Salta al contenuto

People Mover, sopralluogo al cantiere di Ceccarelli e Filippeschi

11 febbraio 2016 | 16:50
Scritto da Redazione
 


PISA - Prende forma il People Mover, la navetta elettrica veloce ad alta frequenza che collegherà l'aeroporto alla stazione ferroviaria di Pisa Centrale. Questa mattina l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli ha visitato il cantiere per la realizzazione dell'infrastruttura - battezzata dalla città come 'Pisa Mover'- insieme al sindaco di Pisa Marco Filippeschi e a Fabrizio Cerri, amministratore unico della Pisamo, società che gestirà l'impianto. "Si tratta di un'opera strategica per sostenere lo sviluppo del sistema aeroportuale toscano - ha detto Ceccarelli - dunque un'opera importante  per Pisa e per la Toscana. per questo sono lieto di vedere che i lavori procedono e che si stanno rispettando le previsioni. La realizzazione del Pople Mover va nella direzione di un sistema di mobilità sostenibile, più confortevole ed integrata ed anche a ridotte emissioni. Grazie a questa nuove infrastruttura ed ai parcheggi scambiatori ad essa collegati verrà realizzato un vero sistema intermodale con facili scambi tra aereo, Mover, treno e bus. Anche i collegamenti tra i due aeroporti di Pisa e Firenze saranno velocizzati e resi più semplici". 

Il People Mover avrà tre stazioni: la prima al binario 14 della stazione di Pisa centrale, la seconda - intermedia - al parcheggio scambiatore da 1400 posti che si trova tra la ferrovia e l'aeroporto ed è facilmente accessibile sia per chi arriva dalla Fi-Pi-Li che per chi arriva da Livorno tramite l'Aurelia, l'ultima al primo piano dell'aeroporto Galilei.
Grazie alla fermata intermedia non soltanto chi arriva a Pisa in treno potrà usare il People Mover per andare in aeroporto, ma anche chi arriva in auto potrà lasciare il mezzo privato e raggiungere il centro cittadino, la ferrovia o l'aeroporto. 

"E' un'opera fondamentale per potenziare il sistema aeroportuale, anche in virtù della previsione di 7 milioni di passeggeri al Galilei - ha detto il sindaco di Pisa Marco Filippeschi - Insieme al Pisa Mover puntiamo alla velocizzazione e alla modernizzazione ferroviaria tra Pisa e Firenze. Per rendere Pisa, con l'area costiera, e Firenze un'unica area metropolitana. Anche il quartiere di San Marco e San Giusto sta cambiando con bonifiche, risanamento idraulico e miglioramento della viabilità. Ci saranno rotonde, piste ciclabili, eliminazione dei passaggi a livello e strade nuove".

Infine Cerri ha commentato: "Siamo molto avanti con i lavori, finiranno all'inizio dell'estate. Entro la fine dell'anno ci sarà l'entrata in vigore a pieno regime".

Il punto sui lavori

Stazione ferroviaria, binario 14: Posate le rulliere della Leitner nella sala argani, si procede con la posa del ferro del solaio della stazione e i plinti della pensilina.

Tratto tra la stazione e i parcheggi scambiatori - Fino a via Zucchelli: completata la posa dei conci di linea e quella dei dispositivi tecnologici al 95%. Iniziata la posa della passerella di esodo.

All'altezza di via Zucchelli: completata la posa dei conci di linea. In corso la posa dei dispositivi tecnologici al 95%. Completata la messa in opera degli scatolari per il deflusso delle acque. Tratto tra via Zucchelli e i parcheggi scambiatori: posati il 100% dei conci di tratta. Iniziata la posa dei dispositivi tecnologici. Completata la messa in opera degli scatolari per il deflusso delle acque.   

Stazione intermedia ai parcheggi scambiatori - Si procede con il montaggio della struttura metallica. In fase di esecuzione i tratti in opera a tergo delle torri. Completata la messa in opera degli scatolari per il deflusso delle acque.
Tratto tra i parcheggi scambiatori e inizio della rampa - Terminata la posa dei conci, si procede con la posa dei dispositivi tecnologici. Completato circa l'80% di linea. Completata la messa in opera degli scatolari per il deflusso delle acque.

Tratto della monorotaia in quota - Si procede con i getti delle solette del viadotto e a seguire la posa della tecnologia.

Stazione al primo piano dell'aeroporto - Terminato il montaggio della struttura metallica, si procede con le baraccature e i getti dei solai.       

Parcheggio sull'Aurelia - Sono iniziate le attività di posa del ferro del Parcheggio. Gettati i primi 2000 mq. Si procede con la realizzazione del muro di compartimentazione

Quartiere di san Giusto: Aumento della sicurezza idraulica con la posa dei grossi scatolari, in particolare è stata colta l'opportunità dei lavori in corso per per realizzare una parte del progetto più globale previsto per aumentare la sicurezza della zona sud ovest di Pisa in caso di pioggia.

Viabilità: traffico più fluido grazie a quattro rotatorie: già realizzate quella tra via Pardi e via Aeroporto e quella sull'Aurelia per il parcheggio scambiatore. Ora i lavori per la rotonda in via Pardi all'uscita della superstrada e la rotatoria che servirà ad immettersi sulla nuova strada, sempre finanziata all' interno del progetto Pisa Mover, che collegherà via Sant'Agostino a via di Goletta fino al parcheggio scambiatore. Vanno avanti spediti anche i lavori per la pista ciclabile che da piazza Giusti porta a via Pardi e poi ancora fino all'aeroporto e in via di Goletta.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Infrastrutture e trasporti

Seguici su Facebook Twitter Google+ YouTube Flickr Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale