Salta al contenuto

Rossi incontra gli imprenditori a Cecina

11 dicembre 2013 | 20:25
Scritto da Redazione
 


Cecina - Ultimo incontro di questa intensa quinta tappa del Viaggio in Toscana è quello con le associazioni economiche e sociali, gli imprenditori, presso il Polo Tecnologico Magona. Una realtà dinamica che occupa 10 ricercatori e collaborazioni attive con le Università, consolidate imprese nazionali e le piccole attività locali. Fra le tante commesse ricordiamo quella della francese Electricite de France sul trattamento degli scarichi delle centrali elettriche; dell'Eni per lo sviluppo di tecniche di estrazione di sabbie bituminose per ottenere il greggio da giacimenti non sfruttabili; o ancora per lo sviluppo di tecnologie per rendere inerti le ceneri dei termovalorizzatori  e per il recupero dei metalli preziosi dalle marmitte catalitiche. All'incontro erano presenti anche il sindaco di Cecina  Stefano Benedetti e l'assessore regionale GIanfranco Simoncini.

Autostrada, fondi comunitari e qualità dello sviluppo, i temi toccati dal presidente. "Per il completamento dell'autostrada siamo finalmente in dirittura d'arrivo. È una notizia positiva e siamo riusciti a salvaguardare il pendolarismo dei residenti, cittadini e imprese, che potranno beneficiare di esenzioni per 45 km in andata e altrettanti per il ritorno. Completare quest'opera sarà un contributo per superare la marginalità di queste aree non ancora attraversate da infrastrutture moderne. Faccio un solo esempio: al porto di Livorno arrivano solo il 2% delle merci con destinazione Roma. Penso che se ci fosse un collegamento più veloce quest'attività potrebbe crescere, con benefici per tutto il territorio".

Sui fondi comunitari il presidente ha confermato la volontà di anticipare i bandi per la ricerca e l'innovazione già nel 2014 con un anno e mezzo di anticipo sui tempi previsti.

Infide la qualità dello sviluppo. "Questa realtà dimostra che la contrapposizione tra sviluppo e tutela del territorio non può essere generalizzata. Stamani ho visitato imprese molto sensibili, a dimostrazione che se si vuole si può essere sostenibili e competitivi, che sviluppo e difesa dell'ambiente  possono convivere. L'equilibrio tra paesaggio e manifatturiero qui è già una realtà". Rossi ha poi annunciato l'impegno della Regione per realizzare un progetto di promozione del turismo lungo tutta la costa insieme ad un'accelerazione degli interventi per bloccare l'erosione.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Economia

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare