Salta al contenuto

S.Anna di Stazzema, costruiamo insieme l'ostello della Pace

31 ottobre 2018 | 14:55
Scritto da Redazione
 


Nei mesi scorsi il superstite della strage di Sant'Anna di Stazzema Enrico Pieri ha donato al Comune di Stazzema e al Parco Nazionale della pace gli immobili di sua proprietà che furono teatro dell'uccisione di tutta la sua famiglia la mattina della strage, il 12 agosto 1944. Il Comune di Stazzema, attraverso il suo sindaco Maurizio Verona, lancia un appello a tutti i cittadini perchè contribuiscano al suo sogno di trasformare quegli edifici abbandonati in un ostello della Pace capace di accogliere chi ogni anno accorre per visitare un luogo diventato simbolico. "In un momento in cui si alzano steccati - scrive il sindaco - e ritornano gli spettri di muri anche in Europa, a Sant'Anna di Stazzema siamo impegnati per costruire uno spazio di dialogo, di confronto, di accoglienza e di memoria. Si tratta di un progetto ambizioso per il quale ho chiesto un impegno all'Italia e alla Germania per la sua valenza internazionale e per il quale ho avuto sino ad oggi segnali confortanti di attenzione. Vorrei che ognuno potesse mettere un piccolo mattone per raggiungere insieme l'obiettivo di costruire l'Ostello della Pace a Sant'Anna di Stazzema".

Tutti possono contribuire attraverso il conto corrente intestato a: Comune di Stazzema - IBAN IT06L0872670250000000730185 - Banca Versilia Lunigiana Garfagnana, Agenzia Pontestazzemese
Dall'estero CODICE BIC : ICRAITRRK60   


www.comune.stazzema.lu.it


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Cultura

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare