Summer - Cristiano De André, Fiorella Mannoia, Antonello Venditti e lo show Giorgio Panariello, Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni. Sono alcuni dei protagonisti del Follonica Summer Festival, rassegna alla terza edizione in programma dal 3 al 13 agosto a Follonica. L'obiettivo è superare i risultati dello scorso anno, quando le presenze furono oltre 33mila. Ad aprire il festival lo spettacolo 'Up&Down' che vedrà protagonisti sul Paolo Ruffini e gli attori con sindrome di Down della compagnia Mayor Von Frinzius. Cristiano De Andrè si esibirà il 5 agosto, il giorno successivo sarà la volta di Fiorella Mannoia e il 9 agosto di Antonello Venditti. In cartellone anche Myss Keta & Ivreatronic, Le Vivrazioni, Carl Brave introdotto da La Municipal, e i rapper Tedua, Rkomi e Ernia. A chiudere la rassegna il trio Panariello, Conti e Pieraccioni.

 

Manifattura Tabacchi. Al Via Firenze Folk Festival - Quattro giorni di festa popolare urbana alla Manifattura Tabacchi. E' Firenze Folk festival che torna per la sua quarta edizione dal 24 al 27 luglio con concerti, libri, cibo, handemade market, incontri e laboratori musicali per bambini. Il festival è organizzato da la Scena Muta e supportato dall'Estate fiorentina in collaborazione con la Manifattura. Intervista al direttore artistico Riccardo Zammarchi. (ZAMMARCHI)

 

 

Notizie di servizio

 

Firenze. Caldo: codice rosso fino al 26 luglio - Confermato codice rosso per il caldo a Firenze per oggi mercoledì 24 luglio e previsto anche per domani giovedì 25 e dopodomani venerdì 26. E' quanto si legge, spiega il Comune, nel bollettino elaborato dal dipartimento di epidemiologia Ssr Regione Lazio, nell'ambito del sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute coordinato dal ministero della Salute. "Si tratta di condizioni di elevato rischio determinate dalle temperature molto alte che oggi raggiungeranno una massima di 38 gradi. Domani secondo le previsioni la colonnina di mercurio salirà fino a 39 gradi, venerdì fino a 38", spiega ancora Palazzo Vecchio. Per ridurre gli effetti negativi delle ondate di calore il Comune raccomanda di seguire il decalogo elaborato dal ministero della Salute, dieci semplici regole comportamentali in grado di limitare l'esposizione alle alte temperature, facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione, ridurre i rischi nelle persone più fragili.

 

Marina di Massa (MS). Abbonamento di parcheggio: novità - Un nuovo tipo di abbonamento stagionale per parcheggiare negli stalli blu di Marina di Massa si aggiunge a quelli "classici" riservati ai residenti, ai dipendenti delle attività della zona, ai proprietari di seconde case a Massa e ai cittadini dei comuni limitrofi di Carrara e Montignoso. Su mandato della Giunta comunale, con determinazione dirigenziale n. 1652 del 19 luglio, è stato infatti istituito un abbonamento riservato alle attività commerciali ad uso esclusivo della loro clientela. Master Srl è autorizzata a vendere questo abbonamento a 40 euro senza indicare la targa del veicolo ma con il nome dell'esercizio che ne farà richiesta. Ogni ristorante, pubblico esercizio, albergo o stabilimento balneare potrà acquistarne fino al massimo di 10 a stagione. Questo abbonamento vale solo nei giorni e orari d'apertura al pubblico dell'esercizio che l'ha richiesto e negli stalli blu posti entro 150 metri dalla sua sede. I parcheggi delimitati dalle strisce blu e dislocati sul lungomare dal confine con Montignoso fino a quello con Carrara sono in vigore dal primo maggio e fino al 30 settembre. L'orario della sosta a pagamento parte alle 8 di ogni giorno fino all'una del successivo nel tratto di Lungomare compreso tra il Ponte del Frigido e il Ponte del Brugiano e per tutti i parcheggi della fascia centrale di Piazza Betti. In tutte le altre strisce blu di Marina di Massa e Partaccia, nel tratto dall'intersezione con via Intercomunale fino a via Casola, lato mare e lato monti, compreso il parcheggio lato monte vicino al campo sportivo di Marina di Massa e nel parcheggio in via delle Pinete alla Partaccia la sosta a pagamento è attiva dalle ore 8 alle ore 23, festivi compresi. Per tutti i parcheggi la tariffa oraria è di 75 centesimi. L'abbonamento il settimanale costa 15 euro e si ritira direttamente ai parcometri. Presso la Master si possono richiedere l'abbonamento stagionale a 25 euro per residenti e dipendenti nelle attività di Marina oppure, a 60 euro, quello per i residenti a Carrara e Montignoso e quello per i non residenti possessori di seconda casa a Massa. Adesso, a 40 euro, anche l'abbonamento per le attività commerciali ad uso dei clienti.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani cura del Lamma - Stato del cielo e fenomeni: poco nuvoloso con addensamenti più consistenti nel pomeriggio sulle zone interne dove saranno possibili isolati rovesci o brevi temporali, più probabili in Appennino. Venti: deboli occidentali. Mari: calmi o poco mossi.  Temperature: stazionarie su valori molto elevati, punte fino a 39 gradi. Aumento dell''umidità in serata con condizioni più afose.


Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/bollettini

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per domani

Non disponibile.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare