Salta al contenuto

Premio Piero Ciampi: jazz e canzone d'autore a Livorno dal 19 al 26 novembre

11 novembre 2016 | 16:08
Scritto da Dario Rossi
 


FIRENZE – Sarà il jazz la chiave della ventiduesima edizione del premio Piero Ciampi-Città di Livorno, dal 19 al 26 novembre prossimi nella città labronica. Un rapporto, quello intercorso tra Ciampi e la musica afro-americana accanto al rapporto più conosciuto con la canzone francese d'autore, al centro di una indagine inedita e innovativa sul percorso artistico del grande autore livornese. Non a caso l'ultimo brano, Momento poetico, dell'ultimo album doppio di Ciampi, Dentro e fuori del 1976, è costruito su una serie di poesie recitate e accompagnate da un accompagnamento di chiara matrice jazz suonate al pianoforte dall'inseparabile Gianni Marchetti.

Una scelta resa possibile, ha sottolineato il direttore artistico del premio Franco Carratori presentando stamani a Palazzo Strozzi Sacrati il programma 2016, dalla disponibilità di tanti artisti da lui definiti "ciampiani" che, rivisitando nel corso delle tante edizioni precedenti le canzoni di Piero, le hanno rivestite di colori afro-americani  con eccellenti risultati. Oggi quel patrimonio di esperienze rende possibile offrire un quadro ancora più esauriente dell'intreccio tra l'opera di Ciampi e il jazz.

"Il premio Ciampi è un evento che la Regione  intende continuare a sostenere, condividendone gli obiettivi legati alla valorizzazione di un grande esponente della cultura musicale nazionale e ai legami sempre più forti ed evidenti con la giovane leva dei nuovi musicisti italiani", ha affermato da parte sua la vicepresidente e assessora alla cultura Monica Barni. 

"Questo premio, intitolato ad uno dei più originali cantautori italiani, - ha aggiunto Barni - è da sempre un messaggio forte, rivolto soprattutto ai giovani, contro l'omologazione a favore di creatività e talento per  premiare chi lavora per favorire lo sviluppo dell'originalità. Non è vero che i giovani si accontentano di forme culturali di basso profilo; occorre però che esista un'offerta di qualità, in grado di consentire la possibilità di una alternativa. Un'offerta che per fortuna è stata premiata dal pubblico".

Da qualche anno il premio Piero Ciampi si è fatto in tre. Meritano infatti una citazione i premi di arte contemporanea L'Altrarte  e di poesia Valige Rosse. Senza dimenticare lo spazio dedicato  anche in questa edizione a Ernesto De Pascale, musicista, produttore e giornalista, a lungo membro della giuria del Premio Ciampi e voce storica della rassegna concorso, scomparso nel 2011.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Cultura

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare