Salta al contenuto

Rossi a Bruxelles: 'Europa più protagonista per contrastare euroscetticismi' - Scarica il podcast TRN

10 ottobre 2018 | 11:58
 


Toscana Radio News del 10 ottobre 2018 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 10/10/2018 – anno n.8 n.288 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Rossi a Bruxelles: "Europa più protagonista per contrastare euroscetticismi"
  • Rinviata Conferenza servizi Aeroporto Peretola, Rossi: "Regione conferma ok"
  • Aggressione ad autista bus a Pistoia, la solidarietà di Ceccarelli
  • Parco S.Rossore, Fratoni risponde a Conti: "Si informi prima di fare esternazioni"

 

In Toscana

  • Firenze. Sicurezza: Nardella, petizione a Conte e Salvini su 5 punti
  • Incendi in Pisano: sindaco Calci, 11 mln danni, Governo aiuti
  • Figline Valdarno (FI). Bekaert: Fim Cisl, 94% di si per accordo sindacale
  • Firenze. Aeroporto: Uil e Confcommercio a favore potenziamento
  • Firenze. Lavoro: Fiom, a Laika Caravans stabilizzazione 85 interinali
  • Grosseto. Cane e agenti saranno a disposizione per i controlli antidroga
  • Siena. Adesione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze
  • Firenze. Università: Accademia Crusca, limiti a corsi in inglese

 

Cultura e spettacolo

  • Firenze, agli Uffizi la mostra "D'odio e d'amore – Giorgio Vasari e gli artisti a Bologna"
  • San Miniato (PI). Mostre: i marmi di Fondazione Henraux

 

Notizie di servizio

  • Isola d'Elba (LI). Open fiber: al via i lavori
  • Grosseto. Presidente di seggio elettorale, le domande entro la fine del mese

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi, mercoledì 10 ottobre, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Rossi a Bruxelles: "Europa più protagonista per contrastare euroscetticismi" - "Oggi a Bruxelles ho sentito parole nuove e interessanti, c'è stata un'apertura da parte del presidente del Parlamento Tajani ed è sicuramente una buona cosa l'impegno che Junker ha preso a determinare il bilancio della Ue dopo il 2020 prima delle prossime elezioni. Ma preoccupa il preannunciato taglio del 10 per cento sulle risorse e preoccupa che sempre Junker, nella stessa relazione, non parli di politiche di coesione. Un assurdo, perché per contrastare l'euroscetticismo e quei movimenti che vogliono disgregare l'Europa avremmo invece bisogno di un'Europa più protagonista: soprattutto sul versante degli investimenti, del lavoro e dell'occupazione". Lo ha detto ieri il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, a margine della plenaria del Comitato delle Regioni sullo Stato dell'Unione a cui ha partecipato a Bruxelles. Servono più risorse e a proposito Rossi si è soffermato sulle proposte di Tajani. "Il presidente del Parlamento europeo – ha detto Rossi – facendo proprie alcune delle nostre proposte ha sottolineato che si possono trovare  rivedendo le tassazioni sulle speculazioni finanziarie senza andare a toccare i mercati. Ha detto che maggiori risorse possono venire da una maggiore lotta all'evasione fiscale oppure attraverso una tassa sulle grandi multinazionali del web, affinché una parte della ricchezza che si produce in Europa resti in Europa". Rossi ha partecipato poi in serata all'evento organizzato con il Movimento europeo "L'Europa a un bivio" sul tema dei populismi e sul ruolo dell'Europa per i territori locali. (IN ALLEGATO: ROSSI_BRUXELLES.MP3)

 

Rinviata Conferenza servizi Aeroporto Peretola, Rossi: "Regione conferma ok" - Il Ministero delle infrastrutture e trasporti ha rinviato a venerdì 9 novembre la Conferenza dei servizi già convocata per venerdì 12 ottobre per esaminare il Master Plan dell'Aeroporto "Amerigo Vespucci" di Peretola. "Ho parlato – ha spiegato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi - con il presidente della Conferenza dei servizi per l'aeroporto di Peretola, Danilo Scerbo, assicurandogli che per la riunione già convocata per venerdì prossimo avrei portato il parere positivo della Regione Toscana. Nel corso del colloquio tuttavia sono emersi alcuni ritardi sui pareri obbligatori richiesti ad altri enti e lo stesso presidente ha quindi ritenuto opportuno rinviare la riunione al 9 novembre, in attesa che tutti i pareri siano completati e messi a disposizione della Conferenza. Per quanto mi riguarda ritengo che si tratti di una scelta giusta perché il rinvio a novembre consentirà alla Conferenza di assumere in quella occasione una decisione definitiva. Sono convinto ancora di più – ha aggiunto Rossi - esprimendomi sul dibattito in corso anche tra le forze sociali, che l'ammodernamento dell'aeroporto di Firenze è la condizione fondamentale per garantire alla Toscana tutta un'infrastruttura indispensabile per il suo sviluppo futuro". La prima seduta della Conferenza dei servizi su Peretola si è tenuta il 7 settembre scorso, ma in quell'occasione non era stato possibile assumere alcuna decisione, come spiega il Ministero dei trasporti, in assenza di alcuni pareri obbligatori come quello del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo, del Ministero della Difesa e dell'Autorità di bacino distrettuale dell'Appenino settentrionale. Non essendo poi ancora pervenuta al Ministero dei beni culturali la documentazione integrativa richiesta all'Ente nazionale per l'aviazione civile (Enac) è stato lo stesso Mibact a chiedere al Mit di valutare l'opportunità di rinviare la conferenza dei servizi. E così il MIT ha deciso di aderire a questa richiesta.

 

Aggressione ad autista bus a Pistoia, la solidarietà di Ceccarelli - "Esprimo la mia piena solidarietà e quella della Giunta regionale all'autista del Copit di Pistoia aggredito ieri sera da un passeggero mentre svolgeva regolarmente il suo servizio". Lo afferma l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, secondo il quale "episodi simili, aggressioni verbali e fisiche, generano situazioni di disagio ed insicurezza. Anche per questo – sottolinea Ceccarelli – la Regione Toscana sta lavorando insieme alle aziende ad un piano che garantisca sicurezza e la giusta tranquillità agli autisti e ai cittadini che utilizzano il trasporto pubblico locale. Proprio oggi è stata discussa la prima bozza del piano che prevede, tra le altre cose, la presenza di personale apposito a bordo dei bus".

 

Parco S.Rossore, Fratoni risponde a Conti: "Si informi prima di fare esternazioni" - "E' il presidente del parco che nomina il direttore e non il consiglio direttivo. Aggiungo che la partecipazione dei Comuni al governo del parco è garantita dalla Comunità del parco di cui peraltro, informo il sindaco, lui fa parte. Basta leggersi le norme fondamentali che regolano la gestione dei parchi regionali prima di fare esternazioni". L'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni replica così al sindaco di Pisa Michele Conti che sulla stampa ha puntato il dito contro le procedure per individuare il nuovo direttore del parco San Rossore, Migliarino, Massaciuccoli. "Faccio sempre presente al sindaco – prosegue Fratoni – che il direttore del parco ha un ruolo puramente tecnico che niente ha a che fare con la rappresentanza politica degli enti. Prima di prendere posizioni che additano una visione lobbistica della politica incline a lottizzazioni, suggerirei al primo cittadino di sgombrare la mente da ogni tipo di 'fumus' e chiarirsi sui compiti del direttore del parco". Fratoni poi spiega che essendo ormai trascorsi più di due anni dalla prima selezione per il direttore, la decisione di ripubblicare un nuovo avviso permetterà di valutare ulteriori e più aggiornati curricula professionali e quindi ampliare la rosa dei soggetti permettendo una scelta ancor più consapevole sotto il profilo tecnico e di esperienze maturate, quindi qualitativamente migliore. "Risulta quindi incomprensibile – sottolinea l'assessore - la posizione del sindaco di Pisa che invita ad attingere dall'elenco dei nominativi a suo tempo individuati. E risulta altrettanto non condivisibile la sua posizione che propone di differire la nomina nei tempi: quali tempi? Ricordiamo che l'obiettivo è quello di superare una situazione transitoria con un direttore pro tempore. Anche in questo caso ci sentiamo di sostenere in pieno la scelta del presidente del parco che è finalizzata a garantire al più presto la piena funzionalità tecnica dell'ente Parco, condizione necessaria oggi per poter attuare il piano di investimenti e valorizzazione delle strutture per troppo tempo rimasto in sospeso".

 

 

In Toscana

 

Firenze. Sicurezza: Nardella, petizione a Conte e Salvini su 5 punti - Rafforzamento della presenza delle forze di polizia nelle città, certezza dell'esecuzione della pena, obbligo di lavori socialmente utili, nuova politica carceraria, istituzione di un fondo speciale per la rigenerazione urbana: questi i punti della petizione sulla sicurezza che Dario Nardella, sindaco di Firenze, ha diretto al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al vicepremier Matteo Salvini, alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e al presidente della Camera Roberto Fico. La petizione, lanciata lunedì sera, ha raccolto fin ora 900 adesioni. "Noi sindaci, amministratori e cittadini - scrive Nardella - intendiamo chiedere al Governo e al Parlamento nazionale l'adozione urgente di misure volte a tutelare la sicurezza urbana, bene della comunità e diritto fondamentale di ciascun individuo. Quando parliamo di sicurezza servono concretezza e pragmatismo: per questo sono necessarie misure immediatamente idonee a produrre risultati tangibili per il miglioramento della nostra vita".

 

Incendi in Pisano: sindaco Calci, 11 mln danni, Governo aiuti - "Dopo la solidarietà dimostrataci, per la quale ringrazio ancora tutti, ora è il momento dei fatti e tocca al Governo battere un colpo facendo seguito alle promesse. Entro la settimana la Regione Toscana trasmetterà tutta la documentazione necessaria per la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale e di calamità naturale e toccherà all'Esecutivo dare una risposta". Lo ha detto il sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti, durante il sopralluogo a Montemagno, uno dei luoghi devastati dall'incendio del 25 settembre, insieme all'arcivescovo pisano, Giovanni Paolo Benotto. "Noi abbiamo trasmesso tutta la documentazione necessaria il 3 ottobre - ha aggiunto - e nei prossimi giorni farà altrettanto la Regione. Spero che la risposta positiva del Governo arrivi in fretta perché ne abbiamo bisogno. Secondo le nostre stime sommarie i danni ammontano a oltre 11 milioni di euro, tra agricoltura e privati, e questi soldi servono non solo alle aziende ma anche alle famiglie per ripartire".

 

Figline Valdarno (FI). Bekaert: Fim Cisl, 94% di si per accordo sindacale - Sono 280, ovvero il 94%, i si per l'accordo sindacale che ha evitato i licenziamenti e ha messo in campo reindustrializzazione e rioccupazione alla Bekaert di Figline Valdarno. Il dato è stato reso noto ieri da Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim Cisl. "Siamo particolarmente soddisfatti della valutazione positiva data dai lavoratori Bekaert all'accordo sindacale del 2 ottobre 2018 sottoscritto in sede ministeriale - ha spiegato il sindacalista -. Questo accordo sindacale è un accordo storico, ha evitato i 318 licenziamenti, ha messo in campo una serie di strumenti utili per dare risposte concrete e occupazionali ai lavoratori coinvolti da un processo di chiusura aziendale. La cassa integrazione per cessazione e reindustrializzazione per 12 mesi è uno dei tanti strumenti che abbiamo conquistato per accompagnare questo processo, ma non è l'unico. L'accordo quindi è un passaggio molto positivo, ma potremo dirci completamente soddisfatti solo all'effettiva reindustrializzazione del sito e alla completa rioccupazione dei lavoratori". (IN ALLEGATO: ULIANO_BEKAERTBIS.MP3)

 

Firenze. Aeroporto: Uil e Confcommercio a favore potenziamento - "Si parla del progetto di adeguamento dello scalo di Firenze da ormai 30 anni. E' una vicenda che ormai ha assunto i contorni del grottesco. Noi che facciamo sindacato e non siamo tecnici, ci aspettiamo che gli enti preposti ci dicano se finalmente potremo avere un aeroporto più efficiente e in linea con le ambizioni di una città importante come Firenze". Queste le parole del segretario generale della Uil Toscana Annalisa Nocentini, sull'aeroporto di Firenze che in questi giorni è tornato al centro del dibattito. "Le imprese italiane scontano ormai da decenni un ritardo infrastrutturale che si va facendo sempre più grave", sottolinea Anna Lapini, presidente di Confcommercio Toscana, "rinunciare all'opportunità di un nuovo aeroporto per Firenze significa diventare complici di questo ritardo, con conseguenze anche pesanti sullo sviluppo economico e turistico della Toscana. Chi è contro a questo progetto deve assumersi questa precisa responsabilità nei confronti del sistema economico".

 

Firenze. Lavoro: Fiom, a Laika Caravans stabilizzazione 85 interinali - Stabilizzazione di 85 dei 125 interinali che ad agosto non erano stati riconfermati e possibilità per i 40 che hanno già lavorato in Laika Caravans spa di essere reinseriti prioritariamente nel periodo della stagionalità (6 mesi tra gennaio e giugno 2019). Sono questi i punti salienti dell'accordo, annunciato in una nota dalla Fiom di Firenze, su cui si sono espressi i 213 lavoratori della storica azienda produttrice di camper, promuovendo ieri l'intesa con 210 sì, pari al 98,5%. Degli 85 lavoratori, riprende la nota, sei saranno inseriti subito a tempo indeterminato, individuati in base all'anzianità di servizio, 30 saranno stabilizzati dal primo febbraio prossimo, scelti secondo esigenze tecnico produttive e, a seguire, sulla base di criteri di anzianità di servizio in Laika e dei carichi familiari. 49 avranno un contratto a tempo determinato fino al 30 settembre 2019 e, se le condizioni riguardo la produzione e il valore dei veicoli restano quelle attuali, a settembre sarà convocato un incontro per valutare ulteriori stabilizzazioni.

 

Grosseto. Cane e agenti saranno a disposizione per i controlli antidroga - La Polizia municipale di Grosseto attiva il Nucleo cinofilo (conduttore-cane) per la ricerca di sostanze stupefacenti nei punti critici di Grosseto. E' infatti appena iniziato il corso formativo di 160 ore, della durata di sei mesi, per formare i conduttori degli animali curato dalla Scuola cinotecnica italiana con sede a Grosseto. "E' uno degli obiettivi che ci eravamo fissati e che vanno a intensificare e rafforzare l'attività assicurata sul territorio dalla Polizia municipale di Grosseto guidata dal Comandante Felice Carullo – spiega il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: questo anche in linea con il progetto che sta prendendo forma, cioè quello della creazione della Casa della sicurezza, che presto andremo a inaugurare e che vedrà gli uffici e i servizi comunali relativi a questo Settore concentrati in una sola sede, quella di viale Sonnino. In questo caso si parla di sicurezza a 360 gradi e che prevede quindi la sicurezza stradale, i controlli sul territorio da parte degli agenti della Polizia municipale, i reati relativi all'ambiente, le attività di Protezione civile. Il tutto accostando l'aspetto logistico alla qualità e al rafforzamento delle prestazioni garantite: a questo proposito la decisione di inserire, all'interno della Pm, anche il Nucleo cinofilo che sarà operativo a tutti gli effetti a partire dal prossimo anno e per cui è in corso la formazione".

 

Siena. Adesione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze - Il Comune di Siena aderisce alla campagna di sensibilizzazione "#Indifesa", realizzata dalla Ong Terres des Hommes per celebrare la Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze proclamata dall'Onu. Giovedì 11 ottobre la Cappella di Piazza del Campo sarà illuminata di arancione, colore scelto della Nazioni Unite per dire no alla violenza di genere". L'iniziativa di Terres de Hommes Ong da oltre cinquant'anni impegnata nella protezione dell'infanzia, mira a diffondere nell'opinione pubblica la cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere a partire dai minorenni. "L'Impegno dell'amministrazione comunale non si limiterà a questa giornata simbolica - ha sottolineato l'assessora alle Politiche Giovanili e Pari Opportunità Sara Pugliese - promuoveremo iniziative di sensibilizzazione rivolte ai giovani senesi e a tutta la cittadinanza sul tema della prevenzione e del contrasto del fenomeno della violenza, della discriminazione di genere, del bullismo e del cyberbullismo. Siamo vicini alle vittime di violenza e alle loro famiglie e, anche alla luce, purtroppo, di recenti avvenimenti nel territorio senese, e della convinzione che la prevenzione non può che partire dall'ambito scolastico, stiamo progettando la realizzazione di laboratori nelle scuole volti a sviluppare la diffusione della cultura del rispetto, al fine di formare ed educare i giovani che costituiscono il futuro della nostra società".

 

Firenze. Università: Accademia Crusca, limiti a corsi in inglese - "Sarebbe auspicabile che il Ministero indicasse ora con chiarezza i limiti che non si possono superare" nell'uso delle lingue straniere in campo accademico. Lo ha affermato Claudio Marazzini, presidente dell'Accademia della Crusca, nel suo intervento introduttivo della prolusione del premier Giuseppe Conte ieri all'Accademia a proposito dei corsi accademici in lingua inglese. Per Marazzini sono "limiti che è facile ricavare dalla limpida sentenza della Suprema Corte" sul caso dei corsi in lingua straniera al Politecnico di Milano visto che "un percorso giudiziario che ha visto perdenti in tutte le sedi e a tutti i livelli i fautori dell'eliminazione dell'italiano ha lasciato ancora dietro di sé una scia di polemiche e di comportamenti impropri di molti atenei". Il presidente dell'Accademia ha ribadito che "la Crusca è dunque in prima fila, a disposizione delle istituzioni e del Governo", per sostenere l'italiano, ed è "pronta a difendere l'italiano contro chiunque, nei casi in cui qualcuno fosse tentato di emarginare la nostra lingua, di diminuirne il prestigio, di sottrarle spazi che le spettano".

 

 

Cultura e spettacolo

 

Firenze, agli Uffizi la mostra "D'odio e d'amore – Giorgio Vasari e gli artisti a Bologna" - Si è aperta ieri e resterà in programma fino al 2 dicembre alla Galleria degli Uffizi di Firenze la mostra "D'odio e d'amore – Giorgio Vasari e gli artisti a Bologna". L'esposizione sviluppa i rapporti tra l'artista e storico dell'arte fiorentino e gli artisti a lui contemporanei di là dall'Appennino con una selezione di disegni e dipinti che lascia intuire una relazione conflittuale e contraddittoria da parte del Vasari rispetto ai creativi bolognesi. I temi della mostra sono stati illustrati dal direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt. (IN ALLEGATO: SCHMIDT_VASARI.MP3)

 

San Miniato (PI). Mostre: i marmi di Fondazione Henraux - Il candore di marmi dalle forme inedite che dialoga con le pietre, i mattoni, le piazze e i monumenti di San Miniato, in un contrasto suggestivo e affascinante: è il percorso di sculture monumentali che Collezione Henraux e Fondazione Henraux nella cittadina medievale toscana dal 10 novembre al 7 gennaio. Le 9 opere esposte, firmate da artisti di fama internazionale e quasi tutte realizzate con il Bianco del Monte Altissimo per la Fondazione Henraux, saranno accolte in vari angoli della città. La piazza antistante Palazzo Grifoni ospiterà Arrivederci e Grazie di Fabio Viale; Bue tractor di Mattia Bosco; Materialità dell'invisibile di Mikayel Ohanjanyan e Il canotto di Kim De Ruysscher. All'ingresso del Palazzo Comunale sarà invece installata Frappa di Francesca Pasquali, mentre Moby Dick (Vertebra) di Daniele Guidugli sarà all'Oratorio del Loretino. La Piazza del Duomo accoglierà due colonne di Park Eun Sun, mentre all'ingresso del Giardino Bucalossi una doppia opera di Helidon Xhixha.

 

 

Notizie di servizio

 

Isola d'Elba (LI). Open fiber: al via i lavori - Partendo dal Comune di Rio, da oggi anche i piccoli centri dell'Isola D'Elba accelerano con la rete a banda ultra larga di Open Fiber, che porterà la fibra ottica direttamente nelle case dei cittadini, nelle aziende e nelle sedi della pubblica amministrazione. L'investimento complessivo previsto è di oltre 7 milioni di euro in due tranche. la prima per un importo di circa 3m7 milioni prevede il cablaggio di 16.500 abitazioni. Oltre al Municipio di Rio Marina i comuni coinvolti nella prima fase di lavori sono Capoliveri, Porto Azzurro, Marciana e Marciana Marina.

 

Grosseto. Presidente di seggio elettorale, le domande entro la fine del mese - I cittadini di Grosseto che desiderano iscriversi all'albo delle persone idonee a rivestire il ruolo di presidente di seggio elettorale devono fare domanda entro il 31 ottobre. Il modulo per la domanda si può trovare all'ufficio elettorale del Comune, in via Saffi 17 oppure si può scaricare dal sito dell'ente (www.comune.grosseto.it), dalla home page, sezione "Novità". Le domande dovranno essere presentate all'ufficio elettorale, in via Saffi, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, mentre il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17 oppure potranno essere inviate con fax ai numeri 0564 488590 - 25164, per email all'indirizzo: ufficio.elettorale@comune.grosseto.it e per posta elettronica certificata all'indirizzo: comune.grosseto@postacert.toscana.it. Info nell'albo on line del Comune di Grosseto.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per oggi, mercoledì 10 ottobre, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: parzialmente nuvoloso con addensamenti più consistenti nel pomeriggio sulle zone interne dove saranno possibili in maniera sparsa rovesci o brevi temporali.

Venti: deboli orientali nell'interno; moderati di Scirocco in Arcipelago e, localmente, sulla costa centro-meridionale.

Mari: poco mossi sottocosta, mossi al largo dalla sera, in particolare a nord dell'isola d'Elba.

Temperature: pressoché stazionarie o in lieve calo sulle zone costiere.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/09-10-2018


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare